mercoledì 31 agosto 2011

Bolzano e i suoi mercati: Mercato di Piazza delle Erbe, Mercato del contadino, Mercato del Contadino Biologico

Sono sempre in Alto Adige e con la mia bicicletta mi sono recato a Bolzano, dopo avervi fatto vedere il mese scorso i mercati di mare, vediamo ora i mercati di montagna, una sosta d'obbligo è il mercato giornaliero di piazza delle Erbe in fondo ai portici, un mercato che si tiene dal 1295, è sempre stato nel bene e nel male una sorta di testimone del bilancio dell'andamento dell'economia,  ma rispetto ad alcuni anni fà l'ho trovato cambiato , merce con prezzi alti e che poca avevano a che fare con i prodotti del territorio, quello che in genere ci si aspetta da un mercato di montagna non sono certo aglio, peperoncini, mango essicato e datteri, si vede che questa è la nuova realtà dell'economia della città di Bolzano.


Tanti banchi vuoti, perchè i vecchi gestori si sono ritirati e non ci sono dei giovani pronti a sostituirli, i venditori di frutta e verdura sono più stranieri, arabi, turchi e pakistani, che hanno molta più famigliarità con le spezie e la frutta esotica, che aiutano cosi ad ampliare la sfera del gusto della gente di montagna.



Sono però anche tornati dei banchi nuovi come quelli del pane e delle piante, l'aria di crisi di questo mercato è percepibile, un vero peccato, ma questo capita perchè gli abitanti di Bolzano si indirizzano verso altri mercati, non si riconsocono più nel mercato delle Erbe il loro punto di riferimento.

Il mercato del contadino e il mercato biologico del contadino
Quindi se volete vedere i mercati di frutta e verdura, dove va la popolazione locale, dovete recarvi al mercato del contadino con soli prodotti locali e il mercato biologico del contadinoi mercati frequentati dagli abitanti di Bolzano, per cui non dimenticate martedì, il mercato del contadino e venerdì il mercato biologico del contadino tutti e due in piazza Municipio.

Bolzano, Piazza Mazzini 7.00-13.00
Bolzano, Viale Europa 7.00-13.00
Bolzano, Piazza del Municipio 7.00-13.00

Venerdì, mercato del contadino biologico:
Bolzano, Piazza Municipio 7.00-13.00


17 commenti:

  1. tutto cambia o in realtà come dicevano si trasforma , prodotti diversi e speriamo anche un profiquo interscambio di conoscenze.ed intanto buona spesa dal contadino!

    RispondiElimina
  2. sono stata varie volte ai mercatini di natale...
    forse perchè adoro il freddo,
    forse perchè mi ricordano che sono stata bimba pure io, dove tutto appariva rosa(...se solo me lo avessereo detto prima!)

    cmq...non ho mai comprato niente, tanto alla fine non me ne faccio niente,...ma l'atmosfera è deliziosa...

    mercatini di questo tipo non ne ho mai frequentati...mi hai resa curiosa, dovrò andare prima o poi :D

    un saluto.

    RispondiElimina
  3. Hai fatto un bel giro,ehehe.... Sono stata in questo mercato a luglio e mi è piaciuto l'ordine, la disposizione dei vari prodotti. Qui nel Sud non è così...
    La gente adesso preferisce andare a fare la spesa nei Supermercati ed anche da noi il numero delle bancarelle dei prodotti alimentari è notevolmente diminuito.
    Buon settembre!!!

    RispondiElimina
  4. Quel bancone di salumi e formaggi è meravigliosooooooooooo

    RispondiElimina
  5. Eccomi caro Carmine, sono passato per conoscerti meglio, ho visto il tuo commento sul mio blog, la tua visita ü stata veramente gradita, note che sei un viaggiatore con il tuo Blog vedo molte cose interessante e mi sono messo tra i tuoi lettori di sicuri verrò ancora a farti vista.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Anche nella mia città i banchi del mercato ancora gestiti da italiani sono pochissimi...tempi che cambiano.Un saluto.

    RispondiElimina
  7. Adoro i mercati nelle città altoatesine. Sono diversi dai nostri in Lombardia. Si vede già dalle bellissime foto che hai pubblicato

    RispondiElimina
  8. Adoro le foto dei mercati e mi è piaciuta davvero molto la tua analisi.
    Buon proseguimento di vacanza!

    RispondiElimina
  9. Ciao..peccato certe tradizione vadano perse con il tempo...i tempi però cambiano e le cose vanno avanti...tutti abbiamo voglia di novità e di conoscere ingredienti e prodotti nuovi, anche se non bisognerebbe mai, a mio avviso, staccarsi dalle proprie origini e dimenticare le vecchie usanze...fanno parte di noi e della nostra storia, nonchè del nostro paese, a me piacciono tantissimo !!!
    ciao a presto

    RispondiElimina
  10. Ciao Carmine, mi auguro che almeno il mercato del contadino continui a resistere con i suoi prodotti locali!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  11. ho una grave mancanza da confessare: non sono mai stata a Bolzano!Devo rimediare!Bellissime foto mettono voglia di andarci.... Buon we Carmine, a presto!

    RispondiElimina
  12. Camine, ma quando mai, io che sono a 800 km circa, potrò mai seguire gli itinerari che magnificamente ci consigli. Quindi mi accontento di seguirli con la mente e rivedere i posti dove sono passato anni fa. Grazie ed un cordiale saluto.

    RispondiElimina
  13. Carmine, ancora tante belle soluzioni per un fine settimana, anche se non credo che io riuscirei a fare il giro in bicicletta da te proposto. Buonanotte.

    RispondiElimina
  14. Ciao!!!!!
    Ieri sono andata alla sagra del peperone a Carmagnola, come tutti gli anni!!!
    bellissima!!!!
    Un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  15. Dicono che il mercato è il cuore della città.... fantastiche queste foto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina