martedì 21 luglio 2015

Ravenna gratis in bicicletta per i turisti

Nuova iniziativa volta ad ammaliare i nuovi turisti da parte della città di Ravenna. E' attivo da sabato C'entro in bici a Ravenna il servizio di prestito gratuito delle biciclette.
Si potrà con una semplice registrazione presso l’ufficio Iat centrale in piazza Caduti per la Libertà 2, oppure presso lo Iat Teodorico in via delle Industrie 14, accedere gratuitamente al prestito giornaliero e spostarsi in città in bicicletta. 
Ci sono delle rastrelliere sono posizionate nei punti strategici di Ravenna, si potrà cosi conoscere la città nella città dove la maggior parte delle persone si sposta in bicicletta.


Ravenna meritano una visita il Mausoleo di Galla Placidia, il Battistero degli Ortodossi, il Battistero degli Ariani, la Basilica di Sant'Apollinare Nuovo, la Cappella di Sant'Andrea, il Mausoleo di Teoderico, la Basilica di San Vitale e la Basilica di Sant'Apollinare in Classe, la Domus dei Tappeti di Pietra e l'Area del Parco Archeologico di Classe.
Una visita la meritano il Mar il museo d'arte e il Museo Tamo, dove viene fatta vedere e conoscere tutta la tecnica del mosaico.
Il meglio di Ravenna è forse a tavola con le paste fatta in casa come le tagliatelle, i tagliolini, le lasagne, i ravioli, i strozzapreti conditi con il ricco ragù di carne della tradizione, passatelli profumati di parmigiano e noce moscata e cappelletti dallo squisito ripieno di formaggio, al ragù o nel brodo. 
I piatti di pesce e di carne vengono sempre accompagnati da calde e fragranti piadine un assaggio lo merita il formaggio morbido locale: lo Squacquerone di Romagna.
Ravenna un andare in bicicletta con gusto.
Arrivare a Ravenna in treno: la stazione di Ravenna, si trova in prossimità del centro storico della città, a 200 metri circa dall'isola pedonale.Il servizio passeggeri è svolto da Trenitalia e da Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna (TPER). La stazione è servita dalle linee ferroviarie regionali Rimini-Ferrara, Ravenna-Bologna (via Castalbolognese e/o Faenza) e Ravenna-Faenza. Le linee a lunga percorrenza sono, invece, Ravenna-Firenze (via Faenza), Ravenna-Roma Termini (Frecciabianca) e durante il periodo estivo il TPER Brescia-Pesaro, Bergamo-Pesaro (Freccia Orobica) e Cremona-Pesaro.

4 commenti:

  1. Una bella iniziativa, San Vitale e Galla Placidia sono monumenti apprezzati da turisti di tutto il mondo, speriamo anche dagli italiani.i

    RispondiElimina
  2. ricordo di essere rimasta molto ben impressionata da Ravenna, oltre che per le sue bellezze anche per l'uso intelligente delle bici !

    RispondiElimina
  3. che bella ravenna! questa iniziativa mi sembra molto carina!

    RispondiElimina