venerdì 29 agosto 2008

Le meraviglie del mondo on line: Isola di Pasqua

L'Isola di Pasqua (Rapa Nui), è un isola appartenente al Cile, situata nell' Oceano Pacifico, è una delle terre più isolate del mondo ( è situata a 3 700 km a est dalla costa dell’America Meridionale e a 4.000 km da Tahiti. L'isola è così chiamata perchè fu scoperta il giorno di Pasqua 1722 (5 Aprile 1722) dall'esploratore Olandese Jacob Roggeveen, è divenuta cilena dal 1888. L'isola di origine vulcanica, presenta tre coni vulcanici: il Terevaka, il Poike e il Rano Kau. Unico centro abitato dell'isola è Hanga-Roa. L'Isola di Pasqua è uno straordinario sito archeologico, famoso per le grandi statue in pietra a forma di testa umana, dette Moai e un isola di imcomparata bellezza. Sono 900 le teste e vanno dall'altezza di 1 metro ai 20 metri. Isola di Pasqua ha una forma triangolare 24 km x 12, per una superificie di 170 kmq, c’è una foresta si eucalipti piantata del XX secolo e altri alberi importati da tahiti come alberi di cocco. Il solo centro abitato è Hanga Roa circa 4.000 abitanti, discendenti di un popolo ignoto, nonostante le diverse interpretazioni oggi nessuno sa dare una spiegazione dell'origine dei suoi abitanti e delle conoscenze tecniche della costruzione dei mohai, gli indigeni si ritengono gli unici sopravvissuti di un continente scomparso sommerso dal mare rilanciando cosi il mito del pianeta sommerso. L'Isola di Pasqua nel 1995 è stata inserita nella lista dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità (World Heritage Sites) dell’UNESCO.
Isola di Pasqua è raggiungibile solo in aereo da Santiago del Cile, dove è collegata otto volte alla settimana, voli in esclusiva della Lan, la linea aerea cilena, inutile cercare offerte convenienti il volo è di 500 euro.
Hotel esplora è il nuovo albergo dell'isola www.explora.com ma sul posto si possono trovare delle comode e belle guest house a costi economici.
La stagione migliore va da Novembre a Maggio, le temperature sono tra i 24 e 29 gradi, Agosto e Settembre sono i mesi meno frequentati e più piovosi.


900 statue alte da 1 a 20 metri

5 commenti:

  1. è talmente lontano che il solo pensiero di andarci mi sconvolge ma visitarla cosi da casa devo dire ha i suoi lati positivi, questa modalità che suggerisci di visitare posti bellissimi senza muoversi, a me piace molto

    RispondiElimina
  2. Bentornato! ho letto i tuoi nuovi due post. Devo ammettere che questa volta il fascino dell'estero colpisce....L'Isola di Pasqua è una delle mete che un giorno vorrei poter visitare dal vivo.

    Ciao
    Daniele

    RispondiElimina
  3. Ci prendiamo un aperitivo in attesa di andarci...

    RispondiElimina
  4. un sogno di viaggio, le immagini ocnsigliate sono belle

    RispondiElimina
  5. è uno dei posti più lontani in assoluto è meglio vederlo sul web visto che oggi si può

    RispondiElimina