lunedì 17 agosto 2015

Spiaggia attrezzata per i malati di Sla nella spiaggia libera di Marina di Melendugno, Lecce

Qualche anno fa avevo vedere che nella spiaggia di Nizza avevano inaugurato una spiaggia attrezzata per i portatori di handicap e ho pensato che anche in Italia potevano nascere iniziative simili, pertanto accolgo con molto piacere la notizia che dal 3 agosto sulla spiaggia libera di San Foca, a Marina di Melendugno, in provincia di Lecce è stata attivita una spiaggia attrezzata per i malati di Sla.
L'iniziativa fa parte di un progetto Tutti al mare, da un’idea di Gaetano Fuso 38 anni, colpito circa due anni fa dalla Sla: poter vivere il mare senza barriere e in sicurezza, nonostante la malattia, insieme ai propri cari.
Una spiaggia attrezzata per persone con difficoltà motorie, dotata di box infermieristico e attrezzature necessarie all’assistenza. 
Ne parlo per porre l'attenzione sulla malattia la sclerosi laterale amiotrofica e perchè ci piacerebbe vedere più spiagge attrezzate ad accogliere persone in difficoltà son solo per la Sla, che il profumo del mare e del sole siano usufruibili più facilmente a tutti.
La spiaggia di San Foca di Marina di Melendugno si trova a metà strada tra Lecce e Otranto, siamo in Salento, una terra ideale per un soggiorno di mare ma anche ricca d'arte e di sapori da scoprire come il vino di produzione locale, la pasta fatta in casa, le zuppe di legumi come i ceci, le verdure, le erbe selvatiche e i dolci prelibati come il pasticciotto e lo spumone, un gelato artigianale.
Fonte informazioni e foto: Io posso, Facebook Io posso

1 commento:

  1. Bellissima iniziativa... speriamo che non rimanga l'unica spiaggia!!!!

    RispondiElimina