domenica 27 aprile 2008

Turismo Lento a Londra: navigando sul Tamigi

Potrà sembrare strano ma durante i secoli XVIII° e XIX° Inghilterra era collegata da fiumi e canali, arrivare a Londra dall'acqua era una cosa normale, come oggi noi prendiamo l'autostrada. Un percorso in acqua può riservare delle sorprese offrire un angolo diverso per vedere e imparare una città. Non è solo una prospettiva storica ma la possibilità di essere a contatto con una natura quella del fiume e delle sue rive e la scoperta di una città, di locali e attività che vivono vicino al fiume. Vi propongo tre modi per vedere Londra dal Tamigi, il primo il più avventuroso è che mi piace di più è offerto dall'agenzia Thames River Adventures che offre tour da praticare in canoa e in kayak da fare al mattino e anche dei tour giornalieri. L'agenzia London River Cruise offre invece una imbarcazione aperta per massimo dodici persone . L'agenzia London Duck Tour offre invece un modo molto originale per vedere Londra con un Bus-Barca che va sia in strada che per fiume. Sono certo di avervi offerto un modo orginale per conoscere una metropoli come Londra.



6 commenti:

  1. troppo divertente un giro per Londra cosi

    andrea

    RispondiElimina
  2. che voglia di ritornare a londra in questi giorni stò leggendo i misteri di londra di augias,buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  3. io sono in kayak la farei

    richard pramotton

    RispondiElimina
  4. davvero un modo orginale per vedere londra

    RispondiElimina
  5. mi piacerebbe vedere la stessa cosa anche a Firenze e Roma e perchè no a Venezia, carla

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia così. A Londra ci sono stata, ma non ho potuto fare il giro sul Tamigi per mancanza di tempo e poi costava una cifra! Ma è sempre nel mio cuore realizzare un sogno del genere. Ciao

    RispondiElimina