mercoledì 5 ottobre 2011

Borghi da gustare in Liguria fino al 30 Ottobre

In una Liguria dove mai come quest'anno sembra che l'estate non finisca più, lo scorso week end c'erano 32° gradi il mare caldo, peccato che la maggior parte dei stabilimenti e degli operatori erano chiusi.
Turismo lento ha sostenuto "Borghi da gustare"" questa iniziativa dal primo anno, nata per allungare la stagione turistica e fare scoprire una Liguria diversa che non fosse solo Rapallo e San Remo, una regione che ha molto di più da fare vedere e da offrire.

Iniziativa si svolge con la collaborazione con Borghi più belli d'Italia e paesi bandiera arancione, quest'anno interessa i comuni di : Apricale (IM), Borgio Verezzi (SV), Brugnato (SP), Campo Ligure (GE), Cervo (IM), Dolceacqua (IM), Finalborgo (SV), Laigueglia (SV), Noli ,(SV), Pigna (IM), Santo Stefano D'Aveto (GE), Varese Ligure (SP), Zuccarello (SV)

La proposta si sintetizza in un offerta a 50 euro di un pernottamento con prima colazione e cene  e due pernottamenti a 80 euro con prima colazione e cena a persona. Un offerta indubbiamente interessante per scoprire una regione fuori dal periodo di maggiore affluenza, dove non c'è solo il mare ma anche la cultura e l'entroterra e i prodotti enogastronomici come vino, olio, pesto, dolci e pesce.

L'evento però ha qualche difetto, è troppo vincolato all'offerta economica low cost, sarebbe più interessante per il futuro includere più strutture ricettive, quelle inserite sono poche con limitata disponibilità. Come ampliare il periodo dell'evento e ampliare la gamma dei servizi offerti. La Liguria in autunno offre al turista molto di più.
Se sono "Borghi da gustare" un riferimento alla varietà della cucina ligure e alla ricchezza dei suoi prodotti agroalimentari in quest'offerta avrebbe dovuto essere presente.
Inoltre in tutte le destinazioni o meglio i comuni che partecipano all'iniziativa, c'è la possibilità di escursioni da fare in attività aperta, dal trekking alle piste ciclabili, la Liguria nel turismo in questo senso è una regione fortunata dal punto di visto meteo. Carente e banale la comunicazione a essere generosi, che peccato una buona idea ma gestita troppo superficialmente! Resta il fatto che un soggiorno in questi luoghi vale sempre la pena.
Borghi da gustare un' iniziativa low cost nel prezzo ma che nella realtà si è trasformata in un iniziativa limitata nell'offerta del Turismo Ligure.

Info: Turismo in Liguria,

Elenco in pdf delle strutture ricettive convenzionate qui

Info comuni: Apricale (IM), Borgio Verezzi (SV), Brugnato (SP), Campo Ligure (GE), Cervo (IM), Dolceacqua (IM), Finalborgo (SV), Laigueglia (SV), Noli ,(SV), Pigna (IM), Santo Stefano D'Aveto (GE), Varese Ligure (SP), Zuccarello (SV)

Ricordiamo che molte di queste destinazioni sono raggiungibili in treno, alcune in treno + bus, non esiste al momento per il turismo in Liguria nessuna agevolazione per favorire i mezzi pubblici e meno Co 2 come il treno rispetto alle auto.

20 commenti:

  1. Sono stata in liguria, qualche giorno fa. Tutti gli stabilimenti balneari chiusi, peccato visto le piacevoli calde giornate!!
    Il vantaggio è che si gira di più, alla scoperta degli incantevoli borghi.. da gustare!!!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  2. Adoro la Liguria e i suoi stupendi borghi!

    RispondiElimina
  3. in fondo l'importante è cominciare , magari poi pan mano cresce!

    RispondiElimina
  4. Se è come tu dici, è davvero un peccato! Però, come dice Caty, la prossima volta probabilmmente andrà meglio. Di solito si fa tesoro degli errori della volta precedente.

    RispondiElimina
  5. Molto bella la Liguria. Saluti a presto.

    RispondiElimina
  6. Posti che ho sempre sognato chissà se ci arriverò mai,comunque sono posti da favola buona serata
    Tiziano

    RispondiElimina
  7. Già la Liguria è costellata da borghi incantevoli. Buona giornata.

    RispondiElimina
  8. Ciao, ho dato un'occhiata al link delle strutture e tutto sommato mi sembra che di scelta ce ne sia...però come dici tu, visto la bellezza della località, visto il successo degli anni precedenti forse è meglio ampliare un tantino la disponibilità...il fatto è: gli hotel a 3 o 4 stelle sono disposti a ridurre i prezzi??? Se così non fosse si perderebbe lo spirito low cost dell'iniziativa...che è molto interessante!
    Ciao a presto...magari colgo l'occasione e capito da quelle parti!

    RispondiElimina
  9. Io ho pubblicizzato questa iniziativa l'anno scorso sul mio blog ma l'offerta si protraeva fino al 19 dicembre. Peccato che abbiamo preso questa decisione anche perchè lì il clima è sempre mite.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  10. Cosa ti ho risposto nel mio blog. E questi itinerari non sono forse magnifici? Ciao Carmine.

    RispondiElimina
  11. Un po' in tutte le località balneari italiane si sono fatti sorprendere impreparati da questo eccezionale prolungamento estivo. Peccato. Anche a me la Liguria piace molto!

    RispondiElimina
  12. Nessuno di aspettava un inzio d'autunno così mite e caldo, unica cosa che ho notato sul depliant parlano poco di alimentazione

    RispondiElimina
  13. Di tante cose che potrei dire, mi limito una volta di più a ringraziarti per l'attenzione che porti alla Liguria, in particolare per il suo Ponente, dove io abito.

    RispondiElimina
  14. Me encanta!.....Rapallo es una de mis ciudades favoritas!!......Abrazotes, Marcela

    RispondiElimina
  15. Bellissimo il tuo blog, tutto da leggere, e che dire delle foto, sono felice di averti conosciuto, alla prossima.

    RispondiElimina
  16. Una bella proposta. Son stato poche volte in Liguria. Sempre troppo di fretta. Spero, in futuro di poter dedicare a questa splendida regione tutto il tempo che merita. Un caro saluto, Fabio

    RispondiElimina
  17. Ciao Carmine ! Adoro la Liguria, i suoi borghi e il suo cibo !! un saluto carissimo !

    RispondiElimina
  18. Ciao Carmine, concordo in pieno con il tuo pensiero, un'idea ed un'offerta interessante non deve perdersi nella superficialità, ben vengano i suggerimenti propositivi che intendono migliorare le cose!
    Allegra settimana!

    RispondiElimina
  19. La castagna in generale e i marroni in particolare sono proprio ghiottonerie, e anche a me piacciono moltissimo!
    Sulla bontà dei borghi che hai presentato non ci piove: alcuni di quelli che hai citato li conosco, sono piccole perle incastonate in un paesaggio da favola.
    Grazie per queste preziose info, buona serata!

    RispondiElimina
  20. wow vivo proprio qui in Liguria!

    RispondiElimina