martedì 9 luglio 2013

Con la Liguria in treno, l'albergo ti rimborsa il viaggio

Partita alla fine di giugno, questa nuova iniziativa per incentivare la vacanza in Liguria, i dati dello scorso anno non sono stati molto positivi, pesa molto il trasporto, la mancanza della gestione dei flussi di traffico e la mancanza di un piano di mobilità, l'autostrada frequente mente intasata, i collegamenti ferroviari hanno lacune fin troppo evidenti. 
Attualmente il programma prevede come indicato sul sito Liguria in treno
1) Rimborso del 20% dell’importo (fino ad un massimo di 20 euro a persona) del biglietto per soggiorni con una permanenza minima di 2 notti nei fine settimana.
2) Rimborso fino a un massimo di 50 Euro a persona (40 euro nel caso di soggiorni in residence o con modalità B&B) del prezzo del biglietto Trenitalia di andata con destinazione una delle località oggetto dell’accordo , per un soggiorno di almeno una settimana in mezza pensione o pensione completa;
3) Rimborso del biglietto fino a un massimo di 100 Euro a persona del biglietto di andata e di ritorno per la località che hai scelto in caso di un soggiorno di almeno due settimane in mezza pensione o pensione completa.
Il rimborso del viaggio o parte del rimborso del viaggio in tempo di crisi è una bella iniziativa per i turisti alle prese nel fare quadrare i conti, però bisogna uscire dalla logica del semplice rimborso ma fare in modo che l'iniziativa serva per migliorare la rete di trasporto locale, arrivare in treno ma poi dalla stazione all'albergo come ci arrivo? Come mi muovo durante il soggiorno? Bisogna dare la possibilità di una mobilità locale efficiente e frequente, altrimenti rischia di essere un offerta controproducente dal punto di vista dell'immagine turistica.
L'offerta è più adatta a località dove il treno ferma, estate si ma anche autunno, a partecipare all'iniziativa non sono tutti gli alberghi ma solo alcuni che sono sul sito, ad essere interessati all'iniziativa sembrano più gli alberghi della provincia di Imperia (+ 50 alberghi da scegliere tra Sanremo, Diano Marina, Bordighera) che la provincia di La Spezia ( solo uno). Ricordate che l'offerta va dal 28 giugno al 31 dicembre 2013, un modo per godersi la Liguria arrivando in modo Green come piace a molti di noi.

20 commenti:

  1. Tutto aiuta ad incrementare e anche questo non è male come sistema. Poi la Liguria è sempre battuta. Grazie per info Carmine, un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Interessantissima iniziativa!!! Ti ringrazio per il post!!! Un abbraccio e felice serata

    RispondiElimina
  3. ottima iniziativa,che spero faccia migliorare il turismo :)

    RispondiElimina
  4. Non lo sapevo, grazie mille per l'utile informazione!
    Cinzia

    RispondiElimina
  5. Grazie..per le tue utili informazioni.
    La Liguria è molto bella, spero di poterci andare un giorno con la mia famiglia.
    Buona serata.
    Inco

    RispondiElimina
  6. sono stata in Liguria, è davvero una bellissima regione !

    RispondiElimina
  7. Bella iniziativa sicuramente! Ma bisogna anche migliorare i treni e i vari collegamenti...finchè non mettono i diretti anche da Bergamo (come da Milano e da Brescia) io al treno preferisco rinunciare...

    RispondiElimina
  8. grazie per averci fatto conoscere questa bellissima iniziativa!!!!

    RispondiElimina
  9. Bellissima iniziativa.Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  10. Bellissima iniziativa, speriamo migliorino i servizi ferroviari!

    RispondiElimina
  11. Avevo letto qualcosa in proposito. Ora tu me lo hai precisato meglio. Mi pare una buona iniziativa.
    P.S. - Sono passata per lasciarti i miei auguri di Buone Vacanze, che siano per te divertenti e rilassanti insieme. Arrivederci a settembre.

    RispondiElimina
  12. Ottima iniziativa.
    Ti auguro una serena giornata.

    RispondiElimina
  13. Grazie...ottima opportunità!!
    Spero tanto di arrivare un giorno di vedere la Liguria.
    ciao..e buon estate!

    RispondiElimina
  14. Preciso, competente ed appassionato come sempre, caro Carmine! Cos'altro poteva dirti un ligure come me? :)

    RispondiElimina
  15. ciao Carmine una buona occasione per visitare la bella Liguria,

    buona serata.

    RispondiElimina
  16. informazioni davvero interessanti, la Liguria si gira benissimo in treno. Soprattutto le 5 Terre, come ci arrivi altrimenti? Facendo km e km per strade e stradine oppure in barca.

    RispondiElimina
  17. Grazie per aver parlato di questa iniziativa, Carmine, la mia Liguria merita di essere visitata! Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Grazie Carmine di questa importante informazione, che non conoscevo!!

    RispondiElimina
  19. Veramente una bella iniziativa, tra l'altro la Liguria si presta perfettamente ad essere visitata in treno. Posti magnifici.
    Come sempre grazie delle informazioni :)

    RispondiElimina