giovedì 24 settembre 2015

Alla scoperta di San Genesio Atesino / Jenesien, Bolzano

Quando si parla di andare sulle montagne per una gita a Bolzano, tutti pensano al Renon, un posto molto bello e conosciuto, invece voglio farsi conoscere un luogo piccolo ma molto più affascinante il paese di San Genesio Atesino più noto come Jenesien, luogo preferito per una gita fuori porta per gli abitanti di Bolzano.
Ogni anno cerco sempre di non farmi mancare qualche giorno di vacanza a San Genesio, le immagini sono del mese d'agosto, pochi forse sanno che solo da pochi anni è possibile arrivare in auto comodamente a San Genesio, è tradizione arrivare a San Genesio con la Funivia, inaugurata negli anni '30, ancora oggi offre un percorso altamente panoramico con vista sulle Dolomiti e sui vigneti della zona di Bolzano, il panorama mozzafiato è solo un anteprima piacevole di quello che ci aspetta arrivati a San Genesio.
Una volta arrivati con la Funivia, pochi passi e arrivate nel centro del paese, un paese piccolo ma con una bella chiesa del XV secolo con intorno i negozi del paese, l'ufficio turistico, la posta.


San Genesio è il punto di partenza per diverse escursioni, tra i luoghi più frequentati c'è sicuramente il Salto un altopiano dove è possibile vedere i cavalli che pascolano liberi, ci sono diversi sentieri e percorsi che conducono in varie frazioni come il sentiero di San Martino, San Genesio Avigna, San Genesio Langfenn, il sentiero delle dodici leggende, per i più sportivi si può raggiungere anche il Rifugio Merano, siamo a metà da una parte abbiamo la Val Sarentino dall'altra la strada che da Bolzano porta a Merano, all'inizio della Val Venosta.


La zona è molto rinomata per i funghi e per le castagne, ricordate che per la raccolta funghi è necessario il permesso che viene rilasciato dal Comune di San Genesio, mentre il prossimo ottobre di tengono gli eventi dedicati alle castagne, il Comune di San Genesio è il Comune in Alto Adige con più castagni dell'Alto Adige, durante le settimane dedicate al castagno avete la possibilità di partecipare al Törggelefest, Festa del castagno ad Avigna, s'inzia l'11 ottobre 2015: Törggelefest , la Festa della castagna ad Avigna mentre il 15, 22, 29 ottobre e 5 novembre: interessanti escursioni guidate a San Genesio e dintorni che hanno come tema le castagne, mentre il 17 ottobre è il giorno del Mercato delle Castagne nel centro paese di San Genesio, dalle 9 del mattino alle 15 del pomeriggio, se riesco a fare un salto, vi documenterò sull'evento.


Da segnalare anche due locande storiche dell'Alto Adige dove trovare i piatti della tradizione, direttamente in paese una delle migliori locande dell'Alto Adige, Locanda dell'Albergo Zum Hirschen Al Cervo, una cucina molto piacevole sia della tradizione che moderna e creativa con molta attenzione alla qualità della materie prime (finocchio con finferli e affumicato di manzo, tartare di manzo, gazpacho di cavolfiore con formaggio fuso, risotto con zenzero e salmone marinato) e con una bellissima terrazza panoramica e la locanda dell'Albergo Tschögglbergerhof. Da segnalare anche la cucina dell'albergo del Maso maneggio Edelweiss con il risotto del salice e la Malga Möltner Kaser famosi per i piatti di carne e di selvaggina.


Come raggiungere San Genesio con la funivia:  potete raggiungere la stazione a valle della funivia Bolzano-S. Genesio con l'autobus di linea n. 12 (la stazione dei bus è in via Perathoner - a circa 5 min. a piedi dalla stazione ferroviaria). Ricordate che all‘ incrocio con la statale per San Genesio si prosegue sulla strada per la Val Sarentino per circa 300 m. a sinistra trovate la stazione a valle della funivia.  La funivia parte ogni mezz'ora dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.30. 
Come raggiungere San Genesio in bus: alla stazione degli autobus in via Perathoner a Bolzano comprate un biglietto per la corriera n. 156 che porta a S. Genesio. Raggiungerete il paese in 30 min. circa.
Come raggiungere San Genesio in auto : uscire dall'autostrada a Bolzano Nord e proseguire in direzione Bolzano o Renon, attraverso il quartiere Rencio. Prima della stazione a valle della funivia del Renon girate a destra e seguite le insegne per S. Genesio. Non appena avete superato il ponte di S. Antonio girate a sinistra e dopo circa 200 m di nuovo a destra. A questo punto sarete sulla strada per S. Genesio.
Per informazioni e per saperne di più  Associazione. Turistica San Genesio

6 commenti:

  1. Ciao Carmine... il tuo blog è eccezionale!
    L'ho scoperto da poco purtroppo. Ottimi consigli per vacanze e piccoli viaggi.
    A presto!

    RispondiElimina
  2. Blog scoperto da poco, ma vi ho già messo nell'elenco dei miei blog preferiti. Complimenti.

    RispondiElimina
  3. Adoro questi posti. E' tutto così suggestivo, così accogliente.

    RispondiElimina
  4. Un luogo davvero carino! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  5. quante cose da leccarsi i baffi ci proponi!!!!

    RispondiElimina
  6. ciao
    ci sono stata a San Genesio. Bel posto. Ho fatto anche il sentiero delle 12 leggende e mi è piaciuto molto.

    RispondiElimina