lunedì 30 giugno 2014

La piantata, dalla casa sull'albero a un territorio ricco d'arte, storia e gusto

Chi da bambino non ha mai sognato di dormire in un casa su un albero? Complici i film in bianco e nero degli anni 60, delle gesta di Tarzan della giungla, ci si addormentava la notte in un grande sonno da grandi protagonisti d' avventure leggendarie.
Per vivere l'esperienza della casa sull'albero non bisogna andare molto lontano, non bisogna prendere aerei, non bisogna attraversare l'oceano o un deserto, e nemmeno una giungla, è sufficiente andare nel Lazio e più propriamente in provincia di Viterbo, ad Arleno di Castro, in Tuscia sulla strada che dal Mare Tirreno porta al Lago di Bolsena,
Un territorio di confine a pochi km la Toscana e la provincia di Grosseto e l'ultimo lembo della Maremma che condivide con la Tuscia, il patrimonio archeologico degli Etruschi, grande e ricco e mai abbastanza valorizzato.
Proprio qui in questo zona di trova l'azienda La Piantata, uno dei luoghi d'ospitalità più originali in Italia in cui potere realizzare un sogno della casa sull'albero in mezzo alla natura ma dotata di tutti i comfort.
L'aziende per i meno sognatori ha camere ed appartamenti con una piscina per un soggiorno confortevole e di qualità.
La cosa più bella dell'azienda sono il territorio di cui è circondata e dei campi di erbe aromatiche in particolare lavanda, se chiudi un attimo gli occhi sembra di stare in Provenza. L'azienda agrituristica produce miele, olio, vino e cosmetici al profumo di lavanda ma anche l'originale birra alla lavanda.
Dall'azienda la Piantata è possibile andare alla scoperto di un territorio ricco di storia, oltre alle città che conservano i resti etruschi come Tarquinia e Tuscania, a poca distanza ci sono le città di Viterbo, il lago di Bolsena, Villa Lante, dalle diverse testimonianze storiche legate alla famiglia Farnese.
Un territorio anche ricco di tradizione gastronomica, dalle zuppe di legumi e verdure, al pesce di lago come il coregone, alla carne come i classici code alla vaccinara e coratella, tante verdure di produzione locale, il tutto condito con ottimo olio d'oliva extravergine, immancabili a fine pasto i dolci di frutta secca a base di nocciole,.
Una vacanza in mezzo alla natura ma ricca di storia, d'arte e gusto come piace a noi viaggiatori del nuovo millennio.
Info e foto: La Piantata

15 commenti:

  1. Mi hai incuriosita, e ho dato un'occhiatina al sito...spettacolare!!!
    Sia il podere, che le sistemazioni...e le stanze sugli alberi??? Vogliamo parlarne??? Certo, anch'io da piccola sognavo una casetta tra i rami...ma questo è lusso puro, roba da grandi!! ... Da grandi sognatori ....

    RispondiElimina
  2. Caro Carmine, lo conoscevo questo sito.
    Ci si rimane incantati da tanta fantasia.
    Ciao e buona giornata caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Non conosco la zona ma....sembra interessante!!!! Come sempre sei un riferimento per le passeggiate alla scoperta dell'Italia!!Bravissimo!

    RispondiElimina
  4. Per un attimo ho pensato stessi promuovendo qualche luogo nel sud della Francia: quei campi di lavanda, che meraviglia!
    Nemmeno io conosco la zona della Tuscia; credo sarebbe una bella meta per trascorrerci un long week-end. Complimenti, sai sempre scovare angoli di paradiso!

    RispondiElimina
  5. Bellissimo ne ho viste le foto di tante sparse nel mondo e strane proverei tutte. Buona giornata.

    RispondiElimina
  6. Ciao Carmine,
    sto apprendendo solo ora di questa meraviglia, da queste splendidi immagini!
    Grazie e buona serata
    Antonella

    RispondiElimina
  7. ma che meraviglia deve essere, mi segno l'indirizzo e magari per un weekend prenotiamo!

    RispondiElimina
  8. Un'esperienza unica ed originale che mi piacerebbe fare vivere a mio figlio e poi a pochi passi, ci sono tantissime cose da vedere. grazie per la segnalazione.

    RispondiElimina
  9. Per un attimo con tutta quella lavanda ho pensato alla Provenza, ma poi ho visto che si tratta di Tuscia, non ci siamo mai stati e mi piacerebbe proprio andarci! Che meravigliaaa
    Graziee
    ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
  10. Vivere in una casetta cosi è un sogno sicuramente.. grazie della visita Carmine , un abbraccio
    Maurizio

    RispondiElimina
  11. Non conoscevo nulla a tal proposito…
    Cinzia

    RispondiElimina
  12. Un post ricco e interessante!

    RispondiElimina
  13. Un luogo splendido, veramente suggestivo!!!!

    RispondiElimina