sabato 24 marzo 2012

Giornate del Fai 2012: 24, 25 Marzo 2012, il turismo lento vicino casa

Impossibile in questi giorni non parlare di questo gran evento che c'è questo fine settimana, dove Fai apre  i luoghi più rappresentativi della cultura della storia italiana, luoghi aperti tutto l'anno ma anche luoghi aperti in via del tutto straordinaria.
Solo scorrendo la lista delle aperture regione per regione ci si rende conto dell'immneso patrimonio artistico e culturale che il paese ha. ci si rende conto anche dei problemi della tutela del patrimonio storico e artistico che devo essere visto non come una spesa ma come una risorsa per il paese. Un patrimonio che può e che deve diventare la base della nostra economia.
Difficile per me dare consigli ma il mio invito a scoprire le cose vicino casa, spesso si trascurano le bellezze architettoniche che ci sono vicine non ne percepiamo l'importanza, facendo spostare a vedere sempre quello che in altre regioni o in altri paesi, se un invito deve esserci quest'anno è Go Local, cioè scopri la bellezza che c'è vicino a te, un modo diverso di fare turismo lento.
Mi sento però di segnalare qualche cosa di straordinario:



Villa Madama, Roma sarà aperto il piano superiore per le visite, un esempio di dimore storica dalla vita avventurosa come la sua ex-proprietaria Margherità d'Austria da cui la villa prese il nome.



Laboratori del TEATRO ALLA SCALA Indirizzo: Bergognone, 34, 20100 Milano (MI) - Atelier Ansaldo Orario: Sabato 24 e Domenica 25, ore 10.00 – 17.00. Un ex insediamento industriale delle acciaierie Ansaldo dove nel 2001 vennero riuniti tutti i laboratori del Teatro alla Scala. Una struttura di capace di ospitare la maggior parte delle lavorazioni artigianali dagli allestimenti scenici, la scenografia, alla sartoria, sono custoditi  ben 60.000 costumi di scena, si tratta di un patrimonio culturale che tutto il mondo ci invidia perchè arte e la cultura non è solo patrimonio archittetonico  ma anche patrimonio di conoscenze.

Informazione sui luoghi da visitare: Giornata Fai

23 commenti:

  1. ...è vero nolto spesso si ignorano le bellezze vicino casa. è vero anche che- da italiani e per mancanza di soldi da dedicare alle belle arti- non sempre le preserviamo come si dovrebbe e ne rendiamo facile l'accesso.
    Bella inziativa!

    RispondiElimina
  2. Caro Carmine grazie di questo bellissimo post io che per varie ragioni non vado in giro per questi luoghi dico grazie che un po li vedo nel tuo bel blog.
    Buon fine settimana amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Vero. Anch'io sto consultando il sito del FAI e scopro tante opportunità proprio nel Lazio.

    OT: Avrei una curiosità sulla prima foto in apertura del post: Alto Adige? Bressanone, Brunico o cosa? :)
    Buon weekend

    RispondiElimina
  4. Carmine questo e' un post bello e interessante , non sapevo di questo sito FAI corro a visionarlo...
    GRAZIE

    RispondiElimina
  5. Grazie Carmine!!!!è interessante davvero scoprire queste iniziative!!!!buon w,e!

    RispondiElimina
  6. Le iniziative del FAI sono sempre belle, interessanti e uniche!!! Ogni volta me ne vado dalle visite guidate con un po' di amarezza... Grazie per la condivisione Carmine! Buon we FAI ;)

    RispondiElimina
  7. Ciao Carmine grazie vedo di consultare cosa non ho ancora visitato in Veneto ci saranno
    ancora migliaia di posti nascosti da visitare,
    buona serata

    RispondiElimina
  8. Hai ragione Carmine, si tende a voler vedere le bellezze lontane, ignorando quelle vicine. E' come dire "l'erba del vicino è sempre più verde". Devo dire che è un errore che ho fatto anch'io, ma che da tempo non faccio più. Da anni mi sono messa a scoprire tutto quello che è dentro, intorno e vicino alla mia città che da giovane scioccamente snobbavo.

    RispondiElimina
  9. per noi viaggiatori golosi i tuoi post sono sempre interessanti ...
    PS se vorrai partecipare al nostro conto alla rovescia ti aspettiamo ...
    un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  10. @girovaga, grazie condivido in pieno la tua critica

    @Tomasi, si l'obiettivo è anche quello di fare vedere delle belle cose a chi è lontano

    @Anna righe blu
    si è proprio alto adige, ma il piccolo centro storico di Vilanders, un invito a un maggiore coinvolgimento Fai e Alto Adige

    @isaporidelmediterraneo
    grazie, buon weekend

    @yrma
    grazie buon weekend

    @Marina
    garzie a te, buon weekend

    @Tiziano, si il Veneto è molto ricco di siti di grande fascino

    @Ambra
    grazie delle tue parole della condivisione del tema del post

    RispondiElimina
  11. Carmine io non vedevo l'ora di questi due giorni...........Ciao e buonissimo weekend FAI

    RispondiElimina
  12. Un'iniziativa davvero interessante, caro Carmine! Buon weekend a te.

    RispondiElimina
  13. Come sempre bisogna ringraziarti....un fantastico e molto interessante post....buon week end..stefy

    RispondiElimina
  14. Abbiamo luoghi e prodotti che non hanno confronti!!
    Riscopriamo e valorizziamo, hai proprio ragione!!!
    Ti auguro un felice fine settimana!!

    RispondiElimina
  15. Io sto un po' diventando un cultore della ricerca delle cose belle vicino a casa. Benemerito FAI!

    RispondiElimina
  16. Buon fine settimana in mezzo a tanta bellezza sottocasa.

    RispondiElimina
  17. Ciao Carmine grazie per tutte le belle cose che ci racconti. A presto, un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Ciao Carmine, il progetto Fai e' molto interessante, grazie per avermelo ricordato.
    Come hai detto, anche io faccio parte della categoria che ha viaggiato in lungo ed in largo e nnon ha ancora visto perle di bellezza che si trovano vicino a casa nostra. Ma ultimamente mi sto' rifacendo :-)

    RispondiElimina
  19. Bellissimo post ...come sempre daltronde....ciao.

    RispondiElimina
  20. qualche anno fa non mi scappava mai questo evento...e così ho imparato a conoscere i luoghi del fai...tanto che poi ho deciso di visitarlo sempre quando c'è calma e lasciare l'opportunità di questi giorni a chi ancora deve scoprire queste meraviglie!

    RispondiElimina
  21. Carmine hai perfettamente ragione, tante volte si fanno migliaia di km per andare a vedere certe cose e ci si dimentica di quello che si ha a portata di mano. Non conoscevo questa iniziativa del FAI che assomiglia a "La journée du Patrimoine" qui in Francia. Sono entrambe iniziative valide perché permettono di visitare luoghi non accessibili durante l'anno. Un cordiale saluto.

    RispondiElimina
  22. Non occorre andare i giro per il mondo a cercare bellezze da vedere. In Italia abbiamo circa il 70% de patrimonio artistico mondiale..aiutiamo la nostra arte e la nostra storia.

    RispondiElimina
  23. Ciao Cramine, molto interessante il tuo blog, con vero piacere sono diventata una tua sostenitrice e ti va, fallo anche tu...con il mio!
    presto verrò a trovarti per poter leggere con più attenzione tutto!!! M aora sono troppo stanca..buona notte
    Dana et Dana

    RispondiElimina