martedì 4 luglio 2017

Weekend a Lucerna senza auto: Gottardo Panorama Express, Pilatus, Wagner, Picasso e Cioccolato

Dopo avervi fatto vedere il viaggio in treno in Perù, propongo un itinerario in Europa di grande fascino, che ha fatto la storia dell'ingegneria ferroviaria: il Gottardo Panorama Express. Un percorso di sole 4 ore e 37 minuti, che vi porta alla scoperta di uno dei panorami in treno più bello delle Alpi Svizzere.
Il Gottardo Panorama Express parte da Lugano (Cantone  Ticino) alle 11,10,  distante solo un'ora da Milano che si può raggiungere in mattinata, da qui inizia il percorso verso il Gottardo fino a raggiunge Flüelen, da qui si cambia mezzo di trasporto il treno lascia il posto al battello che vi porta attraversando il lago a Lucerna (in seconda classe Lugano - Lucerna 84 CHF).
Consiglio di fermarsi il fine settimana a Lucerna, perché il viaggio panoramico non finisce qui è possibile unire una visita a Pilatus Klum. Dalla Stazione di Lucerna, in 12 minuti si va verso la stazione Kriens Zentrus Pilatus a piedi di raggiunge la partenza della Funivia Kriens Pilatus Bahnen. Si fa il primo tratto panoramico Kriens–Fräkmüntegg e poi la funivia Dragon Ride, da cui godere una vista spettacolare dei laghi della Svizzera. In soli 3,5 minuti da Fräkmüntegg salirete in vetta a 2.132 sopra il livello del mare alla cima del Pilatus (andate e ritorno 72 CHF).



Se siete però appassionati di treni il migliore viaggio per arrivare a Pilatus Klum dovere farlo con il Trenino a Cremagliera più ripido del mondo. La ferrovia entrata in funzione nel 1889, pendenza massima 48%, durata del tragitto circa 30 minuti. Da Lucerna in treno o battello si raggiunge la località di Alpnachstad, da qui si prende il treno che metro dopo metro riesce a guadagnare la cima della vetta del Pilatus (Pilatus Kulm), tra pascoli alpini in fiore e panorami mozzafiato.
Ci sono in vendita i biglietti anello d'oro, cioè da Lucerna un’escursione in battello, cremagliera, «Dragon Ride» e cabinovia panoramica a 106 CHF, oppure anello d'argento il viaggio da Lucerna in ferrovia verso il Pilatus e sul Pilatus: Zentralbahn, cremagliera, «Dragon Ride» e cabinovia panoramica al costo di 86 CHF.





Se invece amate la storia, l'arte e la cultura, una sosta a Lucerna può rivelarsi una bellissima sorpresa grazie a tre Musei assolutamente da non perdere:
Collezione Rosergart: una collezione privata di pittura modernista classica, aperta al pubblico solo dal 2002, tra le più famose nel mondo noto per contenere le opere di due grandi artisti d'epoca moderna Paul Klee e Pablo Picasso, ben 125 opere di Paul Klee e 132 di Pablo Picasso tra cui dipinti, disegni, acquerelli, grafiche. Sono presenti inoltre opere di Cézanne, Monet, Matisse, Braque, Léger e Miró, Ingresso 18 CHF, dalle 10 alle 18.
Museo Richard WagnerRichard Wagner è stato uno dei più celebri compositori nella storia della musica. Per sei anni, dal 1866 al 1872, scelse come residenza e sede operativa questa residenza a Tribschen sul Lago di Lucerna. Una casa di campagna, dove Wagner scrisse molte delle sue opere e ha ricevuto molti ospiti come Re Ludwig di Baviera. Oggi la casa è divenuta un museo aperto a pubblico, è raggiungibile in autobus, dalla stazione ferroviaria con le linee 6, 7 o 8 / fermata: Wartegg.
Museo Svizzero dei Trasporti. nessun paese come la svizzera ha una lunga esperienza di varietà di mezzi di trasporto, automobile, treno, funivia , battelli, bicicletta, tutto questo lo potete ritrovare al Museo svizzero dei trasporti un'esperienza accumulata nel tempo. in più è stata aggiunta The Chocolate Suisse Adventure un viaggio verso la scoperta, l'origine, la produzione e il trasporto di cioccolato, partendo dalla coltivazione del cacao al prodotto finito della tavoletta di cioccolato. Il costo del biglietto 30 CHF, dalle 10 alle 18.



In città a Lucerna non dimenticate la lavorazione del cioccolato, una visita da Max Chocolatier e Chocolat Schonenberg e in località Root la fabbrica di cioccolato Aeschchenbach con negozio di vendita.
Il ritorno in Italia con Ferrovie Svizzere Lucerna Milano. Un weekend senza auto con treno panoramico, battello e funivia, uno spettacolo garantito da una vacanza da turismo lento per tutta la famiglia.
Per saperne di più: Ferrovie Svizzere , Lucerna Turismo

12 commenti:

  1. Caro Carmine, mi fa tanto piacere che parli della Svizzera!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Panorami bellissimi! Quanto mi piacerebbe andarci!!! Questa ultima sul cioccolato me la segno!

    RispondiElimina
  3. I tuoi post svelano sempre delle bellezze nascoste come quella collezione privata la collezione Rosegart. Bel tour, sai sempre suggerire itinerari e luoghi particolari.

    RispondiElimina
  4. prendo nota di questo tuo suggerimento perchè mi piacerebbe moltissimo andarci!

    RispondiElimina
  5. MOlto bella Lucerna, una gita che merita!

    RispondiElimina
  6. Bella la Svizzera con i suoi paesaggi naturali! Conosco di passaggio Lucerna e che dire del goloso cioccolato, troppo buono! Buona serata!

    RispondiElimina
  7. Ma che bel intinerario!!A me poi non dispiace affatto prendere il treno!
    Una capatina al negozio del cioccolato la farei sicuramente!!!!
    buona giornata :-)

    RispondiElimina
  8. col caldo afoso che c'è qui prendere quel treno sarebbe splendido !

    RispondiElimina
  9. Ciao Carmine ! mi piacerebbe essere da quelle parti, immagino che siano più fresche del profondo sud.... Un abbraccio !

    RispondiElimina
  10. Un cconsiglio preziosissimo, Carmine. Annoterò questo itinerario tra le cose da fare quanto prima. Una magnifica esperienza che voglio assolutamente fare. Grazie infinite!
    Un caro saluto,
    MG

    RispondiElimina