venerdì 12 settembre 2014

Festival Storico di Porec, Parenzo, la Giostra 12-14 Settembre



Da Zadar saliamo la costa dalmata e andiamo in Istria, esattamente a Porec, la vecchia Parenzo, siamo a pochi km da Trieste e dal confine con l'Italia dove tra il 12 e il 14 Settembre si tiene il Festival Storico la Giostra.
Certo celebrare la storia è oramai comune a molte località, qui a Parenzo si vuole fare rivivere il periodo di massimo splendore della città, quando la cittadina era parte della Repubblica di Venezia dal 1267 al 1797, si celebra il barocco, l'evento fa riferimento ad un torneo cavalleresco avvenuto Parenzo nel 1745.
Parenzo è la più nota località di villeggiatura della Croazia, la pianta della città è ancora a forma di Castrum romano arrivata i nostri giorni ancora intatta, oltre alle case romaniche ci sono molti edifici gotici che ricordano di quando la cittadina faceva parte della Repubblica di Venezia, il monumento più importante è sicuramente la Basilica Eufrasiana dedicato a Eufrasio vescovo dell'Impero Bizantino.
Oltre al turismo Parenzo è nota per  la grande varietà dei prodotti locali agro alimentari, prima fra tutti il prosciutto crudo istriano, il tartufo, il vino Malvasia Istriana, Refosco, Moscato, dal mare sopratutto frutti di mare, molluschi e scampi.
La sfilata in costume si tiene Venerdi sera alle 19,30, la sfilata dei sbandieratori sabato alle 11,30, il Trofeo cavalleresco si tiene sabato sera alle 20,00, ma diversi altri eventi terranno i visitatori impegnati dal mercato alle rappresentazione teatrali.
La poca distanza da Trieste ne fa una meta abituale di turisti italiani, da Trieste all'Autostazione partono diversi bus per Porec sulla linea Trieste Pula, Porec è la terza fermata, il percorso dura circa due ore.
Rirordo che il weekend del 26-28 Settembre c'è la Parenzana Cube, raduno di ciclismo amatoriale sul ex tracciato delle ferrovia che da Trieste portava a Parenzo in diuso dal 1935.
Per saperne di più: Porec


9 commenti:

  1. Caro Carmine, grazie che ci racconti certe tradizione di quella costa dalmata., io quando legge quei nomi, Istria, Fiume e tante altre località ora non più italiane, rammento nelle scuole elementari che avevo fatto dal 36 al 401, le maestre ci esaltavano di questa italianità di quei post...
    Ciao e buon fine settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Bellissimo Porec (Parenzo), lo visto una decina di giorni fa. Ciao e buon weekend!

    RispondiElimina
  3. Vedere La Giostra sarebbe bellissimo e anche Parenzo, che non conosco, da quello che tu dici e dalle immagini dev'essere anche lei una cittadina splendida.

    RispondiElimina
  4. こんにちわ。 衣装と演技が、素敵ですね。

    あなたの訪問ありがとう。


    Ciao. Recitare e costumi, è meraviglioso.

    Grazie per la vostra visita.

    RispondiElimina
  5. Una mia collega triestina ci va spesso anche se è discendente di italiani cacciati da Tito.

    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  6. sono posti e soprattutto cibi che conosco molto bene! Buon we carmine !

    RispondiElimina
  7. Questo tuo post mi fa ricordare le vacanze di alcuni anni fa. Nel corso del tempo, cambiando ogni anno il luogo dove fermarmi per fare vacanza, ho visitato alcune isole e sono giunto su terra ferma fino a Split.
    Buon fine settimana
    enrico

    RispondiElimina
  8. Un bellissimo post Carmine..
    Buon fine settimana:((

    RispondiElimina
  9. La mula de Parenzooo !!!
    L'ho vista una sola volta in gita e mi è piaciuta tantissimo.
    Grazie Carmine, mi fai vivere dei momenti speciali.
    Mandi

    RispondiElimina