venerdì 11 giugno 2010

Passoparola: un festival slow per corpo e pensiero, 11-13 Giugno 2010 a Berceto, Cassio, Corchia sull' Appennino Parmense

Si tieni dall' 11 giugno sull'appennino parmense, al confine tra Emilia e Toscana, in quel tratto di percorso della Via Franchigena, tra Berceto, Cassio e Corchia , il Festival dedicato al cammino. Un festival al quarto anno consecutivo, non è solo un occasione per conoscere una parte dell'appenino parmense ma anche l'opportunita di incontrare altre persone che condividono la nostra stessa passione del camminare, sarà possibile incontrare autori di libri, musicisti, partecipare a un seminario filosofico e per i bambini una serie d'attività ludiche speciali.

Uno speciale festival dedicato allo "slow tourism" il CAI per occasione propone una serie di escursioni per fare conoscere il patrimonio naturale e culturale dei tre paesi, originale e interessante la passeggiata notturna alla ricerca delle tracce dei lupi con simulazione di attività di wolf howling (tecnica dell’ululato indotto).
Il cammino si fa anche pensiero e momento di riflessione ed ecco il Seminario Pensieri Viandanti curato dal Prof. Italo Testa dell'Università di Parma, mentre Giuseppe Cederna (attore, alpinista e scrittore) e Ivano Ponzini parleranno della loro lunga esperienza di camminatori. Verrà presentata la Alta via dei Parchi 450 km tra Toscana, Emilia Romagna e Liguria.

Uno spazio particolare dedicato ai bambini con la famigliarizzazione con gli asini.

Passoparola è anche musica con il concerto in Duomo di Berceto di Gabriele Mirabassi.
Queste sono solo alcuni degli appuntamenti di Passoparola, non c'è luogo migliore di un evento di turismo lento, in un luogo vocato e rivolto a questa attività, un appuntamento per coloro che amano camminare nella natura e nella richezza del patrimonio storico e architettonico, sulla via Franchigena.... passoparola

Per informazioni:
Parma Point
Tel.: 0521.931800
E-mail: info@passoparola.it Web: Passoparola

Come Arrivare
: Si può arrivare camminando percorrendo la via Franchigena da Fidenza verso la Cisa oppure in treno da Parma a Berceto ma anche da Milano, Piacenza sulla linea ferroviaria che porta in Versilia e viceversa da Pisa, Viareggio e Forte dei Marmi.
Fonte Foto: Passoparola

2 commenti:

  1. Gianna Aliverti11 giugno 2010 23:43

    ci sono dei boschi folti e bellissimi, una zona molto tranquilla

    RispondiElimina
  2. Buona domenica e grazie per le segnalazione sempre molto interessanti.

    RispondiElimina