martedì 31 marzo 2015

Pasqua a Merano: Mercatino a km zero e il parco di Castel Trauttmansdorff

Come sempre grande attesa per i giardini storici italiani, hanno già aperto i giardini nel Sud e centro Italia, ora riaprono anche i Giardini più nord è il casa dello storico parco di Castel Trauttmansdorff, che il primo aprile sarà il primo giorno d'apertura della stagione del 2015.
Per la Pasqua si attendono la fioritura di Narcisi e Tulipani, dalla metà di Aprile si attendono Rododendri e Azalee mente si attende come sempre il mese di maggio per la fioriture delle rose.
Un occasione per le vacanze Pasquali di visitare la città di Merano e il Parco del Castello Trauttmansdorff  e prendere confidenza con i prodotti alimentari locali come l'asparago bianco.
Grande novità quest'anno il nuovo mercato di Merano nel segno della sostenibilità e del chilometro zero, lungo Corso Libertà, strada già a traffico limitato, si svolgerà regolarmente ogni sabato mattina dalle ore 9.00 alle 13.00 con prodotti coltivati esclusivamente in Alto Adige, la verdura come carote, cavolfiori, porri, insalate, legumi e frutta come fragole, ciliegie, albicocche, pesche, il mercato si terrà dal 28 marzo fino al 10 ottobre.
Arrivare a Merano con il treno: sulla linea del Brennero da tutta Italia fino a Bolzano, poi un cambio che in mezz'ora di treno vi conduce a Merano.
Per saperne di più:  Merano e dintorini

6 commenti:

  1. CHE BELLE CITTA',. GRAZIE PER I TUOI UTILI SUGGERIMENTI!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  2. Leggendo qui mi viene voglia di partire per andare a vederli (si la parola tulipani è una grande calamita per me!)

    RispondiElimina
  3. Merano la conosco bene perchè l'ho visitata diverse volte in estate e mi è piaciuta moltissimo. Grazie per questi utili consigli.

    RispondiElimina
  4. Ciao. Ottimi e utili consigli. Merano è una bella città-

    RispondiElimina
  5. Splendida città Merano, peccato che lavoro, altrimenti una scappatina la farei!

    RispondiElimina
  6. ho visto volentieri i Giardini Trauttmansdorff a Merano, ma ogni volta che ci vado mi incaxxo perchè sti stronzi parlano solo tedesco e fanno finta di non conoscere l'italiano....

    RispondiElimina