martedì 18 febbraio 2014

Route du Mimosa, da Grasse a Bormes les Mimosas

Quest'inverno sembra non abbia mai fine, piove non so più neanche da quando, c'è bisogno di un messaggio metereologico positivo per farlo dobbiamo andare in costa azzurra dove è già tempo di Mimose, vuoi che il giallo sia un colore positivo vuoi che c'è bisogno di quella luce speciale che mette di buon umore meteo.
Percorrere in inverno 130 km puntellati da piante di Mimose in fiore lasciatemelo dire è un grande piacevolezza perché mi sento già in primavera, a visitare le serre e le colline coperte di mimose ma anche tanti piccoli artigiani di miele, formaggi di capra, produttori bio di frutta e verdura, questo percorso mi si è trasformato in una strada molto più ricca, della Mimosa ma anche di tante altre cose buone.
La confiserie Florian a pochi minuti da Grasse, visita guidata con lavorazione di frutta candita e fiori cristallizzati, località Le Pont du Loup a Tourrettes-sur-Loup, Tél. 04 93 59 32 91
L'ecole du gout, corsi di cucina di Jacques Cibois due giorni di full immersion.
Espace terroirs, boutique con una selezione di prodotti del territorio fatta da Barbara et Nicolas De Choudens, acque floreali, sciroppi, miele. 45 chemin des Castors - Quartier St-Antoine.
Moulin du Rossignol, gli olivi sono una presenza costante nella zona di Grasse, mulini per olio, un vecchio mulino del 1760 ancora oggi in grado di funzionare.
Huilerie Sainte Anne, appena fuori Grasse sulla strada per Druguignan, un vecchio mulino con ingranaggi di legno con una vasta scelta si selezioni di olio di varietà locali.
Maison Venturini,1 rue Marcel Journet per la tipica Fougassette, una deliziosa brioche profumata all'acqua di fiore d'arancio, è anche il forno più famoso di Grasse da gustare anche la focaccia semplice.
Grasse è sinonimo di storia dei profumi e delle essenze da non perdere le visite presso le profumerie famose di MolinardFragonard,GalimardGagwleskiFlorihana bio.
Alloggiare a Grasse, io preferisco alloggiare fuori Grasse come per esempio alla Chambre d'Hotes Villa Vertigo 70 euro anche Huilerie Sainte Anne ha una residenza con Chambre d'Hostes sui 100 euro, quello che a me piace di più è L'Oustalet, offre un ambiente confortevole arredato con gusto da 115 euro.

La mimosette, da Fournil du logis, si tratta di una specialita tipica che si prepara solo in inverno per la festa della Mimosa, una specie di pane dolce briosciato.
Piantagione di Mimosa da Reynaud Stéphane e Reynard Jean-Paul,Direct Mimosa
Tanneron
Visita ai Vivai di coltivatori di mimose come : Forcerie Augier, Forcerie Bosi, Forcerie Leze, Forcerie Apicoltore Vial : quest'ultimo oltre ad una vera una coltivazione di mimose ha una interessante collezione di agrumi, produce miele e sciroppi di mimosa.
Fromagerie De Belay Stephane in località Les Marjoris, piccolo produttore di formaggi di capra, naturali o aromatizzati con erbe o frutta secca.
Mandelieu - La Napoule 
Coltivazione di Mimose : Oggero Mimosa, 120 place Jeanne d’Arc
Torta Mimosa ai frutti canditi di Provenza di François Raimbault oppure Torta mimosa (pasta al sesamo, confettura di albicocca e crumble al limone) chef pâtissier del ristorante e boutique Pasticceria Oasis, ristorante di due stelle della Guida Michelin, a mezzogiorni menù a 41 euro.
Saint-Raphael: 
Patisserie Le Palet d’Or : Macarons di guimauve alla Mimosa, cioccolato Le Mimosa , 170 rue d’Agay
Saint Maxime
Les chocofleurs di Jean-Louis Viassaud, cioccolato al gusto di fiori, rosa, violetta, fior d'arancio e fior di mimosa.
Bormes les Mimosas 
Il più famoso coltivatore di mimose : Julien Cavatore, coltiva ben 180 varietà diverse di mimosa, una collezione unica in Europa.

Info Route du Mimosa



Visualizza Go Slow Green: Route du Mimosa, la strada della Mimosa in una mappa di dimensioni maggiori

18 commenti:

  1. interessante reportage su luoghi a me sconosciuti
    per vedere le mimose in fiore,tante,puoi fare un salto anche in Sicilia e troverai anche tantissimi mandorli ,uno spettacolo
    buon pomeriggio

    RispondiElimina
  2. Vado subito a copiare la ricetta della torta mimosa anche se immagino che quella che citi sia molto più buona di una fatta da me:-)

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia Carmine per questo percorso in Provenza e' forse una dei più belli al mondo ..... Viene voglia di partire all'istante con queste foto ;-)

    RispondiElimina
  4. Bellissimo post Carmine, adoro la mimosa!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Speriamo che questo post giallo porti un po di positività e che il tempo metta giudizio, già vedendo le mimose si respira un po di primavera ciao buona serata.

    RispondiElimina
  6. Dal tuo blog mi arriva un intenso profumo di mimose .... Davvero è un viaggio bellissimo, soprattutto poi ora che da tempo infinito siamo oppressi da pioggia e cielo grigio. E come sempre il tuo post contiene informazioni a 360 gradi.

    RispondiElimina
  7. mi piacerebbe tanto ritornare da quelle parti, bellissime le sistemazioni che hai suggerito !

    RispondiElimina
  8. Un post perfetto per questo mese che sta per arrivare! Amo anche io le mimose e la Francia!!!!! Un bacio

    RispondiElimina
  9. Che posti fantastici e che profumino..... magari poterci andare!

    RispondiElimina
  10. conosco molto bene questi stupendi posti a pegomas vive mia zia e di grasse ne ricordo sempre il profumo !!!!!grazie sempre per questi bellissimi post...

    RispondiElimina
  11. Un percorso che amerei proprio seguire. Ho ancora negli occhi e nelle narici lo stupore della prima volta che vidi ALBERI di mimosa in fiore: in Puglia , una primavera di tanti anni fa.

    RispondiElimina
  12. Caro Carmine, io sogno di esserci in quel spettacolare strada delle mimose, il fiore della donna.
    Tomaso

    RispondiElimina
  13. Fa bene un po' di primavera, sarà un mese che piove! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  14. Ciao Cramine non ho mai visto questi posti con le mimose, ma li conosco bene e sono veramente belli e accoglienti. Sai che comunque davanti alla finestra della mia camera c'è un grande albero di mimosa tutto fiorito? Nei rari giorni di sole è di una bellezza commovente... ti abbraccio a presto

    RispondiElimina
  15. Ciao Carmine, i tuoi post sono sempre interessanti e ben fatti, complimenti :) Vedere queste mimose mette di buonumore, la Provenza è stupenda e mi piacerebbe tanto visitarla :) Buona serata, a presto!

    RispondiElimina
  16. Ciao, Carmine. Speriamo che il giallo delle mimose possa essere davvero di buon auspicio per uscire da questo inverno grigio e piovoso. Sempre interessanti i tuoi indirizzi. Tra le profumerie di Grasse, credo di averlo gia' scritto l'anno scorso, io preferisco Fragonard; ci vado da anni solo per comprare le loro fantastiche saponette da bagno.

    RispondiElimina
  17. Un meraviglioso percorso!!! Grazie per il fantastico post!!!!

    RispondiElimina