venerdì 9 agosto 2013

Il Museo Nazionale Archeologico di Cerveteri si trasforma in museo vivo


Nuove tecnologie entrano nei musei per coinvolgere e rendere più interessante la visita, a Cerveteri si può toccare la teca del reperto scelto cosi appare Piero Angela a illustrarne la storia in 6 lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco, giapponese.
Il Museo Nazionale è ospitato nel duecentesco Castello Rispoli della città, la collezione, ordinata cronologicamente in due grandi sale su due piani dell’edificio, è composta prevalentemente da corredi e materiale funerario del primo millennio a.C. 
I pezzi esposti provengono da più necropoli come quella di Sorbo, ( composta da  in cinerari e vasellame in ceramica, elmi e ciotole, fibule e fusaiole, materiale bronzeo e corazze) dalla necropoli di Monte Abatone ( primi buccheri ceretani a pareti sottili del VII sec.)  reperti dal santuario di Hera a Manganello (VI-IV secolo), con materiale architettonico, corredi del IV-I secol,  sarcofagi in pietra con coperchio figurato e una serie di cippi funerari maschili (forma fallica) e femminili (a casetta).
Questa nuovo modalità potrebbe dare una nuova vita al museo, un nuovo modo per presentare i beni culturali , una tecnica non invasiva, rispettando il lavoro degli archeologi, ma che mira a ricreare o forse si potrebbe dire a spettacolizzare il museo.
Oggi si è modificato il diverso modo di usufruire della cultura, viviamo in un mondo ipertecnolgico e il viistatre ha bisogno di essere guidato facilmente in quello che vede, nella modalità che lui conosce meglio, anche se una visita in un museo andrebbe preparata prima attraverso l'informazione e la lettura, ma non sempre questo oggi è possibile.
Questa novità permette di mettere in rilievo tutta l'area archeologica di Cerveteri, che ha una nella necropoli della Banditaccia una delle più più grande e interessante del mediterraneo.
Indirizzo: Piazza Santa Maria, Cerveteri

4 commenti:

  1. Che post stupendo: non sai che piacere mi fa questa iniziativa, da archeologa 'etruscologa' quale sono!! :D Evviva, mi hai raddrizzato la giornata...! Un abbraccio Carmine, con tanto bene :)

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia questo post!! Grande iniziativa!

    New Post on the blog: http://www.cultureandtrend.com/

    Join our Giveaway: http://www.cultureandtrend.com/2013/08/giveaway-romwe-dresses.html

    RispondiElimina
  3. Devo andare, Cerverteri non è lontana da me. Molto interessante ed istruttivo, ma soprattutto incuriosira ` anche i giovanissimi con questa forma interattiva.

    RispondiElimina
  4. Innovativa e splendida iniziativa!!!! Grazie per il post interessantissimo!

    RispondiElimina