mercoledì 25 agosto 2021

Argirocastro (Gjirokaster, Elgiri), Albania: le radici ottomane e musulmane dei Balcani


Albania è un paese molto vicino all'Italia non solo geograficamente ma per certi verso anche culturalmente. Le radici dell'Europa sono anche radici musulmane, difficile da comprendere, per esempio i Balcani sono stati per ben 5 secoli sotto l'influenza dell''Impero Ottomano, parte dell'Italia del Sud e della Spagna furono occupati dagli Arabi per più di due secoli intorno all'anno 1000.

Bisogna sapere uscire dai stereotipi comuni del villaggio globale che vede gli albanesi solo come spietati trafficanti, c'è anche un'Albania diversa. Ufficialmente la maggior parte degli albanesi è di fede musulmana (il 56%) anche se non ho visto nessuno correre per la preghiera verso la Moschea.

Quello che invece ho trovato è stato un contesto di dialogo di religione diverse  e lo si avverte proprio  ad Argirocastro, che nel passato è stato attribuito il termine di culla della religione musulmana dei balcani, c'erano le scuole coraniche, ma c'erano anche le comunità ebraiche e ortodosse cristiane, siamo molto vicini alla Grecia.

Questa tolleranza e dialogo di più religioni si esprime ancora di più nel centro storico di Argirocastro,  considerato patrimonio dell'Unesco, dominato dal Castello di Argicocastro con le case ottomane in pietra costruite tra il '500 e '800 tra cui Casa Skenduli, una delle case visitabili e meglio conservate ancora arredata in stile ottomano oppure Casa Zekate esempio della la tipica casa di Argirocastro, dal cui incantevole balcone si gode la vista della cittadina.  

Sappiamo di questo suo ruolo di culla della religione islamica dal viaggio di Evliya Çelebi, uno scrittore viaggiatore ottomano, che ebbe il compito di relazionare il sultano sulle realtà dell'Impero, dovete pensare che al tempo del viaggio di Evliya Çelebi ( a metà del '600) la città veniva chiamata Elgiri e vantava ben 15 moschee e tre scuole coraniche.

Tutta questa cultura è stata parzialmente distrutta dall'evoluzione del tempo e dalla dittatura di Hoxha, che tra l'altro è proprio originario di Argirocastro, Hoxha fece chiudere moschee, sinagoghe, chiese, logge sufi e monasteri ortodossi.

Quello che più mi ha sorpreso di questa storica località è che in qualche modo prende le distanze dalla religione fondamentalista islamica, una popolazione che è più portata a considerare la religione un segno di identità comunitario, un modo diverso di considerare la religione. 


La piccola cittadina di Argirocastro (Gjrokaster), è una meta dal punto di vista storico e architettonico molto interessante, un estero non tanto distante da noi, un viaggio e un territorio da comprendere e vedere sotto una luce diversa. 

L'Albania non è il  paese dove ti aspetti di scoprire splendide città storiche ottomane che un tempo erano centri di cultura islamica, permette di acquisire un punto di vista diverso sul paese e sulla religione.

Influenza dell'Impero Ottomano lo si vede nello spazio, nelle strade ciotolate, nel bazar, in alcuni momenti sembra di stare in Turchia ma soprattutto nella cucina tradizionale con Borek farcito di carne o formaggio o verdure,  preparazioni di carne di agnello, lo spezzatino, le polpette, preparazioni di verdure (Fergese), nei dolci con lo sciroppo di zucchero come la Baklava, il tutto reinterpretato dalla comunità albanese dove lo sciroppo di zucchero e i pistacchi vengono sostituiti dai prodotti locali come miele e noci. 

Come arrivare ad Argirocastro: dall'Italia il migliore modo e fare tappa a Saranda, ci sono dei traghetti come quelli della compagnia Red Star che da Bari e Brindisi portano a Saranda, dalle 8 alle 11 h il tragitto. Saranda è una località sul mare con porto, meta di crociere, con alberghi e servizi moderni, divenuta molto alla moda negli ultimi anni, si trova sulla rotta per andare all'isola di Corfù .

Consigliabile nei dintorni e sulla strada tra Saranda e Argirocastro fermarsi a Syri i Kalter, una sorgente d'acqua molto bella e pulita.

Da Saranda con un auto in 1.20 h vi potrete trovare ad Argirocastro, potete prendere la macchina a noleggio, la vista del percorso è spettacolare.

Ringrazio per i video / Thanks for the video

1)  Brownboytravels per la condivisione del video The Most Beautiful City in Albania Gjirokaster dal canale you tube

2) Bjant Çami per la condivisione del video Presenting Gjirokastra to the world dal canale you tube

mercoledì 18 agosto 2021

Terre di Coriano: la Romagna che ti meriti dietro Rimini e Riccione

Oggi tutti i comuni cercano turisti abbiamo visto in post recenti i comuni che emettono bandi per case ad 1 euro per attirare nuovi visitatori. 

Questa volta voglio invece parlarvi del Comune di Coriano, un comune a meta strada tra la Repubblica di San Marino e Riccione che cerca una sua realtà come destinazione turistica con un progetto per certi versi interessante.

Dal punto di vista dell'immagine turistica la Romagna è soprattutto il mare, la spiaggia, solo recentemente negli ultimi anni si parla della Romagna interna, della sua vocazione gastronomica motore di un attività economica di un certo rilievo: produttori di vino, di birre, di miele, di olio d'oliva, di formaggi, agriturismi e ristoranti di qualità.

A questa attività si uniscono percorsi di trekking e in bicicletta da praticare all'aperto, tutto questo porta a conoscere un territorio un po diverso dall'immagine che ci si aspetta fatto di persone, fatto di cultura, fatto di tranquillità, fatto di sostenibilità e di quel modo di fare Romagna che ti fa istintivamente simpatia.

Dal punto di vista turistico al momento invitano a dei weekend in bicicletta, al benessere, alla tipicità, c'è un offerta interessante più incentrata sul B&B, agriturismo, la piccola trattoria.

Una piccola comunità d'accoglienza che può crescere se si dota di strumenti più pertinenti che possano attrarre più target, si può costruire molto di più di quello che stanno facendo, abbiate più "verve".

Dando più risalto alla materia prima locale, alla cucina tipica, alle ricette tradizionali del luogo alle nuove forme d'imprenditorialità nel settore gastronomico, perchè tutto si evolve.

Molto importante dare rilievo all'accessibilità dal punto vi vista dell'accoglienza se è solo per auto o con mezzi pubblici di una certa frequenza, se puntiamo sulla sostenibilità lo deve essere a 360 °.

La nostra comunità di viaggiatori lenti un po' speciali vi osserverà con interesse.

Intanto segnaliamo il 28 Agosto la Sagra del Sangiovese presso i Parco dei Cerchi su prenotazione che permetta di conoscere le aziende produttrici di vino.

Per saperne di più:

Terre di Coriano

Proloco Coriano

Turismo Provincia di Rimini

Visit Romagna

Emilia Romagna Turismo




mercoledì 11 agosto 2021

Ferrovia Vigezzina Centovalli protagonista dell'Estate 2021


Con il nuovo orario dal primo d' Agosto la Ferrovia Vigezzina-Centovalli aumenta le corse con l’aggiunta di due collegamenti internazionali giornalieri in entrambe le direzioni.

Al fine di garantire all'utenza di poter viaggiare con maggior semplicità e flessibilità fermo restando il mantenimento della sicurezza sanitaria a bordo grazie alle misure di prevenzione .

Ben sapendo che questa estate non è un periodo di vacanze facile tuttavia questi nuovi collegamenti rafforzano i collegamento delle due destinazioni principali Locarno e Domodossola con la possibilità di unire altre destinazioni in treno come Milano e Torino, ma anche tramite la ferrovia e poi il battello Domodossola con la città e il lago di Thun, tramite il Trenino Verde delle Alpi BLS con la possibilità di ritorno su Locarno.

Dal mio punto di vista invece invito a scoprire i paesi e i sentieri della Val Vigezzo, ogni fermata del treno garantisce un certo numero di attrattive e di possibilità  (come per esempio il Santuario della Madonna del Sangue di Re, Trontano e i mulini del Rio Graglia, Sentiero delle bore da Santa Maria Maggiore. escursione da Druogno a Coimo, escursione da Orcesco a Re, da Druogno a S. Maria Maggiore passando per Buttogno e Crana) 

Diversi gli eventi a cui partecipare in questi giorni a Locarno il 74° Festival del Cinema, A Santa Maria Maggiore dal 19 al 25 agosto l'evento Sentieri e Pensieri, a Domodossola fino al 25 Agosto Oxilia Festival di Musica. 

Tantissimi hanno quest'anno deciso per una vacanza regionale e la Ferrovia Vigezzina Centovalli, oltre allo spettacolare percorso di 52 km con 83 ponti e 31 gallerie immerso nella natura offre un ampia serie di escursioni e soggiorni in sicurezza e tranquillità.

Per saperne di piu: 

Ferrovia Vigezzina Centovalli 

Facebook Vigezzina Centovalli

Visitossola Turismo lento in Val d'Ossola

venerdì 6 agosto 2021

Destinazione Smart Working: Courmayeur


Diverse destinazioni in coincidenza con l'emergenza del Covid 19 si stanno organizzando per lanciare dei soggiorni per lungo tempo offrendo servizi per essere collegati al mondo del lavoro anche stando lontano da casa.

Nel caso di Courmayeur, si ha intenzione di garantire dei luoghi con una postazione di lavoro in quota con vista sul Monte Bianco e pausa pranzo gourmet al ristorante: questa è una delle offerte che propone per attrarre un nuovo "target" il turista-lavoratore.

Cosi è stato proposto il Manifesto dello smart working etico, presentato ai piedi del Monte Bianco che orienterà una parte delle strategie commerciali dei prossimi anni di una delle località delle Alpi più nota e ricercata. 

Una nuova realtà che punta ad attrarre nuovi visitatori in montagna. A fare da apripista a questa nuova modalità di soggiorno è la funivia Skyway del Monte Bianco che con il biglietto smart working mette a disposizione una work station panoramica al Pavillon, a 2.200 m di quota, con coffee station e pausa pranzo con vista sul Monte Bianco.


Nella maggior parte degli alberghi è in corsa una trasformazione sia delle camere che dei luoghi comuni con nuovi servizi offerti e nuovi spazi dotati di connessione telematica . 

Si tratta di un progetto interessante se penso che solo qualche anni fa c'era la difficoltà di avere una connessione internet dalla camera del proprio albergo.

Potere lavorare come in ufficio stando distante è la nuova modalità di lavoro al quale dovremo un po abituarci fermo restando che nulla potrà sostituire il rapporto diretto.

Se questa organizzazione permette di potere fare dei soggiorni più lunghi e interessanti ben vengono, un nuovo target a cui molte destinazioni dovrebbero pensare, in particolare quelle destinazioni distanti solo poche ore d'auto, di treno e d'aereo dalle grandi metropoli.

Per saperne di più.

Courmayeur Mont Blanc

Skyway Monte Bianco

Valle d'Aosta Turismo Lovevda