giovedì 28 aprile 2022

La fioritura dei Glicini a Villa Bardini a Firenze


Ci sono alcuni spettacoli che valgono una visita e in molti casi addirittura un viaggio. Come da diversi anni se mi capita in primavera non mi perdo lo spettacolo della fioritura dei glicini a Villa Bardini a Firenze.

Pensavo di essere il solo ad essere fissato per queste cose ma facendo la fila per entrare ho notato diversi stranieri che erano venuti a Firenze motivati dalla fioritura dei Glicini.

La cosa mi ha fatto enorme piacere perchè mi rendo conto che è difficile mettere insieme l'interesse per una visita alla Galleria degli Uffizi e una visita alla fioritura dei Glicini di Villa Bardini ma è questo forse che permette a Firenze di meravigliare i turisti e d'incentivare più volte la visita a Firenze.


Inutile negare che si tratta di uno dei miei posti preferiti di Firenze, si gode una bella vista della città, la loggia Belvedere ha un ottimo caffè e la Leggenda dei frati è uno dei ristoranti più interessanti di Firenze per coloro che seguono una cucina creativa e ricercata.

Quando desidero avere un momento di pausa, di relax e riflessione e mi trovo a Firenze, vengo a Villa Bardini, non ci sono solo i Glicini, a Marzo ci sono le Camelie, le Ortensie da Maggio a Luglio e le diverse varietà di Rose che fioriscono da Maggio a Settembre.


La leggenda vuole che in Europa il glicine viene portato da Marco Polo che porta alcuni semi dal suo viaggio in Cina, dove la pianta veniva considerata simbolo d'immortalità. La pianta si diffonde in Europa solo nel '700, con lo sviluppo dell'arte dei giardini, in particolare dei giardini all'inglese, simbolo di status della nuova classe sociale.

Il pergolato di glicine di Villa Bardini e composto da più varietà di glicine, è lungo 70 metri e largo 4,5, un vero tripudio di colori dal viola al rosa, secondo alcuni ricercatori il pergolato di glicine rappresenta la rivisitazione moderna delle antiche cerchiate del Giardino di Boboli realizzate con i lecci.



Orari e visite 2022

Il giardino è aperto tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 16.00 Ultimo ingresso ore 15.00

Nei mesi di Aprile e Maggio l'orario di apertura sarà dalle 10.00 alle 18.00, biglietto intero 10 euro, ridotto 5 euro

L’ingresso principale della Villa si trova in Costa San Giorgio 2, mentre l'ingresso secondario si trova in Via dei Bardi 1 rosso negli orari di apertura del Giardino.



Per maggiori informazioni: 

Villa Bardini

per chi non può andarci personalmente è possibile vedere giorno per giorno, anzi istante per istante in webcam fioritura glicini

le fotografie di Villa Bardini sono del Signor Bruno Zoppi che ringrazio, pensate che è andato lunedì mattina per noi a fotografarlo ed tornato oggi pomeriggio per farcelo vedere con una luce più intensa, carissimo Bruno, grazie



4 commenti:

  1. Che meraviglia ! Sono stata tante volte a Firenze ma, purtroppo, mai a Villa Bardini. Saluti.

    RispondiElimina
  2. Molto belle le immagini dei giardini di Villa Bardini. Peccato io non li abbia mai visitati.
    Con i post siamo in sintonia floreale. 😄
    Io ho messo i giardini di villa della Pergola ad Alassio.
    Ciao Carmine buon proseguimento
    enrico

    RispondiElimina
  3. Anche io non sono mai stato in questo luogo fantastico

    RispondiElimina