martedì 25 febbraio 2014

81° fete du citron, Festa del Limone a Mentone dal 15 Febbraio al 3 Marzo

La festa del limone di Mentone è un appuntamento classico dell'inverno, l'evento è stato creato con l'obiettivo di valorizzare gli agrumi della riviera, per fare conoscere le differenze qualitative ed organolettiche delle varietà di Limone di Mentone  e fare conoscere le potenzialità del settore ortifrutticolo ed eno gastronomico del territorio.
Quello che si percepisce all'esterno della fete du citron è ai nostri occhi la festa dell'anticipo della primavera. Quest'anno il tema della festa è il racconto di J.Verne "20.000 leghe sotto i mari".
Tra le iniziative che vede sfilate notturne, sfilate in maschere nei weekend ma anche:
Esposizione d'agrumi
Data : Da sabato 15 febbraio a mercoledi 05 marzo 2014, Luogo : Giardini Biovès (Entrata principale di fronte al Casino Barrière).Orari di apertura dei giardini Biovès : Dal lunedi al sabato dalle ore 10 alle ore 18, le domeniche dalle 9 alle ore 18.
Durante la festa, i Giardini Biovès si abbigliano del color del sole, in sfolgoranti tonalità gialle e arancioni con indredibili decorazioni, ogni anno sono necessarie migliaia di ore di lavoro per realizzare le sculture realizzate con i frutti disposti uno per uno.
Salone dell’Artigianato
Il Salone dell’Artigianato é un prestigioso appuntamento per scoprire l’arte del lavoro delle materie nobili come il legno, il ferro, la terra..., avrete anche la possibilità di assaporare specialità mediterranee e prodotti tipici Mentonesi, approfittate della vostra visita per portare sulla vostra tavola un po’ di sole con la citronnade, il limoncello, il vino d’arancio, la limonata e l’olio prodotto con le olive di Mentone.
Festival delle Orchidee, presentato dall’Association Orchidophiles et Epiphytophiles di Francia,un vero e proprio spettacolo di colori e profumi.
I giardini di Mentone
Mentone è durante il corso dell'anno una tappa per gli appassionati di Botanica e di Giardini, in fatti i giardini di Mentone famosi in tutto il mondo aperti tutto l'anno: Jardin Serre de la Madone, Jardin botanique exotique di Val Rahmeh, Jardin Maria Serena, Jardin Agrumes du Palais Carnolès (la più grande collezione d'Europa di Agrumi, 400 piante), Jardin Fontana Rosa, La Citronneraie (visita privata di una limonaia), Les Colombières, Le Clos du Peyronnet.
Per tutti coloro che vanno in zona , ricordiamo quasi al confine con Mentone, i giardini di Villa Hanbury con visite guidate tutti i weekend.
Ricette tipiche di Mentone: Tarte aux citron de Menton, Barbajuna, Pichade, Pissaladiere, Beignet Sardine
Occasione anche per provare le specialità locali oltre alla classica tarte aux citron de Menton, abbiamo i Barbajuna, dei ravioli di erbette, riso e formaggio che si friggono nell'olio caldo, la tipica pichade, una sorta di focaccia con molto pomodoro e alici, la chiamano anche pissaladiere al pomodoro, altra preparazione tipica è la pissaladiere classica fatta invece con molte cipolle, acciughe e olive nere, la socca è la farinata ligure fatta con farina di ceci, beignet di sardine, della sardine pulite, ripassate in pastella e poi fritti in olio caldo.
Quest' anno purtroppo con la fine ferroviaria bloccata, sarà più difficile arrivare a Mentone dall'Italia, anche se Trenitalia ha detto che metterà, più treni e pullman, ne parliamo proprio per rimanere alta l'attenzione.




16 commenti:

  1. Ciao Carmine...che bel post oggi!!
    Molto interessante e grazie per la ricetta !!
    Buon pomeriggio.
    Inco

    RispondiElimina
  2. Caro Carmine, un grandiose post...
    Mentone una perla della costa Azzurra!!!
    Quante volte ci sono stato quando mi trovavo a Vallecrosia.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Grazie ancora, Carmine, per essere la nostra preparatissima ed attenta guida. Splendida questa manifestazione e dettagliatissima la tua descrizione.
    Un caro saluto
    MG

    RispondiElimina
  4. Siamo vicinissimi Carmine mio, e ho avuto il piacere di assistere a questa festa svariate volte.
    Poi adoro i limoni in qualsiasi maniera e la torta è un vera delizia, senza parlare dei ravioloni , della pizza e della farinata, ricette che arrivano tutte dalla costa ligure sanremasca.
    La maggioranza degli abitanti della costa francese fino a Marsiglia , sono italiani!
    Bacio serale amico mio caro!

    RispondiElimina
  5. Ciao Carmine...certo che viene proprio voglia, sia di andare a Mentone che di fare quella tarte..quasi quasi la provo, i limoni liguri sono molto buoni; in fondo il clima è quello!
    baci
    Ilaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si puoi adoperare anche altri limoni, certo l'aroma del limone di mentone è un po' particolare ma in mancanza di meglio anche quelli liguri possono andare bene

      Elimina
  6. Grazie mille per essere passato da me e complimenti per questo interessantissimo post, l'ho letto davvero con interesse:) bellissimo l'evento che descrivi, così come la ricetta che proponi..grazie per averla condivisa:)

    RispondiElimina
  7. post molto interessante, a Mentone ritornerei molto volentieri !

    RispondiElimina
  8. Bellissimo, ci sono stata un paio d'anni fa ed è proprio bello!! Un abbraccio e grazie per le tue info :-)

    RispondiElimina
  9. Conosco questa bellissima festa, quanto mi piacerebbe tornarci...

    RispondiElimina
  10. Mai stata! anzi non conoscevo proprio questa festa deve essere davvero uno spettacolo..di profumi!grazie!

    RispondiElimina
  11. Che bella questa festa, profumata e colorata, come la riviera che la ospita!!!!

    ora mi guardo con calma l'ultimo video!

    RispondiElimina
  12. Una bella manifestazione, un programma intenso e quante bontà da assaggiare. Per domenica preparerò la Tarte aux citrons de Bari....ahahaha. Un caro saluto!!!!

    RispondiElimina
  13. Sarebbe una bella gita da fare...

    Buon giovedì!

    RispondiElimina
  14. dovremmo farla anche noi in sicilia una festa così bella per i nostri limoni della conca d'oro !!!!

    RispondiElimina
  15. Un fantastico evento!!!! Complimenti per il bellissimo post!!!

    RispondiElimina