sabato 25 giugno 2011

Recco aspettando l'onda windsurf degustando la focaccia al formaggio e l'Infiorata di Spello, Weekend 25-26 Giugno di Turismo Lento

La moda del wind surf ha oramai attraversato l'oceano e nel mare mediterraneo è una pratica diffusa, ma è stata uno sorpresa scoprirlo a Recco, in Liguria, così sul calare della sera tanti giovani che aspettano l'onda, una meta che non mi sarei mai sognato di consigliare per la pratica di questo sport una sorpresa piacevole.



Ma cosa ci facevo a Recco? A fare wind surf,? A Recco si fa per la loro incredibile focaccia erano anni che non ci andavo ma di passaggio per recarmi a Portofino per lavoro non poteva sfuggirmi la mia fuga di gola, ma arrivo dopo le otto in cui i famosi panifici di Tossini e Volpedo sono chiusi e via di corsa sul molo da la Baracchetta di Biagio, non è proprio un ristorante è un posto dove si va a mangiare la focaccia di Recco in modo molto informale. La focaccia di Recco classica, la focaccia fritta, ripieni alla genovese, torta di riso, focaccia pizzata pochi antipasti semplici, qualcosa da mangiare cosi guardando il tramonto sul mare è guardando quelli che aspettano l'onda, un piccolo break slow .



Spello l'Infiorata 25-26 Giugno 2011


Spello va in scena l'infiorata, un modo originale per festeggiare il Corpus Domini in uno dei borghi più belli dell'Umbria, Ogni anno a Spello si confezionano circa 1.500 metri di tappeti e quadri floreali che, ispirati a motivi religiosi, secondo la libera fantasia o riproducendo opere famose, celebrano Gesù e il miracolo eucaristico, un varipinto mondo di colori attende i visitatori.

sabato 18 giugno 2011

Weekend 18-19 Giugno da Turismo Lento: Festival del libro di Nizza. Isole di Brissago, Maranello

A Nizza, questo weekend dedicato alla lettura con il Festival del Libro, un evento gratuito per gli amanti della letteratura, incontri con scrittori ed editori direttamente in Place Massena

Lombardia Festa del solstizio d'estate: i tropici in Lombardia, laboratori didattici ed esposizioni di piante tropicali.
- I Giardini Hanbury, la Battaglia dei fiori
- Isole di Brissago (CH) sul Lago Maggiore, Parco Botanico del Cantone Ticino.
Orchestra Camelie è un ensemble d’archi formato da ragazzi tra i 9 e i 13 anni uniti dalla grande passione per la musica. Il repertorio di questa giovane orchestra spazia dal periodo Barocco a quello Romantico. Le isole sono nel mezzo del Lago Maggiore un luogo di grande relax e silenzio, ci si arriva solo in battello.
- Villa Serra (Sant'Olcese - GE)
AcustiSanto una rassegna musicale, che abbraccia diversi generi, dal cantautorato al Jazz : esibizioni pomeridiane di musicisti (violinisti, quartetti d’archi, trombettisti, trombonisti, ecc.) del conservatorio di Genova.

In Veneto Tosee propone
- Al Montello invec invece Montello fantasy una passaeggiata notturna per i bambini per portargli in un mondo di fantasia
- Torrentismo Easy Canyoning sui BRENT de l'ART, per i più sportivi un esperienza immersi nella natura.

Per quelli che invece amano pedalare a Pedalanatura da Modena verso Maranello e le Salse di Nirano.
- Il 19 giugno alle 14,30 dalla sede del Csi Modena, si svolgerà la Pedalanatura "Fogliano & Nirano". Si attraverserà la città proseguendo fino a Maranello, città del buon vivere. Poi svolta in direzione Nirano per visitare le Salse. Riprendendo con la pedalata si arriverà a Spezzano, con visita al castello e alla parrocchia. Ritorno in Csi attraversando Casinalbo e Cognento. Info: cicloturismo@csimodna.it

mercoledì 15 giugno 2011

Fiesta Jesus del Gran Poder, La Paz Bolivia

Il 18 Giugno si celebra una delle feste più belle e popolari di tutto il Sud America,  il nome completo è Festividad del Nostro Senor del Gran Poder. Ci capitai anni fa' per puro caso e ebbi modo di assistere a una sfilata danzante di colori di costumi, d'allegria, ma anche di lacrime di gioia, le lacrime di dolore della fatica di ballare e muoversi per cosi tante ore, La Paz è una delle città più alte sul livello del mare, 3660 metri, la fatica si fa sentire presto, ma la devozione, la forza della spiritualità, l'amore per Cristo riesce a sostenerli per tutto quel tempo dell'evento.
Dimenticate il Carnevale di Rio de Janeiro, lì si celebra la Quaresima, qui la Forza della Fede. La festa ha delle origini antichissime ed è legata al culto dell'immagine di Cristo che venne portata in Bolivia l' 8 dicembre 1663, quando venne fondato il Convento della Madre Concezione, l'immagine delle tre facce del Signore Gesù del Gran Poder, a cui gli indigeni si legarono in modo speciale.

L'immagine composta da un cristo con tre facce, era volta all'evangelizzazione della Bolivia , secondo le suore rappresentava Padre, Figlio e Spirito Santo, per gli indigeni fu più facilmente comprensibile in quanto rappresentava con le tre teste Alaxpacha (il mondo superiore), Akapacha (la terra) e Manqhapacha (gli inferi). All'inizio degli del '900 l'immagine venne ridotta ad una sola e trasferita nel quartiere Chijini Gallardo, qui non proprio casualmente le Ricamatrici in onore dell'immagine vollero organizzare una festa danzante in costume, con il passare degli anni, si unirono altre confraternite prima della città e poi dell'intera Bolivia.
Quello che spicca su tutto sono l'originalità dei costumi degli abbinamenti dei colori, forse pochi sanno che la cultura delle due comunità più grandi della Bolivia Quechua discendenti degli Inca e Aymara, sopravvive proprio grazie alla cultura popolare che viene tramandata oralmente o attraverso dei simboli nei tessuti, nelle decorazioni dei vestiti, nella cultura popolare l'abito da le informazioni sul luogo di provenienza, il tuo paese di origine, il tuo status sociale, la storia della tua famiglia. La cultura delle antiche tradizioni viene tramandata anche con musica e  la danza popolare come la morenada, sukisokuris, caporales, inkas, una festa che oggi più che mai è un modo per coltivare la memoria  e non dimenticare il passato.
Vi lascio alle immagini che parlano da sole, una delle feste più belle del mondo, turismo lento è anche viaggiare on line
Per saperne di più :  Folgama, GbtBolivia, Visit Bolivia, Lapaz, LonelyPlanet Bolivia

Fiesta del gran poder 2011 su facebook,

Gli appuntamenti  per i prossimi anni:
2 Giugno Fiesta del Gran Poder 2012
25 maggio Fiesta del Gran Poder 2013


venerdì 10 giugno 2011

Weekend 12-13 Giugno da Turismo Lento : Como Villa Olmo Mostra di Boldini, Vignola è tempo di ciliegia e San Bartolomeo a Mare

- Como, Villa Olmo, la mostra di Boldini, dal titolo "Boldini e la Belle Epoche" nell'incantevole cornice del lago di Como, all'interno di Villa Olmo si tiene la mostra di uno degli artisti più noti tra la seconda metà dell'800 e inizio del '900, colui che più che altro rappresentò meglio la belle epoche, memorabiuli i suoi ritratti, la mostra è costituito da 110 dipinti di differenti musei e collezioni private italiane ed estere, una rassegna unica sul pittore a Villa Olmo fino al 24 Luglio.  

- San Bartolomeo al Mare 2^ edizione di ‘A TuttOliva' la rassegna gastronomica che guarda all'agricoltura e ai prodotti tipici del territorio della Regione Liguria, un modo di unire la vista della città , qualche fuga al mare e una degustazione dell'Olio Tipico Ligure.Per informazioni al pubblico, contattare l’Ufficio Turismo IAT di San Bartolomeo al Mare al numero 0183/400200. 
 
- Vignola, la festa della ciliegia ‘Vignola... è tempo di Ciliegie'', manifestazione nata dalla collaborazione tra il Comune, Vignola Grandi Idee e il tessuto economico locale. In programma degustazioni, mercatino, musica, arte e itinerari gastronomico dedicata alla ciliegia più nota e apprezzata in Italia.
Un bel report della nostra Mamma Giramondo a Vignola

- Associazione  Calyx in provincia di Pavia per domenica 12 giugno propone il Sentiero dei Castagni Secolari, un percorso che si snoda sul crinale tra la valle del torrente Staffora e quella del Rile, poco al di sopra del borgo medievale di Nazzano. L'itinerario permetterà  l'osservazione di formazioni geologiche particolari, come l'orrido di Cadezzano ed il geosito di Gomo, nonché la scoperta delle specie vegetali e delle erbe commestibili. Lungo il percorso sarà inoltre possibile studiare numerose specie di uccelli, ascoltandone i richiami ed osservandone il volo. L'escursione, guidata da un esperto locale specializzato in eco-turismo, si svolgerà su strada sterrata. Il ritrovo è per le 14.30 davanti al Municipio di Rivanazzano in Piazza Cornaggia  Per informazioni e prenotazioni: tel. 349-5567762 -andrealafiura@gmail.com.

- Magnalonga in Puglia sul Gargano, 11 giugno doppio appuntamento tra Ostuni e Ischitella, nel Parco del Gargano, un abbinamento tra la mattina in bicicletta e una serie di soste a base di degustazione di prodotti tipici locali. La Magnalonga, è una iniziativa di Legambiente Puglia.

lunedì 6 giugno 2011

In Belgio il primo treno a energia solare



Per la prima volta che un treno è stato alimentato attraverso l'energia prodotta dai pannelli solari installati su una galleria ferroviaria nei pressi di Anversa.
Questo lunedì mattina, un treno percorreva con una velocità oltre i  25 km il Belgio alimentato a energia solare. Questa innovazione è stata possibile grazie alla installazione di pannelli fotovoltaici su una galleria ferroviaria nei pressi di Anversa.
Il progetto condotto dalla  Società Nazionale delle Ferrovie Belghe (SNCB)  che ha installato  più di 16.000 pannelli solari sul tetto di 3,4 km del tunnel, che prende la linea ad alta velocità tra Parigi e Amsterdam. Questo tunnel è stato costruito lungo una foresta protetta . L'energia raccolta dai pannelli permette l'indipendenza energetica della stazione di Anversa e al circolazione dei treni Thalys sulla linea ferroviaria. I 50.000 mq di pannelli in grado di produrre 3,5 megawatt di energia all'anno. Energia prodotta è in grado di fare circolare per 500 ore un TGV a 300 km / h e risparmiare oltre 2000 tonnellate di emissioni di CO2 all'anno.
Per i trasporti ferroviari i pannelli solari sono un ottimo modo per minimizzare il loro impatto ambientale, una volta completata l'istallazione dei pannelli solari dovrebbero evitare il rilascio di 47.300.000 di CO2 in atmosfera per un periodo di 20 anni,. Lo scorso anno un altra esperienza invece delle ferrovie francesi su un treno espresso regionale era stato dotato di pannelli solari sulla linea Poitou-Charentes, ma l'energia raccolta è stata utilizzata per alimentare l'illuminazione treni e aria condizionata, non per fare andare il treno.
Questa esperienza devo dire che mi piace molto vorrei che anche in Italia fosse resa possibile, viaggiare senza preoccuparci delle emissioni di Co2, turismo lento è anche questo.

venerdì 3 giugno 2011

Il Festival del Gusto di Bolzano 2-5 Giugno 2011

Si tiene quest'anno per il primo Festival del Gusto a Bolzano dal 2 al 5 giugno, Una kermesse di 4 giorni dedicata agli undici prodotti di qualità, che si fregiano del marchio “Qualität Südtirol – Qualità Alto Adige”.
L'appuntamento coinvolge tutto il centro storico con le case prodotto e 60 bancarelle, che insieme formeranno una sorta di “miglio del gusto”, dove assaggiare, gustare, provare il pane, lo strudel, il miele, ortaggi, grappa, piante officinali, piccoli frutti, fragole, lamponi, ciliegie e succhi di mela.

Piazza Walther si trasforma in uno show cooking all'aperto che vedrà all'opera i grandi chef altoatesini L'appuntamento vuole essere un momento di conoscenza delle specialità dell'Alto adige ma anche di gioco, d'intrattenimento e di leggerezza.
Il momento di conoscenza verrà offerto con una serie di seminari, simposi, corsi, passeggiate e visite ai luoghi di produzione. Il Festival del gusto avrà cadenza biennale.

Tutte le informazioni : Festival del gusto 2011 

Ricordiamo gli 11 prodotti di qualità “Alto Adige/Südtirol”Speck Alto Adige IGP, Mela Alto Adige IGP,  Vini Alto Adige DOC,  Latte e latticini (yogurt e formaggi), Pane e strudel, Grappa,  Fragole e piccoli frutti, Miele,  Piante officinali e aromatiche, Succo di mela, Verdura

Appuntamenti slow di Turimo Lento del weekend 02 - 05 Giugno 2011:
I Grandi Giardini Italiani propongono a Merano presso I Giardini di Castel Trauttmansdorff (Merano), Visite guidate, apertura fino alle 23,00 e Colazione da Sissi Domenica per un Ricco Brunch Domenicale, per altri appuntamento consultare il sito.