martedì 7 luglio 2015

Monte Cervino: 1865 - 2015

Cervino Flowers

Per gli amanti della montagna ricorre in questi giorni i 150 anni della conquista della vetta del Cervino, per l'occasione di celebra la ricorrenza con percorsi di trekking, degustazioni, musica, danza, dal 10 al 19 luglio.
Era il 14 luglio 1865, la montagna venne salita per la prima volta dal versante svizzero, da una cordata guidata dal francese Michel Croz e dall’inglese Edward Whymper e, pochi giorni dopo, il 17 luglio, dalla guida valdostana Jean-Antoine Carrel e dall’abate Gorret sul versante italiano, lungo la Cresta del Leone.
A Cervinia il giorno 11 luglio sabato alle ore 18.00 verrà inaugurazione la mostra Creste e pareti del Cervino 150 anni di storia alpinistica 1865-2015 al Museo della sede Società Guide del Cervino, Breuil-Cervinia, inaugurazione con ingresso libero.
L’esposizione ripercorre 150 anni di eroiche imprese sulla Gran Becca, attraverso i volti e le storie di chi le ha compiute. Fotografie, oggetti e documenti. La mostra rende omaggio all’anniversario alpinistico della montagna simbolo e ricorda un’altra importante ricorrenza: la nascita della Società Guide del Cervino, la mostra sarà aperta fino a Luglio 2016.
Il giorno 14 luglio sarà il giorno del silenzio un invito alla riflessione per tale giorno tutte le attività d'ascensione e di trekking sulla vetta sono sospese.
Per l'occasione è stato creato uno Spumante dell’anniversario, prodotto in edizione limitata dalla Cave du Vin Blanc de Morgex et de La Salle, sempre nei giorni dell'evento si potranno degustare tutte le specialità tipiche della Valle D'aosta come i formaggi, il vino, i salumi, la grappa, le zuppe, il bollito, frutti di bosco e dolci.
Domenica 19 Luglio è prevista Run Training Cervino dedicata agli appassionati della corsa in Montagna.
Cervinia è una destinazione molto interessante per l'estate, oltre a fare più fresco, ci sono gli impianti aperti per lo sci estivo e una varietà di moltissime escursioni in montagna del Monte Cervino, di tutta la Valtournenche e del Monte Rosa che permettono di spaziare su panorami incredibili e d''avvistare camosci, stambecchi, marmotte e aquile e d'apprezzare la bellezza dei rododentri selvatici e stelle alpine
Come arrivare a Breuil Cervinia in auto: autostrada A5 Torino-Aosta. Si esce a Châtillon/Saint-Vincent per continuare sulla regionale in direzione Cervinia per 28 km. Valtournenche si trova 19 km dopo Châtillon e 9 km prima di Breuil-Cervinia. 
Come arrivare a Breuil Cervinia in autobus/treno: la stazione ferroviaria più vicina è quella di Châtillon/Saint-Vincent (info e orari www.trenitalia.it). Da Châtillon, così come da Torino e Milano, è attivo un servizio di autobus di linea da/per Breuil-Cervinia Valtournenche. (info e orari www.savda.it)
Informazioni: Cervinia


5 commenti:

  1. Caro Carmine, ecco un post che mi piace leggere e guardare!!!
    Al solo pensiero della temperatura che ci sarà li mi sento mrglio.
    Ciao e buon pomeriggio caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Conosco bene Cervinia e Valtournenche, bellissimi posti!
    Buona serata da Beatris

    RispondiElimina
  3. Questi posti devono essere bellissimi, li conosco solo di fama non ci sono mai stata, ma tu mi fai sognare con questo meraviglioso reportage! Grazie per tutto questo, sei bravissimo!
    Un abbraccio e felice serata!
    Laura:-):-):-)

    RispondiElimina
  4. guardando la foto con la neve ho sentito un pò di fresco, che bell'effetto passare da te,sei meglio dell'aria condizionata, scherzo !

    RispondiElimina
  5. Un posto bellissimo e, in questo momento, agognato, considerato quanto sia fresco!

    RispondiElimina