mercoledì 30 luglio 2008

I laghi bavaresi in swim and trek

Le spiagge sono troppo affollate e calde, cosa fare quando la voglia di nuotare invece è tanta? Cercare un luogo tranquillo ad Agosto è una chimera. Invece si può fare una incantevole vacanza tuffandosi in laghi puliti a zero impatto ambientale ed avere come base Monaco di Baviera. Una vacanza all'insegna della tranquillità. Raggiungere Monaco dall'Italia non è difficile diversi treni partono regolarmente dalle grandi città come Roma, Milano, Verona, Venezia è sulla linea del Brennero e molti treni sono diretti per informazioni Ferrovie tedesche.

Da Monaco e possibile raggiungere i 4 laghi Ammersee, Starnberger, Chiemsee e incantevole lago alpino di Konigssee nuotare in queste acque limpide e cristalline vi sentirete rinvigorire. Sono tutti collegati comodamente con la ferrovia, ma se e la sentite diversi percorsi in bicicletta collegano tutta la Baviera.

Starnberger See è un lago, situato 27 km a sud del centro di Monaco di Baviera, ed è il lago più vicino alla città, si raggiunge comodamente con la linea S6 della metropolitana . Si può nuotare, noleggiare barche, fare escursioni su sentieri e boschi. Il lago è noto come il "lago dei vip" data l'altissima concentrazione di ville del jet set tedesco e esponenti delle più prestigiose famiglie aristocratiche tra i quali i Wittelsbach, l'ex famiglia reale bavarese (ospite nel castello di Berg). Sulla sponda opposta del lago si trova la Roseninsel (isola delle rose) dove Ludwig riceveva Richard Wagner, la zarina di Russia, la cugina Sissi, che trascorreva le vacanze nel vicino castello di Possenhofen (proprietà privata, non è visitabile).

Lontano dalle ville miliardarie del lago di Starnberg, l'Ammersee è il luogo ideale per gli amanti del romanticismo. Se si vuole fare un giro nel lago ci sono degli appositi traghetti che partono dal paese di Herrsching (dove c'è un ampio parcheggio e la fermata della metropolitana suburbana S5). Nel paese di Dießen si erge la splendida chiesa di Marienmünster, fondata dai Canonici Agostiniani nel XII secolo e ricostruita tra il 1732 e il 1739 in stile barocco vi hanno lavorato, tra gli altri, François de Cuvilliés e Giovanni Battista Tiepolo

Chiemsee, chiamato anche il mare di Baviera, ha due piccole isole la Fraueninsel (isola delle donne), un ambiente suggestivo e romantico dove ha sede un antico monastero di Benedettine, e la Herreninsel (isola degli uomini), dove si trovano il celebre castello di Herrenchiemsee, costruito da Re Ludwig II come copia della reggia di Versailles, e l'ex convento dei Canonici Agostiniani . Entrambe sono raggiungibili dalla costa con un traghetto che parte dal paese di Prien, che è collegato con Monaco con il treno in circa 40 minuti.

Konigssee, è il più piccolo ma il più naturale, inserito all'interno del Parco nazionale di Berchtesgarden a quota 1800 metri dal livello del mare, un luogo tranquillo e rilassante a pochi chilometri dall' Austria.


Il viaggio viene proposto dalla swimtrek

7 commenti:

  1. un idea decisamente originale ma mi piace molto

    RispondiElimina
  2. beh magari non nuoterò sempre ma l0idea di posto cosi rilassanti è ben venuta

    RispondiElimina
  3. Adoro la Germania, questi posti sono fantastici! Buona Giornata!

    RispondiElimina
  4. in estate è molto difficile trovare spiagge non affollate, ma il posto che hai descritto è una bella proposta

    RispondiElimina
  5. Posti stupendi, io adoro i laghi!

    Grazie per la segnalazione

    RispondiElimina
  6. fantastica la baviera! qualche anno fa sono stata sullo stramberger see ed in effetti mi sono resa conto che è una zona molto "in". auto costose, ville da sogno, tantissime barche, negozi costosissimi! però mi è piaciuto tantissimo perchè sulle rive del lago c'è un'atmosfera rilassata, placida. sarei voluta andare anche sulle isolette del chiemsee, purtroppo però non c'è stato il tempo, sarà per un'altra volta (spero)! ciao carmine, buona serata!

    RispondiElimina