giovedì 23 ottobre 2008

Città dimenticate : la città alta di Bonifacio

Bonifacio, è uno di quei luoghi incantevoli, fuori dal tempo, visto dal mare dalle acque blu intenso delle "Bouches de Bonifacio" incanta. Da questo fantastico stretto che divide la Sardegna dalla Corsica, si ammira meglio la città, con gli edifici sbiaditi dal sole della citta alta, il cuore di Bonifacio. Dal mare sembrano come una decorazione su una torta millefoglie che domina mare dai suoi sessanta metri dall’altezza. Si accede alla cittadella dopo una scalinata (Escalier du Roi d’Aragon) tramite un ponte levatoio del 1598, il patrimonio storico culturale è un mix di impronte lasciate dai suoi abitanti, militari, pirati, confraternite religiose, navigatori, commercianti che si racchiude nello stile gotico della chiesa di San Domenico.
Si gode un panorama fantastico dai bastioni, ideale per chi alla ricerca di pace e tranquillità, per un turismo lento, fermarsi sulla piccola Place de marchè, in uno dei due caffè, tra le vecchie case, dove un tempo sono stati sia Napoleone che CarloV poco più in la si sente il rumore delle onde che si infrangono sul mare e i gabbiani che volteggiano in aria , sembra di essere sospesi, tra il bianco delle scogliere il blu del cielo e il verde del mare.

Bonifacio, è una città di scale, a noi italiani è familiare, le case furono costruite tra il XIV e XVII secolo da pisani e genovesi, sembra di stare in qualche paese ligure affacciato sul mare o in qualche città toscana, l’architettura offre dei spunti incredibili, peccato che non ci sia alcun intervento e riconoscimento del patrimonio storico e architettonico, non è dimenticato ma nemmeno riconosciuto. Siamo viaggiatori golosi, un peccato di gola non guasta presso la Boulangerie-Patisserie Faby, 4 rue saint baptiste o la Boulangerie-Patisserie Sorba, 1-3 Saint Erasme per il pane dei morti, fiadoni dolci e salati e la torta di castagne.

A Bonifacio si arriva facilmente da Porto Torres in Sardegna, dall’Italia partono traghetti da Genova, Savona e Livorno (Livorno Bastia 2 ore euro 16)
Muoversi in corsica www.ter.sncf.com/trains-touristiques/corse_anglais.htm , è un vero paradiso per i trekker http://www.parc-naturel-corse.com/

Informazioni. Turistico di Bonifacio, tel. : 04-95-73-11-88. Corsica Agenzia Turismo, tel. : 04-95-51-00-00. Visit-Corsica

11 commenti:

  1. E pensare che le bocche di Bonifacio me le sono sempre immaginate come perigliose, e molto mal di mare, invece...
    grazie Carmine di avercele fatte conoscere come sono veramente.
    ciao

    RispondiElimina
  2. segnalo il mio blog sulla Val di Susa (TO).
    é in rodaggio e per il momento manca un pò di articoli approfonditi sulla Valle ma rimedierò.
    ciao

    www.valdisusa.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. è vero questo posto sentito nominare tante volte anch'io le immaginavo diverse mentre invece sembrano essere un invito al camminare lentamente percorrendo le sue stradine con interesse. grazie per questa nuova vacanza da sognare

    RispondiElimina
  4. Be' se qualcuno vuole navigare nelle Bocche di Bonifacio, fermarsi in porto e visitare la Cittadella, si faccia avanti! Sono in zona tutta l'estate, se volete farci un giro e navigare da quelle parti, date un'occhiata al mio blog. Ci vediamo a Bonifacio, ogni mercoledì...Buon vento!

    RispondiElimina
  5. Io le attraversavo spesso per andare in Sardegna e non sapevo di iquesta città. Vorrei davvero poterla andare a visitiare.

    Ciao!
    Daniele

    RispondiElimina
  6. non è neanche molto distante dall'Italiae che panorama

    RispondiElimina
  7. valentina.commissari25 ottobre 2008 12:19

    verrebbe voglia si scapparci

    RispondiElimina
  8. la prossima estate altro che sardegna, vado in corsica

    RispondiElimina
  9. Gianna Aliverti27 ottobre 2008 08:42

    Ciao, gran bel blog, senza saperlo faccio turismp lento, non ho mai visto Bonifacio, dalla sardegna ce l'avevano sconsigliato, ma la prossima estate non me lo perdo.

    Gianna A.

    RispondiElimina
  10. ciao Carmine,ha info sull'isola di LA GOMERA alle Canarie? qualcosa di particolare da vedere/fare?
    grazie!

    RispondiElimina