domenica 10 febbraio 2013

Carnevale in treno: Venezia, Viareggio, Putignano, Acireale, Ivrea

Sono i giorni del Carnevale, giorni di festa per grandi e piccini, quest'anno siamo in spendig review è in tutti i carnevali ci saranno meno carri allegorici e meno danaro da spendere ma la voglia di divertirsi non manca. Una buona occasione è quella di raggiungere le località del Carnevale in treno invece che in auto, qualcuna come Venezia è agevolata mentre altre con un po' di volontà possono avere un carnevale più da green economy.
Il Carnevale in Italia credo che sia secondo solo a quello del Brasile, tutte le città festeggiano il Carnevale ma  l'elenco qui che ho selezionato forse hanno qualcosa in più rispetto alle altre località.


Dal 26 Gennaio al 12 Febbraio
Il carnevale con le maschere più raffinate del mondo, uno spettacolo affascinante per tutto il weekend che culmina martedì sera con la Vogata del Silenzio, in cui simbolicamente si da l'addio al Carnevale, con tutto il canal grande illuminato con la luce delle candele
Venezia è collegata da tutte le città d'Italia sia con i treni Italo che Trenitalia /FS Italiane



Carnevale di Viareggio
Dal 3 Febbraio al 3 Marzo
Il carnevale satirico conosciuto in tutti il mondo quest' anno meno carri siamo in crisi, Viareggio è collegato con il treno sia da Firenze che da Livorno, Milano, Genova da Treni Italia.



Dal 27 Febbraio al 12 Febbraio
Uno dei carnevali più antichi d'Italia, nato per festeggiare l'arrivo delle reliquie di Santo Stefano dove i Cavalieri di Malta decisero di nascondere le spoglie.- Quest'anno il tema del Carnevale è Federico Fellini, Ogni carro ricorda un opera cinematografica del celebre regista italiano.
Putignano si raggiunge con le Ferrovie del Sud Est, da Bari 1 ora



Dal 25 Gennaio al 12 febbraio
Definito il carnevale più bello del mare Mediterraneo, nulla ha da invidiare ai carnevali di tutta Italia. Originariamente era questo il carnevale con la guerra d'arance e limone, poi venne proibito e si trasformò in una sfilata di maschere e carri in cartapesta e carri colmi di fiori, interi soggetti creati con le forme dei fiori e non come in altri carnevali dove il fiore è solo un oggetto decorativo. 
Da Catania treni in 10 minuti di viaggio vi portano ad Acireale info Trenitalia


Si ringrazia canale you tube Salvo Fatuzzo per la condivisione del video

Dal 5 al 13 Febbraio
Famoso in tutti il mondo per la guerra delle arance, nato nel XVI° secolo come guerra tra i rioni del paese, mentre lo spettacolo di oggi fa riferimento al'arrivo in Piemonte dei principi della Rivoluzione francese di libertà , obbligo di indossare il berreto frigio icona rivoluzionaria dei sanculotti parigini, la guerra delle arance rappresenta null'altro che la guerra di due classi sociali. 
Alla fine dell'800 al carnevale di Ivrea è stata data un interpretazione più romantica e medioevale, dove Violetta, figlia di un mugnaio di Ivrea, venne trascinata dal Signore di quelle terre che reclamava lo ius primae noctis; ma Violetta, riuscì a far ubriacare il Signore per tagliargli nel sonno la testa, dando inizio alla sollevazione popolare. 
Ci sono treni sia da Milano Centrale che da Torino Porta Susa,. che in 45/50 minuti portano a Ivrea.

Si ringrazia per il bel video canale vimeo Salt&lemon



22 commenti:

  1. Caro Carmine, veramente un bel post! Illustra pienamente in carnevale italiano nelle sue variopinte località... Grazie infinite.
    Buon fine settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Sono stata a Venezia domenica scorsa in treno, frecciabianca, un po' costoso ma comodissimo. Lo consiglio.

    RispondiElimina
  3. bel servizio su questa festa dell'allegria

    RispondiElimina
  4. Evviva il carnevale!!!! Bellissimo post Carmine, grazie!!!

    RispondiElimina
  5. Per me, che non pago il treno ..essendo la moglie di un ferroviere...potrei andare dappertutto. Magari potessi...sarebbe bello!
    ciao…e buon Carnevale!

    RispondiElimina
  6. I racconti più vivi da me raccolti da partecipanti riguardano il Carnevale di Ivrea: con il lancio di tutte quelle arance ogni tanto qualcuno si fa anche male...

    RispondiElimina
  7. concordo sul dire che il carnevale di Venezia è uno tra i più belli!!!qualche anno fa durante un viaggio a Londra nel mese di agosto mi sono imbattuta nel carnevale di Notting Hill(avendo lì l'albergo)che è un carnevale in stile caraibico davvero molto particolare....complimenti per il post molto interessante.

    RispondiElimina
  8. Ciao Carmine complimenti bellissima carrellata sul carnevale
    buona domenica.

    RispondiElimina
  9. Che splendore e che festa, carissimo! Peccato che da me non si senta nemmeno un po'.. grazie di cuore per queste foto meravigliose! :) Smuuuaccck!

    RispondiElimina
  10. Bellissimo post Carmine!!!
    Pensare che io ho Venezia a mezzora di treno...e non ho voglia di immergermi nella confusione...quest'anno va così.
    Baci, Roberta

    RispondiElimina
  11. Ciao Carmine. Nel tuo post il meglio dei carnevali italiani. Quello ppiù "cattivo" oltre che allegro è quello di Ivrea, con tutte quelle arance che rischiano di fare davvero male e se ti arrivano in un occhio, sono guai. Ma si sa, il Carnevale è una festa liberatoria.

    RispondiElimina
  12. Hai proprio ragione Carmine anche se ci sono meno soldi il nostro carnevale e' tra i piu' belli del mondo. Buona Domenica

    RispondiElimina
  13. Una delle cose presente nei miei ricordi è proprio arrivare a Venezia in treno , non son riuscita a vedere le maschere( ma la mostra di Francesco Guardi a Palazzo Correr ha reso ancor più bella la giornata.

    RispondiElimina

  14. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina
  15. che bel post, pieno di allegria come solo il Carnevale può essere!Buona settimana....

    RispondiElimina
  16. Bello ed utile questo post. Grazie come sempre!

    RispondiElimina
  17. Da Nord a Sud la nostra Italia e' davvero un tripudio di colori,di allegria e di tradizioni uniche!!!un post molto interessante che mi ha fatto scoprire eventi che non conoscevo,grazie!!!Cari saluti e una felice serata

    RispondiElimina
  18. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  19. eccoli gli angoli colorati d'Italia..non amo il carnevale normale ma quelli che hanno una storia invece mi ispirano :)

    RispondiElimina
  20. Bellissimo questo post dedicato al carnevale!!

    RispondiElimina
  21. Bellissima questa rassegna sul Carnevale Italiano... sarebbe bello avere il tempo per poter rincorrere questi fantastici momenti di colore e allegria. Un caro saluto, Fabio

    RispondiElimina
  22. Che dire del carnevale, le maschere, l'allegria contagiosa, adoro tutto questo! Complimenti Carmine per la bella rassegna sul carnevale italiano!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina