giovedì 24 settembre 2009

Oktoberfest a Monaco da Turismo Lento fino al 04.10.2009


Ultimamente leggo sempre di più riviste e giornali dove si cerca di fare passare il turismo lento come turismo verde da fare nei parchi, come il turismo di prossimità il turismo vicino casa, non è cosi, fare turismo lento non è la negazione del viaggio. Prendiamo per esempio l'Oktoberfest, un evento che richiama turisti da tutto il mondo, lo possiamo vivere anche lentamente.
Monaco è una della città meglio organizzate d'Europa, con servizi di prima qualità che ne fanno una delle mete di turismo lento e mobilità sostenibile, una rete di servizio pubblico di trasporti che funziona anche durante la notte, una citta che ha le corsie peferenziali per le biciclette, sistema di noleggio di bici, Hotel a basso impatto ambientale ma anche Bad and Breakfast.
Arrivare a Monaco : è comodamente reggiungibile per treno, il treno inquina il 70% meno dell'automobile) da diverse città italiane per informazioni Ferrovie Tedesche (biglietti in offerta a 29 euro su trenitalia) e possibile arrivarci anche in autobus con le linee eurolines, consulate sul sito gli orari, nessuna necessità di usare l'aereo o la propria automobile.
Muoversi a Monaco: un ottimo servizio di autobus e metropolitana, biglietto giornaliero è di 5 euro, ma potete acquistare anche una card se vi fermate diversi giorni. Monaco in bicicletta diversi tour sono organizzati e anche sono noleggio con alberghi attrezzati da Mikesbiketours informazioni anche da Munichwalktours
Dormire: camere private , o anche appartamenti, Ostelli della gioventù, io vi segnalo due alberghi i miei preferiti Deutsche-Eiche vicino il virtual market e Advocat.
Monaco non è solo Oktoberfest ma anche musei, pinacoteca d'arte moderna, shopping, mercatini.
Info Ufficio del turismo Monaco , Oktoberfest,
Come arrivare all'Oktoberfest: la sede è il parco Theresienwiese. Per raggiungere il luogoo conviene utilizzare le due linee della metropolitana (U-Bahn) che portano direttamente U4 o la U5, e scendere alla fermata 'Theresienwiese'. Durante i weekend l’ultima corsa parte intorno alle due dopo ci sono bus notturni.
I tavoli per Oktoberfest si possono prenotare, cosi non dovete attendere anche su internet guardate qui, con precisione germanica troverete il tavolo libero all'ora che desiderate.
Come vedete si può praticare un turismo lento anche all'interno di un evento di grande richiamo è diversa la modalità di arrivo e di come si decide di trascorrere la vacanza, nessun luogo è meglio o peggio di un altro sia vicino che lontano.

9 commenti:

  1. Io penso che la lentezza sia uno modo di vita, per la tua curiosità di conoscere, vai a new jork e conoscerla in modo diverso, il turismo verde e le grenways dove c'è cente che va in bici a 80km/h con gli sfrenati della mountain bike. Chi parla è turismo che va alla ricerca di fondi pubblici per farsi pagare i capricci è più di vent'anni che vediamo queste speculazioni sarebbe il caso di finirla

    RispondiElimina
  2. Concordo assolutamente, Monaco è davvero organizzata e vivibilissima! Io ho dormito al Meininger, che rientra tra gli ostelli ma è quasi più un albergo, in ogni caso economico, comodo e carino :)

    RispondiElimina
  3. ascolto , ascolto chi ha potuto viaggiare e poi....;grazie di tutte le tue idee

    RispondiElimina
  4. Anche la Bavaria é uno dei miei sogni nel cassetto.Per intanto mi accontento.
    grazie Carmine

    RispondiElimina
  5. Monaco è una città aperta, io l'ho fatta in treno con mio marito ed è comodissima da verona, oktoberfest non mi interessa ma la città offre molto, non dimenticate di vedere la nuova pinacoteca è magnifica, a me piace il turismo lento come lo descrivi tu perchè ci comunica la tua esperienza e non quella degli altri

    RispondiElimina
  6. mi tenta tantissimo la Germania e questa città ancora sconosciuta per me. Condivido le tue precisazioni sul vero turismo lento...nel frattempo, sognando con i tuoi post... devo per forza gironzolare nei pressi di casa, con lunghe passeggiate e brevi pomeriggi rilassanti.
    un abbraccio caro Carmine!
    Ale

    RispondiElimina
  7. Conosco Monaco città bellissima ma mai stato all'Oktoberfest

    RispondiElimina
  8. Trovo il tuo blog molto interessante e ricco di informazioni, ad esempio non avevo ancora sentito parlare di turismo lento, lo scopro qui. Certo non è difficile lasciarsi trascinare dai tuoi post, soprattutto per chi purtroppo di turismo ne fa poco. Mi dico sempre che verrà anche il tempo per quello, ne sono certa. Nel frattempo viaggerò virtualmente. Grazie per essere passato. Buona giornata.

    RispondiElimina
  9. è festa è festa...c'è l'oktoberfest...l'ho sempre vissuto così senz aandare con un immagianrio fatto dai racconti letti e di chi c'è stato...

    RispondiElimina