domenica 27 luglio 2014

Pergola, Pesaro: la Festa del Vino

Questo fine settimana a Pergola, in Provincia di Pesaro e Urbino si tiene la 44° edizione della Festa del Vino, un evento che vuole valorizzare l'ultima Doc Pergola Doc, la più giovane delle Doc della provincia pesarese, Pergola è famosa anche per il vino di visciole, conosciuto pure con il nome di Visner, Visciolì, la Visciolata di Pergola sono ben dieci le cantine che saranno aperte per l'evento e disponibili alla degustazione. Non solo vino ma anche le bellezze artistiche ed architettoniche, negli ultimi anni Pergola è famosa per il "Museo dei Bronzi Dorati e della Città di Pergola", custode di un tesoro archeologico unico al mondo, i Bronzi Dorati da Cartoceto di Pergola, di epoca romana, datati 50 a.C..
Il centro storico è ricco di testimonianze architettoniche, tipiche del medioevo, con costruzioni in pietra, case a forma di torre, portali a sesto acuto e bassorilievi, a conferma dell'importanza che la città ha avuto in quel periodo, molto interessante e numerosa l'architettura religiosa, tanto che, per l'elevato numero di chiese e monasteri, la città è anche nota con il soprannome di "Pergoletta Santa".
Non solo architettura religiosa anche tanti Palazzi con imponenti facciate ed interni spesso arricchiti da affreschi. In particolare sono da segnalare il grandioso Palazzo Comunale, costruito fra il 1750 e il 1760 su progetto del riminese Giocanni Francesco Buonamici,  ll Palazzo Ducale (oggi sede della Banca delle Marche), quello dei Malatesta, poi Ginevri-Latoni (oggi sede della Banca di Credito Cooperativo), i palazzi privati sono quelli dei conti Mattei-Baldini, dei Badalucchi, dei Guazzugli-Gabrielli, dei Caverni, dei Giannini (oggi Buschi), dei Ruffini e dei Cini (oggi Giannini).
Le festa del vino è molto originale con il gioco della Dama di Vino Vivente dove le pedine non si mangiano ma si bevono, interessante perchè la festa si rivolge a due nuovi gruppi e fan del vino con due sezioni, "Harleys & Vino", punto di riferimento dei bikers del centro Italia, e "Rockers & Vino" dedicato alla musica rock, l'evento si terrà nel piazzale Mercatale.
Arrivare a Pergola:  la cittadina è molto ben collegato con autobus della comagnia Adriabus, si si può arrivare anche in treno, con solo poche corse in direzione Fabriano, in auto Autostrada A14, l'uscita più vicina è quella di Marotta - Mondolfo, dopo il casello si svolta a destra e proseguire per 36 km verso l'entroterra in direzioen Valle del Cesano, Pergola .
Info: Proloco Pergola, Comune di Pergola 

9 commenti:

  1. Ma che originale questo gioco della Dama di Vino Vivente! Sarebbe da girare per tutta l'Italia sulla scia di degustazioni e assaggi di ogni genere. Venendo da te è un po' come fare una cosa così.

    RispondiElimina
  2. Caro Carmine, veramente un post interessante, che giustifica la nostra ricchezza di vini pregiati Doc, esistenti nelle nostre svariate regioni.
    Ciao e v^buona domenica caro amica sotto la pioggia.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Una festa molto originale.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  4. quante cose che si scoprono qui da te ! un caro saluto Carmine !!

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. quante cose si scoprono nel tuo blog e che luoghi fantastici ha l'Italia grazie Carmine per renderci partecipi di tutto questo.... e poi niente male la idea di bersele le pedine invece di mangiarsele ;-)
    A presto

    RispondiElimina
  7. conosco poco quella zona , grazie per le informazioni sempre interessanti, buona settimana !

    RispondiElimina
  8. Mai stata in queste zone.... Ad aver tempo andrei a tutte le feste!!!

    RispondiElimina
  9. non lo avevo mai nemmeno sentito nominare questo paese

    RispondiElimina