lunedì 24 giugno 2013

Vacanze su 2 ruote tra le montagne della Valle d'Aosta

Valgrisenche
Itinerari per i più sportivi e per gli amanti delle 2 ruote la Valle d'Aosta è una meta tra le più gradite in particolare per coloro che amano scalare le vette, tuttavia i percorsi regionali si adattano a tutte le possibilità dal nuovo appassionato, alla famiglia con bambini, ai veri e proprio professionisti della bicicletta in montagna dal Cross Country, Freeride, Downhill, Bici da corsa, Cicloturismo.
Si può fare il viaggio fai da te, prenotando direttamente una struttura specializzata e il noleggio della bike, oltre al sito istituzionale di turismo della Valle d'Aosta, c'è il sito Bike Hotels Valle d'Aosta dove troverete:
21 Bike Hotel, riparo delle bici, possibilità di manutenzione, itinerari, e i servizi alimentazione e lavanderia.
4 Bike parks La thuile, Pila, Cervinia, Monterosa
Bike safari un servizio che partendo da 15 località vi porterà direttamente dal luogo di villeggiatura sull'inizio delle piste ciclabili, un servizio su prenotazione 
4 maestri di mountain bike e bicicletta  a secondo delle vostre esigenze.
Mountain Bike 15
Per quelli che invece amano avere tutto pronto e organizzato ci sono diverse proposte tutto compreso come: 
- Il Tour del Monte Bianco in Cross Country tra Italia, Svizzera e Francia, include spostamenti e pernottamenti da 730 €
- Itinerari del gusto attraverso antichi sentieri tra vigneti e alberi da frutta con soste gourmand alla scoperta dei prodotti del territorio 6 giorni da  699 €
- Itinerario tra i castelli , un percorso di 30, 35 chilometri, passando tra la via franchigena e strade secondarie a partire da  110 €
Le strade della leggenda permette di trascorrere 1 settimana percorrendo ogni giorno le salite dei campioni del Giro d'Italia e del Tour de France. 7 notti in bike hotel, con colazione Sport Energy, 6 giornate con la guida e l’assistenza di un maestro di mountain bike a partire da 529 euro a persona.
Info e fonte foto e : Vda Turismo Valle d'Aosta

14 commenti:

  1. Fantastica la Valle d'Aosta d'estate. Con le sue montagne, i prati verdi e poi, garantisco personalmente, in mountain bike è ancora meglio!

    RispondiElimina
  2. Io non sono una sportiva, ma una bella passeggiata in questi posti, l farei con molto piacere. Ciao.

    RispondiElimina
  3. Bicicletta e Valle d'Aosta, due grandi passioni!

    RispondiElimina
  4. Carpo carmine, una passeggiata sicuramente indimenticabile! Le bellezze e il clima nella valle d'Aosta è perfetto tutto solo di avere 30'anni di meno.
    Ciao e buona giornata.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Interessante vacanza e pure economica se vogliamo, per i super sportivi,..
    Per me interdetta con il mio ginocchio in questo peridodo massacrato dalla danza..
    Grazie come sempre caro Carmine,
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Stupendo questo post. Lo condivido subito su fb! Grazie per le dritte!

    RispondiElimina
  7. Bellissimo Carmine!! Perdona la latitanza ma sono salita ai monti, proprio in Valle e ho qualche problema di connessione.. Un abbraccio e grazie per fantastico post!!!

    RispondiElimina
  8. ... luoghi stupendi davvero... anche se personalmente preferisco sempre una vacanza al mare :))
    A presto

    RispondiElimina
  9. Luoghi splendidi e rilassanti!!!! Grazie per tutte le informazioni!!!! Felice serata

    RispondiElimina
  10. Meravigliosa la Valle d'Aosta!! Bellissima anche l'idea di visitarla su 2 ruote!!!
    Un abbraccio!!!!!

    RispondiElimina
  11. La Valle d'Aosta è una gran bella regione!
    I miei genitori ci vanno da più di 20 anni ed è da qualche anno che sono ritornata durante il mese d'agosto...
    è rilassante, riposante, energizzante...
    è un vero toccasana!!
    Un abbraccio, Vale.

    RispondiElimina
  12. Per chi a buone gambe e la miglior vacanza che ci sia,
    se ci aggiungiamo la valle d'Aosta il quadro e completo
    buona serata Carmine

    RispondiElimina
  13. Bellissima la val d'Aosta... ma su 2 ruote non ce la faccio!!!!

    RispondiElimina
  14. Splendida, comunque la si visiti, questa Valle!

    RispondiElimina