venerdì 19 settembre 2008

Quartieri da scoprire : Cukurcuma, Istanbul

Un viaggio a Istanbul è un viaggio impegnativo,tante cose da vedere e sempre di più diviene una specie di Disneyland, se volete invece fare un bagno in clima di vera Istanbul, dovete recarvi nel quartiere di Cukurcuma, tutto è differente i negozi, il mercato, i caffè.
Si trova tra il centro di Beyuglu ( è l’antico quartiere di Pera) e l’inizio dei quartieri sofisticati e ricchi di Taksim e Harbiye, al lato nord del Corno d’Oro. Sebbene considerato fuori dai confini di Costantinopoli nel medioevo, è sempre stata la zona commerciale, vi si stabilirono i mercanti genovesi e veneziani ed è sempre stato abitata dalle comunità della popolazione Galati. Nel XIX° secolo fu la prima parte della città che venne abitata dagli europei che portarono novità e nuove tecnologie come telefono, treni, tram, bar, pasticcerie, luce elettriche gallerie commerciali, che attirò gli abitanti più ricchi e i nobili compreso il sultano che si fecero costruire nell’800 le residenze sul Bosforo più belle.

Oggi Cucukcuma si può definire la Soho di Istanbul, da sempre considerata il quartiere dei veri antiquari, si sono uniti negozi d’artigianato, gallerie d’arte, negozi di design, di moda. Stravolge quello che è l’idea che si ha di Istanbul, un quartiere dove convivono vecchie e nuovo, Europa ed Asia, oriente ed occidente, trandy e fuori moda, spesso all’interno dello stesso negozio.
Sul lato sinistro di Istiklal Caddesi la strada che delimita il quartiere troverete il Balik pazar (il mercato del pesce), Cicek Pasaji (galleria dei fiori) e soprattutto la Nevizade Sorak, il più famoso posto di ristorazione di Istanbul per i turchi, che servono ogni varietà di antipasti e pesce fritto. Se invece amate la quiete risalite la Istiklal Caddesi verso Piazza Taksim e perdevi nelle vie adiacenti potrete cosi scoprire il meglio di Istanbul.

Negozi di tappeti: A La Turca, Faikpasa Sorak 4,Il negozi di tappeti ideale per acquistare un kilim originale dell’Anatolia

Antiquari: Samdan, Altipatlar Sorak 20 - Hikmet e Pinar, Cukurcuma caddesi 74- Anadol Antik, turnacibasi sorak - Galery Alfa, Faikpasa sorak 47

Un grande magazzino: Vakko , Istiklal Caddesi 123

Alloggiare : Bahar appartment Istiklal caddesi 61 tel 212 2450772 fax 212 2441708, Hotel residence , Albergo d’epoca Pera Palace

Mangiare:
- Boncuk Restaurant 212 2431219 novizade sorak , è un ristorante misto armeno e turko, non perdetevi il topik, (antipasto con ceci, pistacchi, cipolla, uva sultanina, cumino) e il Borek
- Haci Abdullah, Sakizagaci caddesi 17, antica locanda del 1888, servono tutti i piatti tradizionali, notissimo il dessert Kunefe una pasta di grano sbriciolata con pistacchi, miele e zucchero.

3 commenti:

  1. Desideravo farle i complimenti per il blog, in particolare per questo post, io ci sono finito per caso ed è la zona più interesante e viva di Istanbul

    RispondiElimina
  2. mi intriga particolarmente questo viaggio

    RispondiElimina
  3. sembra di camminarci dentro anche noi, che bei viaggi che descrivi

    RispondiElimina