martedì 15 marzo 2016

Buona cucina della Valle Isarco dal 4 al 20 marzo 2016

Ultima settimana per l'iniziativa Buona cucina della Valle Isarco, la rassegna gastronomica più antica dell’Alto Adige, sono ben 44 anni che l'iniziativa si ripete con successo, quest'anno ci sono 20 ristoranti ed esercizi alberghieri della valle che partecipano all'iniziativa.
Ogni anno quando la primavera inizia a fare capolino nella Valle Isarco, arriva questa iniziativa che coinvolge sia la popolazione locale che i turisti, che possono trovare in quest'evento la possibilità di gustare i piatti tradizionali della Valle Isarco, in quella tradizione che tramanda di madre in figlia.
Piatti tradizionali ma anche piatti rielaborati secondo i gusti moderni, segno di un servizio di ristorazione che sta al passo con i tempi.
I chef della Valle Isarco, hanno saputo trovare un giusto equilibrio tra tradizione e innovazione conservando il meglio del passato ma con una maggiore consapevolezza e professionalità, per garantire all'ospite, un servizio di ristorazione di qualità e gusto.
La genuinità dei piatti è arricchita dalle dai prodotti a km zero, molti ingredienti della cucina sono prodotti localmente, questo contribuisce a creare un valore aggiunto all'evento.
Segnaliamo alcune delle specialità che si potranno degustare come Ravioloni ripieni di rape rosse e formaggio grigio con spuma di cerfoglio al Hotel Lilie a Vipiteno, Raviolo aperto al Tarassaco invece la proposta dell Hotel Pacher a Novacella Varna, Cappuccino di Castagne con tartufo bianco proposto invece dall Hotel Ansitz zum Steinhoch a Vilandro. 
Come raggiungere la Valle Isarco in treno: Siamo sulla linea del Brennero, diverse città italiane sono collegate con i treni in direzione Brennero, Innsbruck, Vienna o Monaco, ci si può fermare a Bressanone o Vipiteno o anche Bolzano la valle Isarco rimane a Nord di Bolzano.
Come raggiungere la Valle Isarco in auto, sull'autostrada A22 del Brennero, da Bolzano Nord in poi tutte le uscite vanno bene, dipende da dove vi piace recarvi suggerisco uscire e Bolzano Nord e fare la statale del Brennero e fermarvi dove più vi piace.
Per saperne di più e scaricare il deplian: Valle Isarco Turismo

7 commenti:

  1. Che belle foto e chi sa quanti piatti golosi si troveranno.... !

    RispondiElimina
  2. non ci sono mai stata sembra un posto carino!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Posti fantastici, e immagino che la cucina non sia da meno!!
    Un caro saluto
    Carmen

    RispondiElimina
  4. Già la Valle è sinonimo di genuinità, di prodotti naturali. Mi piacerebbe avere il tempo d'andarci!

    RispondiElimina
  5. sono posti bellissimi, grazie per le info

    RispondiElimina
  6. Bellissima valle ! lo Steinbeck gran posto e un gran dessert - MENNI

    RispondiElimina