venerdì 30 settembre 2016

Il giro del mondo da Turismo Lento: un viaggio in Cargo

Domanda di Chiara M, Genova: Chi fa turismo lento, che va in luoghi vicino non farà mai il giro del mondo?

Al contrario chi fa Turismo Lento può andare dappertutto quello che cambia è la modalità di viaggio, sia questo per un weekend o per un mese di vacanza.
Per esempio una delle modalità più affascinanti anche se richiede un minimo d'adattamento sono i viaggi in cargo, cioè sulle navi mercantili, che sempre di più ospitano turisti, anche se in numero molto limitato da otto a sedici persone. Non sono delle navi crociera, ma viaggiano con un ritmo lento su rotte inusuali, si tratta comunque di navi molto attrezzate, alcune hanno anche una biblioteca. Si può scendere arrivati in porto e visitare città poco toccate dal turismo di massa, per alcune tappe si fermano anche più di un giorno.
C'è solo un operatore in Italia che fa viaggi in cargo Grimaldi freightercruises,
- il tour più interessante e richiesto è quello del Mare Adriatico ed Egeo, dura 14 giorni si parte da Monfalcone (Friuli) Pireo (Grecia), Alexandria, Egitto, Ashdod Israele, Izmir Turchia, Gemlik Turchia, Ravenna, Koper, Slovenia, Monfalcone, Italia.
- altro tour interessante Europa e Mediterraneo: si parte da Salerno, Savona, Setubal Portogallo, Bristol\Portbury Uk, Cork, Irlanda Esbjerg  Danimarca, Wallhamn Svezia, Anversa Belgio, Southampton, Uk, Salerno, Piraeus Grecia, Izmir, Turchia, Alexandria, Egitto, Limassol, Cipro, Ashdod, Israele, Salerno, il tour completo dura 35 giorni,  costa 1840 euro ma è possibile fare anche sole brevi tratte.
- la linea Sud America va in Brasile a Rio de Janeiro toccando il Senegal.
Ci no poi molti operatori stranieri che offrono questo tipo di viaggio come Langsam Reisen, Freightercruises,
Uno dei più interessanti operatori è il francese Mer et Voyage, che propone viaggi in cargo brevi per Malta e Barcellona per 4 o 5 giorni a un viaggio in cargo tour del mondo per 98 giorni.
Si parte da Le Havre (France), passando per New York (USA), Savannah (USA), Kingston (Giamaica), Carthagena (Colombia), Canal de Panama, Papeete (Tahiti), Nouméa (Nouva Caledonia), Sydney (Australia), Melbourne (Australia), Tauranga (Nuova Zelanda), Napier (Nuova Zelanda), Lyttelton (Nuova Zelanda)), Canal de Panama, Punta Manzanillo (Panama), Savannah (USA), Filadelfia (USA), Tilbury (Grand Bretagne), Rotterdam (Olanda), Dunkerque (Francia), Le Havre (Francia) al costo di 10.910 euro.
Certo non è facile avere 98 giorni di vacanza, sono tour molto lunghi, più adatti forse a chi è in pensione oppure a chi prende un anno sabbatico, comunque i viaggio in cargo può essere una di quelle modalità per vedere il mondo da un punto di vista completamente nuovo e originale con un rapporto qualità prezzo molto interessante.

9 commenti:

  1. Che bello poter viaggiare ! Buon proseguimento ancora nei tuoi viaggi !

    RispondiElimina
  2. è un modo più economico ma molto interessante di viaggiare. Niente lussi ma vita di bordo più spartana,se avessi molti anni di meno lo prenderei in considerazione !Grazie per le info, sempre dettagliate, buon we !

    RispondiElimina
  3. Averli 98 giorni a disposizione!!! Sai che avventura fantastica? Forse un po' noiosa per certi versi, ma sicuramente ne varrebbe la pena. Mi fai sognare Carmine, mannaggia! :-) Baci

    RispondiElimina
  4. Notizie veramente molto interessanti. Non sarà come viaggiare su una mega nave da crociera ma probabilmente si è più liberi e meno "inquadrati" come invece succede con i tour organizzati.
    Felice domenica
    enrico

    RispondiElimina
  5. Non sapevo si potesse viaggiare sui mercantili! Certo bisogna essere in pensione...ciao, Arianna

    RispondiElimina
  6. ... in ogni caso, basterebbero i tuoi bellissimi post a farci viaggiare ... le tue informazioni sono molto utili, e il pensiero corre ... serena domenica!!

    RispondiElimina
  7. 98 giorni.. magari! Forse sposando uno Sceicco..... (anche per il costo) ma sognare è gratis, giusto caro Carmine? :-) grazie dunque per questo bellissimo post e buona serata!

    RispondiElimina
  8. p.s. comunque non ero a conoscenza di questa flotta della Grimaldi.. assolutamente grazie!

    RispondiElimina
  9. Non conoscevo questa modalità di iaggio, come sempre un post interessante e molto utile, grazie!

    RispondiElimina