martedì 27 maggio 2008

Musei: Fondazione Querini Stampalia

Venezia meta ideale per un turismo lento, quello che rende interessante e ricca e affascinante questa città è l'arte e l'attività culturale, che ogni volta offre sempre nuovi stimoli e motivi di visita come l'attività della Fondazione Querini Stampalia. Con Diario cromatico di Maria Morganti e Il suono della lingua di Mariateresa Sartori prosegue la programmazione di Conservare il futuro, il progetto promosso dalla Fondazione Querini Stampalia e dalla Regione del Veneto e incentrato sul rapporto fra arte antica e arte contemporanea, tra un passato da tutelare e un futuro da progettare di cui avevamo gia parlato a marzo con la mostra di Stefano Arienti "Disegni dismessi"

Le due nuove protagoniste, due artiste che vivono e lavorano a Venezia, si confrontano con la memoria e la storia della Fondazione con due modalità diverse: la Morganti con il museo e la sua pinacoteca, la Sartori con l’antica biblioteca. Luogo di molti luoghi, luogo delle mille differenze la Fondazione rappresenta qui un campo di sperimentazione ideale per queste due artiste.
Con "Diario cromatico" di Maria Morganti "Il suono della lingua" di Mariateresa Sartori due percorsi artistici originali di grande impressione.
Venezia Fondazione Querini Stampalia Santa Maria Formosa Castello 5252, 30122 Venezia tel 041 2711411 fax 041 2711445

4 commenti:

  1. Una bella iniziativa, era un po che non parlavi d'arte

    RispondiElimina
  2. ciao Carmine, ti ho coinvolto in un meme, passa da me e se ti và aderisci sennò va bene lo stesso.

    Non sò già ti è capitato di parlarne, ma a me è piaciuta tanto Villa Contarini, in provincia di Padova.
    a presto

    RispondiElimina
  3. e visto che vi vizio passa tra 1 mezzoretta posterò una ricetta che x me è goduria pura ciao

    RispondiElimina
  4. itavella@hotmail.com1 giugno 2008 20:59

    Se tu lo consigli, sicuramente è interessante, hai un fiuto per le cose belle che è unico,mi fa piacere ri-trovare l'ex-redattore di viaggiatori, senza di te sono fermi ai contenuti dell'anno scorso, tutta la mia simpatia, continuo a seguirti con molto piacere. Vieni a trovarmi in Calabria, ti mando un email

    RispondiElimina