giovedì 7 marzo 2013

Route du Mimosa, la strada della Mimosa, da Grasse a Bormes les Mimosas

Percorrere in inverno 130 km puntellati da piante di Mimose in fiore lasciatemelo dire è un grande piacevolezza per la vista, è dalla nascita di questo blog che seguo questo evento, non so dire perchè ma mi piace molto, sarà per via del profumo che si respira tra terra e mare, sarà perché mi sento già in primavera, sarà il colore delle mimose che con il cielo azzurro dà una grande energia, sarà perché vado in giro a visitare le serre e le colline coperte di mimose ma anche tanti piccoli artigiani di miele, formaggi di capra, produttori bio di frutta e verdura, questo percorso mi si è trasformato in una strada molto più ricca, della Mimosa ma anche di tante altre cose buone.
Mi sono cosi creato un percorso sulla strada della Mimosa molto personale con indirizzi delle cose più curiose e simpatiche da vedere abbinate al fiore della Mimosa, non è una guida classica ma appunti personali:



La confiserie Florian a pochi minuti da Grasse, visita guidata con lavorazione di frutta candita e fiori cristallizzati, località Le Pont du Loup a Tourrettes-sur-Loup, Tél. 04 93 59 32 91
Espace terroirs, boutique con una selezione di prodotti del territorio fatta da Barbara et Nicolas De Choudens, acque floreali, sciroppi, miele. 45 chemin des Castors - Quartier St-Antoine.
Moulin du Rossignol, gli olivi sono una presenza costante nella zona di Grasse, mulini per olio, un vecchio mulino del 1760 ancora oggi in grado di funzionare.
Huilerie Sainte Anne, appena fuori Grasse sulla strada per Druguignan, un vecchio mulino con ingranaggi di legno con una vasta scelta si selezioni di olio di varietà locali.
Maison Venturini,1 rue Marcel Journet per la tipica Fougassette, una deliziosa brioche profumata all'acqua di fiore d'arancio, è anche il forno più famoso di Grasse da gustare anche la focaccia semplice.
Grasse è profumerie immancabile le visite da Molinard, Fragonard, Galimard, Gagwleski, Florihana bio.
Alloggiare a Grasse, io preferisco alloggiare fuori Grasse come per esempio alla Chambre d'Hotes Villa Vertigo 70 euro anche Huilerie Sainte Anne ha una residenza con Chambre d'Hostes sui 100 euro, quello che a me piace di più è L'Oustalet, offre un ambiente confortevole arredato con gusto da 115 euro.

La mimosette, da Fournil du logis, si tratta di una specialita tipica che si prepara solo in inverno per la festa della Mimosa, una specie di pane dolce briosciato.
Piantagione di Mimosa da Reynaud Stéphane e Reynard Jean-Paul, Direct Mimosa

Tanneron
Visita ai Vivai di coltivatori di mimose come : Forcerie Augier, Forcerie Bosi, Forcerie Leze, Forcerie Apicoltore Vial : quest'ultimo oltre ad una vera una coltivazione di mimose ha una interessante collezione di agrumi, produce miele e sciroppi di mimosa.
Fromagerie De Belay Stephane in località Les Marjoris, piccolo produttore di formaggi di capra, naturali o aromatizzati con erbe o frutta secca.


Mandelieu - La Napoule 
Coltivazione di Mimose : Oggero Mimosa, 120 place Jeanne d’Arc
Torta Mimosa ai frutti canditi di Provenza di François Raimbault chef pâtissier del ristorante Oasis, ristorante di due stelle della Guida Michelin, a mezzogiorni menù a 41 euro.

Saint-Raphael: 
Patisserie Le Palet d’Or : Macarons di guimauve alla Mimosa, cioccolato Le Mimosa d’Agay

Saint Maxime
Les chocofleurs di Jean-Louis Viassaud, cioccolato al gusto di fiori, rosa, violetta, fior d'arancio e fior di mimosa.

Bormes les Mimosas 
Il più famoso coltivatore di mimose : Julien Cavatore, coltiva ben 180 varietà diverse di mimosa, una collezione unica in Europa, nel video qui sotto un suo intervento alla televisione francese.




Quello che mi piace di questa strada della mimosa è l'avere trasformato una risorsa economica molto importante per i coltivatori del luogo ad una risorsa anche turistica abbracciando quello che il marketing del territorio, segno che marketing turistico e marketing del territorio possono funzionare insieme n Italia si parla tanto di questo ma oltre le parole si vede poco.

Sulla mappa ci sono BB, ristoranti, vivai, panettieri, pasticcerie e quanto altro in questi cinque anni ho inserito sulla strada della Mimosa.


Visualizza Route du Mimosa, la strada della Mimosa in una mappa di dimensioni maggiori

8 Marzo auguri a tutte le donne, fate dell'8 marzo il giorno di sempre

34 commenti:

  1. Adoro questa pianta ed il suo bellissimo e profumatissimo fiore. Peccato che duri poco, soprattutto quando è reciso. Sono stata a Grasse proprio nel periodo della fioritura delle mimose ed ho visitato la fabbrica di profumi Fragonard dove ci hanno spiegato le diverse fasi della lavorazione dei fiori per ottenere profumi e saponi. Molto interessante il tuo lavoro. Non sono riuscita a visionare i filmati perchè non si caricavano (forse la causa è la mia connessione....) Buona vita, Carmine!

    RispondiElimina
  2. Grazie Erika
    mi dispiace che non riesce a caricare i filmati, gli ho messi per fare vedere proprio i campi di mimosa, se qualcuno ha lo stesso problema me lo faccia sapere

    ciao erika

    RispondiElimina
  3. un itinerario da sogno! Grazie Carmine!

    RispondiElimina
  4. meraviglioso questo post! sai che ho appena piantato anch'io una bella mimosa nel mio giardino? un abbraccio Carmine

    RispondiElimina
  5. Carmine.. sto già sognando.. la mimosa mi piace perchè porta con se i primi profumi di primavera, il colore del sole.. che meraviglia! Ti mando un abbraccione!

    RispondiElimina
  6. Bellissimo Carmine:-) non conoscevo questo percorso, ma deve essere una favola!! Adoro le mimose :-)un abbraccio

    RispondiElimina
  7. La mimosa è uno dei miei fiori preferiti,subito dopo la rosa..
    questo percorso meraviglioso!ho provato a piantare un alberello l'anno scorso ma forse non ho il pollice verde..peccato!!

    RispondiElimina
  8. Troppi anni che manco di percorrere quei luoghi interni così belli e così vicini a dove abito. Non sapevo, invece, di quel negozio a Mandelieu - La Napoule dove le mie assenze sono più recenti.

    RispondiElimina
  9. Una pianta caro Carmine che proprio per la danno domani si festeggia!!!
    Il suo colore annuncia sempre la primavera.
    Tomaso

    RispondiElimina
  10. Ciao, Carmine. Grazie per il bel post, sempre ricco di spunti e indirizzi preziosi. Quando vado a Grasse la mia tappa d'obbligo e' lo spaccio della profumeria Fragonard, dove compro solo ed esclusivamente le loro ottime saponette da bagno, che rilasciano un profumo incantevole per molto tempo. Da qualche anno hanno aggiunto anche le boutiques con oggettistica e tessuti per la casa e qualche capo di abbigliamento.Le trovi a Grasse, St. Paul de Vence, Cannes, Nizza, Eze e Parigi. L'anno scorso ho comprato nel negozio di Grasse dei tovaglioli bianchi, ricamati con un motivo floreale uno diverso dall'altro, davvero molto belli e originali.

    Un caro saluto

    RispondiElimina
  11. Ricordo che tanto tempo fa ho fatto un percorso in mezzo alle mimose, e ne ho scoperte di tanti tipi, di tante sfumature... certo avessi avuto le tue dritte ... Un salutone !Ciao !!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Carmine, è una zona che conosco abbastanza bene e che amo, anche se una volta il 4 x 4 che avevo è caduto in panne proprio a Grasse e non ti dico la fattura.
    Certo che in questo periodo la mimosa sarà già partita presso tutti i fioristi in previsione della giornata di domani, ma prendo nota dei posti da te segnalati per andarci con mia moglie alla prima occasione. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  13. senti, caro Carmine, la prossima volta che fai questo percorso, mi porti x favore?????

    RispondiElimina
  14. Trovo che la mimosa sia tra i fiori più belli, del color del sole, ricca di fiori a grappolo.
    Io i filmati immersi nei campi di mimosa li ho visti. Che voglia di andarci, un'immersione profumata nella bellezza del territorio.

    RispondiElimina
  15. Ma dai...che bello, non la conoscevo questa cosa.
    Bellissimo percorso, me lo segno!!
    Baci Carmine! Roberta

    RispondiElimina
  16. Che itinerario fantastico fra quei meravigliosi alberi di mimosa. Quando avevo il giardino avevo una pianta di "mimosa pudica", i fiori non sono quelli gialli che vediamo in questi giorni ma mi affascinava vedere le foglioline che si chiudevano rapidamente appena toccavo la pianta.
    Buona giornata a te e un fantastico 8 marzo a tutte le donne del mondo

    RispondiElimina
  17. Bellissime le mimose!

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  18. l'inferno per chi è allergico e l'apoteosi per chi le adora!!

    RispondiElimina
  19. Ottimo post per una giornata così :-)

    RispondiElimina
  20. Bellissimo post!!
    Grazie un abbraccio!

    RispondiElimina
  21. Che profumo inebriante, grazie Carmine!!!!

    RispondiElimina
  22. ogni volta che passo dal tuo blog per me è un'emozione perchè è un ritornare in luoghi a me molto cari!!!a grasse ci sono stata diverse volte ma a pegonas ho soggiornato molto più a lungo perchè mia zia aveva una agenzia immobiliare proprio lì!!!ancora grazie....

    RispondiElimina
  23. Passare da qui è sempre una grande e piacevole tentazione per lo spirito... immagino la meraviglia di questo percorso e mi vien voglia di buttare due cose in una borsa e partire!

    RispondiElimina
  24. Grazie per gli auguri e per questo bellissimo suggerimento fiorito!!!

    RispondiElimina
  25. Una passeggiata su Route du Mimosa e mi sentirei rinata! Bellissimo posto, non lo conoscevo.
    ciao e buona domenica!

    RispondiElimina
  26. Ciao ragazzi, sto cercando di denunciare alcuni fatti sconcertanti che ho potuto riscontrare alla Borsa internazionale del turismo a Berlino, se anche secondo voi questi fatti sono preoccupanti fate in modo che la notizia non si fermi qui! Dobbiamo tutelare il turismo, è la nostra costituzione che lo prevede! facciamoci sentire! qua il link dell'articolo: http://enricoporceddu.blogspot.de/2013/03/borsa-internazionale-del-turismo.html

    RispondiElimina
  27. Ciao Carmine.
    Sospendo il blog fino al mio ritorno a metà aprile. Prima di partire per il Sud America volevo passare a lasciarti un saluto. A rileggerci un po' più in là.

    RispondiElimina
  28. Che bellissimo itinerario!!! Grazie Carmine, e complimenti!!!

    http://pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
  29. Una guida unica e assolutamente originale. Un percorso ispirato alle mimose: che idea bellissima!
    Bravo carmine, complimenti davvero, me la salvo subito una guida così!

    RispondiElimina
  30. Buen reportaje,,,un abrazo desde Murcia

    RispondiElimina
  31. Bellissima idea una strada della Mimosa.
    Un post completo, un anticipo di primavera.

    RispondiElimina
  32. Non sai quanto mi sarà utile questo post nei prossimi giorni!! grazie
    ilaria

    RispondiElimina
  33. ciao Carmine, sono appena tornata da un bellissimo viaggio in Provenza e ho ampiamente usufruito dei tuoi preziosi consigli!! garzie, Ilaria

    RispondiElimina