giovedì 13 giugno 2013

Isole della lentezza: Itaca, Grecia Isole Ionie

Chi non conosce o non ha mai sentito nominare quest'isola? Credo veramente pochi, tuttavia non è mai divenuta una meta da turismo di massa, non possiamo che essere contenti perché ha permesso a Itaca di conservare il suo fascino misterioso e la sua bellezza.
Le parole dell' Odissea e del personaggio di Ulisse rieccheggiano nel vento che ti conduce sull'isola, ci sentiamo un po tutti Ulisse sulla barca che approda al porto, ma ad attenderci c'è un isola molto ospitale una vera vacanza alternativa senza stress nella calma del mare Ionio.
Il destino di Ulisse e il destino degli uomini di Itaca che ancora oggi, devono andare a caccia di fortuna nel mondo, il loro sogno è tornare a Itaca come Ulisse. Agricoltura e turismo solo le uniche attività economiche dell'isola e il turismo si è sviluppato solo negli ultimi anni.
Itaca è lunga 27 km e larga 6,5 km l'isola offre itinerari da fare a piedi o in bicicletta in mezzo alla natura tra alberi di ulivi, cipressi, pini, querce, corbezzoli e carrubi per gli amanti del mare non manca la possibilità d'immersioni subacquee e praticare kayak lungo le coste.
Per chi desidera prendere il sole non mancano le spiagge, dalla sabbia alla ghiaia come Lootsa, Filiatro, la più famosa spiaggia di Itaca, Sarakínniko, Dexa, Minnímata, Yidaki, Aetos, Aspros Yalos, Afáles, Kourvoólia.
Gli abitanti dell'isola sono solo 3.000 il centro principale e Vathi.

Si ringrazia © Jason 26367 per la condivisione del video
Isola ha una grande cultura gastronomica
Una cucina che attinge alle risorse locali, perchè una volta i rifornimenti di viveri dall'esterno arrivavano con difficoltà, ma in parte attinge alla cultura delle diverse occupazioni nel corso della storia dell'isola dai Miceni, Romani, Veneziani, Ottomani,  Francesi, per esempio la polenta e il Favoro Fish, del pesce preparato con aceto uvetta e rosmarino non possono non venire in mente le sarde in saor di Venezia, la torta di gamberi vengono in mente le torte salate francesi, i dolci la torta di fichi e in particolari il Rovani un dolce fatto con riso e miele, viene in mente l'impero Ottomano e la Turchia.
Come abbiamo visto per Leucade il sito istiuzionale Ithaki è un po' avaro d'informazioni, c'è invece un signore inglese che documenta molto bene l'isola ed è una miniera d'informazioni su Ithacorama.
Per alloggiare il mio consiglio è : Hotel-familia, un piccolo gioiello solo 7 stanze, un servizio accurato e personalizzato, per la colazione ogni giorno vengono sfornati dolci diversi, la maggior parte dei prodotti sono preparati dai gestori, prezzi a partire da 85 euro
Per raggiungere Itaca: non c'è un collegamento diretto dall'Italia, ci sono traghetti da Kefalonia (Sami) e Patrasso giornalmente, dall'Italia si può raggiungere prima Igoumenitsa e poi Kefalonia dai porti di Trieste, Venezia, Ancora, Brindisi oppure direttamnete Patrasso e poi Itaca, sono diverse le compagnie che vanno dalla Grimaldi alla Minoan.

Isole della lentezza : Amorgos
Isole della lentezza: Kithnos
Isole della lentezza: Skyros
Isole della lentezza: Zakynthos (Zante)

Isole della lentezza: Leucade (Lefkada)

12 commenti:

  1. Wow, mi è venuta voglia di andarci!

    RispondiElimina
  2. Già, chi non ha mai sentito parlare di Itaca??? io, intrisa di studi classici, l'ho immaginata milioni di volte........

    RispondiElimina
  3. Caro carmine, è veramente un posto invitante!
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Penso che una vacanza ad Itaca mi riporterebbe nel mito e aggiungerebbe alla bellezza della natura il fascino delle "avvenutre" di Ulisse che ci hanno preso mente e cuore durante gli studi della giovinezza.

    RispondiElimina
  5. Ho visto il video e me ne sono innamorata. Anche la musica di sottofondo è bellissima. GRazie per avermela fatta conoscere!!!

    RispondiElimina
  6. Fantastico... ho un ricordo bellissimo della Grecia e con questo post e il video ho rivissuto la nostra vacanza in Grecia!!

    RispondiElimina
  7. Che isola meravigliosa.
    Assolutamente una delle mete per le prossime vacanze!

    RispondiElimina
  8. Sono isole fantastiche e tanta voglia di andarci.

    RispondiElimina
  9. Meravigliosa! I colori del suo mare sono una vera magia.

    RispondiElimina
  10. Ma é bellissima! Ancor più di come fotografie che avevo visto mi avessero lasciato percepire.

    RispondiElimina
  11. Un luogo veramente affascinante!!!! Grazie per il bellissimo post!!!!

    RispondiElimina