sabato 22 agosto 2015

Sudtirolen Rittenspiele 2015


Si ringrazia per la condivisione video utente del canale you tube © Andrea Lucio

Si svolge in questi giorni in Val Venosta a Sluderno, la festa del Rittenspiele, dove si rievoca l'atmosfera e i giochi del medioevo. 
Palcoscenico il pianoro che si estende fra Castel Coira, la rovina di Montechiaro, Castel Principe e l'abbazia benedettina di Monte Maria, spettacolari combattimenti e singolar tenzoni faranno trattenere il respiro a miriadi di spettatori.
Lo spettacolo presenta la storia della Val Venosta in forma di viaggio nel tempo con tornei cavallereschi, un grande e memorabile mercato "Historico Alto Adige", combattimento a contatto reale, la battaglia di Calven del 1499, cavalieri e grandi campi di mercenari, giullari, cortei, falconieri, il Palio Venostanum (sfida tra borghi), concerti e show notturno che entusiasmeranno ogni visitatore. 
Un programma ricco e vario sara articolato con il corteo storico, lo show di fuoco, lo show delle oche, combattimento libero reali di spada, le sfide della palla braca, alla festa partecipano ben dodici nazioni.
Rispetto altri eventi storici di cui abbiamo parlato, questo si differenzia per la grandezza, la sfida delle dodici nazioni, si può rivivere in diretta probabilmente il rumore il suono e l'atmosfera del medioevo e delle sfide dei cavalieri.


si ringrazia per condivisione video utente canale you tube © Ritterrquiem

A fare da contorno la fabiesca località di Sluderno che rende molto credibile l'atmosfera dell'evento. Sluderno si offre al visitatore della stagione estiva autunnale luogo ideale per camminatori lungo gli antichi corsi d'acqua i Sentieri delle rogge è il nome dei percorsi escursionistici tipici della Val Venosta, che procedono senza salite di rilievo sui pendii ai piedi degli alti monti. Si tratta di sentieri che affiancano gli stretti canali irrigui, costruiti diversi secoli fa e usati fino al XIX secolo per irrigare i campi. I sentieri sono sorti successivamente lungo i canali, le rogge, ed oggi sono tra i percorsi escursionistici più amati dell'Alto Adige. sono questi i sentieri delle rogge sono i percorsi preferiti per camminare dalle famiglie, dagli escursionisti moderati e da tutti coloro che vogliono godersi la straordinaria flora e fauna della Val Venosta in completo relax. 
Da non dimenticare i mercati come i mercati settimanali tradizionali
il Martedì a Prato allo Stelvio
il Mercoledì a Malles
il Giovedì a Silandro
il Venerdì a Merano e Laces
nel corso dei quali vengono proposti prodotti regionali e delizie come burro, yogurt e formaggi di malga, speck contadino, salamini affumicati il Paarlbrot tipico della Val Venosta la frutta fresca come albicocche, ciliegie, frutti di bosco ma anche prodotti tessili, articoli di pelletteria e in legno.
Fin dai tempi più antichi per volere delIa duchessa Claudia de Medici, si svolgono grandi mercati tradizionali, che rappresentano un evento conviviale per tutta la valle. A primavera si tiene per esempio il famosissimo mercato delle piante, dei fiori delle erbe aromatiche e officinali della valle, il Mercato di S. Giorgio a Malles e metà giugno il Mercato di San Vito sulla collina di Tarces. A metà ottobre si svolge il mercato di S. Gallo, sempre a Malles, mentre il 2 novembre si tiene il Sealamorkt (mercato della festa dei defunti) nel paese medievale di Glorenza. Alla fine di novembre si svolge invece il mercato di S. Caterina a Sluderno
Per più informzioni: dal 21 al 23 Agosto Rittenspiele 2015, Alta Val Venosta Turismo.






Nessun commento:

Posta un commento