giovedì 29 luglio 2010

Lunatica festival alla scoperta della provincia di Massa Carrara sotto le stelle



In corso di svolgimento nella Provincia di Massa Carrara il festival itinerante di Lunatica, dove al dolce suono dell'arte, della danza, della prosa e della musica si coniuga la scoperta della provincia di Massa Carrara e in particolare della Lunigiana, luoghi di piccole meraviglie storiche e architettoniche che ci ricordano che la provincia ha un litorale di 20 km di spiagge sabbiose e un mare pulito ma ha anche un entroterra ricco di tradizioni e storia.

Quello che offre l'entroterra sono piccoli paesi nella quiete e nel silenzio, percorsi e sentieri per trekking e bicicletta dall' escursione sulle alpi apuane a un giro nella Lunigiana, può essere un ottima occasione per arricchiere l'esperienza di un viaggio. Sono i luoghi di lunatica come a Luni, il borgo di Equi Terme, Villa Schiff a Montignoso, Albiano Magra ( Aulla) , Fivizzano il borgo e il convento del Carmine di Cerignano, Fosdinovo il Castello di Malaspina, il Palazzo Ducale di Massa, Podenzana il Castello di Malaspina, Pontremoli il borgo di Ponticello (sul vecchio tracciato della via franchigena).

Un evento che abbraccia il territorio non solo idealmente ogni serata musical e di intrattenimento sarà seguita da una degustazione di prodotti tipici della zona come il Lardo di Colonnata, pane marocca, il miele, i dolci della Lunigiana e le specialità della provincia di Massa Carrara!

Un invito dalle note d'intrettimento alla storia e alla cultura, vi attendone nella Provincia Massa Carrara in Toscana, fare consocere un territorio attraverso un evento culturale e musicale ha catturato il mio interesse e la mia simpatia.

Lunatica festival , il cartellone degli appuntamenti di Lunatica qui

Info: Apt Massa Carrara , Turismo Regione Toscana

2 commenti:

  1. Gianna Aliverti30 luglio 2010 07:07

    l'Italia non smette di stupire,. personalmente era una zona che non conoscevo o per lo eno non lo avrei pensato per una vacanza

    RispondiElimina
  2. è un modo originale di fare conoscere un territorio ho qualche dubbio avrei unito qualche iniziativa un po' meno musicale e più turistica

    RispondiElimina