lunedì 2 gennaio 2012

Momenti slow relax : Helsinki e la Sauna Finlandese

La Finlandia è uno dei paesi che più mi è rimasto nel cuore, tutte le mattine prendevo un tram che dalla periferia di Helsinki mi portava in centro, un silenzio caldo una calma e una tranquillità avvolgeva i passeggeri e i loro pensieri, quello che mi ha sempre più colpito di questo paese è lo spazio che viene lasciato alla riflessione che coinvolge diversi  aspetti della vita sociale e culturale, incluse le forme artistiche come la musica.
Una delle abitudini che più mi ha sorpreso è stata la sauna, ogni condominio ha la sua sauna, ogni casa fuori città ha la sua sauna dove si va rigorosamente nudi, cosa che personalmente all'inzio mi ha un po' sorpreso ritrovarsi nudo con il vicino di casa o quello che abita al 3° piano, può essere imbarazzante. Immaginate una riunione di condominio in sauna.
Se per noi la sauna è un momento di svago per il tempo libero per i finlandesi è un vero e proprio rito, ci sono 1,5 milioni di saune per 5,4 milioni di abitanti, qualcosa che fa parte della loro cultura del loro modo di vivere, fatto di vapore, relax e riflessione, pertanto non deve stupire se trovate delle sauna dappertutto agli ultimi piani dei palazzi del centro città, agli argini di un bosco, su un piccola isola immersa nella natura.
Ci sono tanti tipi di sauna ma quelle per i quali i finlandesi vanno fieri sono quelle riscaldate a legna, immerse nella natura con una veranda per rilassarsi vicino un corso d'acqua dove d'inverno non è raro  vederli scappare dalla sauna per immergersi nelle acque ghiacciate.
Non deve stupire i rami di betulla che si battono sul corpo sono per stimolare la circolazione sanguigna, devo dire che dopo un ciclo di sauna finlandese si ritorna rigenerati, in particolare in inverno con il freddo. Ebbene ho passato un inverno in Finlandia senza neanche un raffreddore, vorrà dire qualcosa.



Le regole di una sauna finlandese

1. Concedetevi tutto il tempo che vi occorre deve essere un'esperienza molto rilassante, in genere almeno un'ora o due.
2. Togliere tutti i vestiti e bere 1 o 2 bicchieri d'acqua .
3. Fare una doccia prima di entrare in sauna è meglio entrare con la pelle bagnata e non secca.
4. Consigliabile munirsi di un piccolo asciugamano nella sauna perché le panchine di legno possono raggiungere temperature molto elevate.
5. Una temperatura sauna tipica dovrebbero essere circa 80 a 90 gradi ° C se troppo secca aggiungere umidità all'aria gettando dell'acqua sulle rocce, aumentando la temperatura e l'umidità graduatamente.
6. Dopo aver sudato circa 8-10 minuti, uscite e fate una doccia.
7. Fermarsi un po' in veranda per rinfrescarsi, bere dell'acqua se avete sete.
8. Quando si desidera si può tornare una seconda volta, terza, quarta, quinta.
9. Ogni volta ripetere la sudorazione e dopo rinfrescarsi è tradizione finlandese immergersi in acqua fredda o camminare sulla neve durante il raffreddamento.
10. Dopo i processi di riscaldamento e raffreddamento fate un lavaggio con acqua e sapone e risciacquare bene.
11. Se avete la possibilità dopo il ciclo di sauna fare del nuoto.
12. Dopo una bella sauna si sentirete molto rilassati e riposati, quasi come essere rinati!

Saune a Helsinki
Proprio perchè ogniuno di crea la sauna nel proprio condominio e nella propria casa le saune, pubbliche stanno scomparendo, per i turisti ci sono le saune negli alberghi oppure alcuni centri specializzati come a Helsinki : Sauna Arla, Kotiharjunsauna, Yrjönkatu Swimming Pool alla periferia di Helsinki a Vantaa, c'è un centro spa molto attrezzato Flamingo Spa,

Se pure un invito a fare una sauna finlandese a Helsinki, non mancano i centri attrezzati oramai in tutto il nmondo, non è la stessa cosa come in Finlandia, ma una bella sauna e ci si sente rigenerati.

Quest' anno Helsinki è World Design Capital 2012  
per seguire le cronache di Helsinki ecco qui Blog Helsinki

32 commenti:

  1. Ciao, grazie del passaggio nel mio blog.
    amo i paesi nordici, tempo indietro ero stata in lapponia svedese e devo dirti che ho lasciato il cuore.
    a presto

    RispondiElimina
  2. per chi ama il freddo come me i paesi del nord sono fantastici

    e poi quella sensazione che ti investe e straordinariamente ti scalda, sto parlando di quella sensazione che hai quando il freddo riesce a fermare il tempo, senza sentirsi oppressi per correre dietro a chissà che...sentire invece che ci sei anche tu e che sei vivo ... riportando alla mente che tutto quello che conta è sorridere

    un saluto

    RispondiElimina
  3. Anch'io amo il Grande Nord. Sono stata in Finlandia nel 2009 ed ho visto che le saune sono presenti ovunque. Per questi popoli è un vero e proprio rito, non ne possono fare a meno. La nostra guida ci raccontò tutto quello che tu hai scritto.Lo sai che a YLLÄS la sauna la si fa in cabinovia?
    http://www.montagna.tv/cms/?p=9426
    Ciao Carmine e sereno fine settimana.
    Erika

    RispondiElimina
  4. Molto interessante!Ha ragione Erika,è un rito,anche perchè loro non hanno la fortuna del nostro clima.

    RispondiElimina
  5. Posso immaginare che una cosa sia una sauna in Finlandia e un'altra non so in un albergo a Napoli.
    Un po' come mangiare gli spaghetti in Italia o mangiarli in Giappone (e perdonami il confronto poco elegante con gli spaghetti). E poi certamente viverla come un rituale è ben diverso che viverla come attività per il tempo libero.
    Amo il grande Nord, ma la sauna mi lascia perplessa, mi manca la cultura della sauna.

    RispondiElimina
  6. Sapevo di queste tradizioni nordiche, finlandese in particolare.
    Fa parte della loro cultura, molto interessante!
    Ciao, buona serata.

    RispondiElimina
  7. Ciao Carmine per chi la può fare penso sia veramente una esperienza indimenticabile.
    buona serata.

    RispondiElimina
  8. Non riesco ancora a credere a quegli amici che mi hanno detto anni fa di essersi goduti, lassù al Nord, diverse saune!

    RispondiElimina
  9. Conoscevo le loro usanze ma non so se ne avrei mai il coraggio.... ho fatto la sauna ma l'idea di farsi un giretto sulla neve appena uscita.... proprio non ce la posso fare!!!

    RispondiElimina
  10. Ma sai che proprio ieri sera ne parlavo con un caro amico? Lui ha una cugina che abita là e sarebbe felice di ospitarci. Ti confesso che il posto mi incuriosisce, la sauna no.

    RispondiElimina
  11. Paese che vai cose sempre nuove.
    Caro Carmine ci credo che devono essere esperienze veramente belle i paesi del nord la sauna è molto più avanzata che qui da noi.
    buona giornata amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  12. Ne ho sempre sentito parlare, mi piacerebbe tanto provarla sul posto:amo moltissimo i paesi nordici.
    Chissà

    RispondiElimina
  13. Bellissimo il grande nord con i suoi paesaggi spettaccolari, in Finlandia non sono mai stata, ma ci sono andata abbastanza vicino visitanto la Svezia .
    Un saluto Carmine e Buon 2012!!!

    RispondiElimina
  14. Ecco un posto che visiterei molto volentieri: la Finlandia. Hai descritto benissimo le sensazioni che provavi e solo guardando il video mi son resa conto che dev'essere proprio così. Mi piace molto l'importanza che viene data alla riflessione, cosa che da noi non viene abbastanza valorizzata. La sauna per loro è proprio un rito, così come immergersi nelle acque gelate...devono avere davvero un fisico molto temprato. Io rabbrividisco anche quando vedo i tedeschi fare il bagno in mare fuori stagione, immaginati se farei come la famiglia del filmato...Ciao, Carmine.

    RispondiElimina
  15. E' bello conoscere le culture altrui , un saluto e un buon nuovo anno.

    RispondiElimina
  16. Loro, si, che sanno vivere e rilassarsi!
    Mi sentirei in imbarazzo nella sauna coi vicini ma per loro è una normale abitudine no?
    Ciao, buona serata

    RispondiElimina
  17. Gianna aliverti7 gennaio 2012 20:21

    Buon anno carmine
    devo dire che la sauna mi piace molto, magari il bagno nell'acqua ghicciata no, ma un due ore di relax magari.....

    RispondiElimina
  18. Un viaggio nei paesi nordici è nella mia lista (molto d'attesa purtroppo), pur non amando il freddo, la storia dell'inverno senza raffreddori mi ha convinta :) grazie per la tua visita, a presto!

    RispondiElimina
  19. Che bel rito! Però bisogna essere coraggiosi per immergersi nell'acqua ghiacciata!! Poi per me che sono freddolosa...

    RispondiElimina
  20. Quanto mi piacerebbe fare una bella sauna. . . prima o poi. . . Ciao Carmine, buona domenica!!!!!

    RispondiElimina
  21. Che bello deve essere.....vero relax a 360°.....

    RispondiElimina
  22. Che meraviglia!!!! Ho vissuto questa esperienza tre anni fa!!!
    Bellissimo post!!!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  23. Avrei bisogno ora di una bella sauna in modo da scaricare tutte le tensioni della giornata ma il bagno nell'acqua gelata quello non so se riuscirei mai a farlo!
    Un saluto.

    RispondiElimina
  24. L'estate scorsa ho fatto la sauna nei bagni termali di Budapest. Fantastico! Conto di trascorrere le prossime ferie in Scandinavia e son sicuro che ripeterò l'esperienza. Qui tra una cosa e un'altra non ho mai il tempo. Un salutone, Fabio

    RispondiElimina
  25. La Finlandia mi ha sempre attirato ed i paesi nordici saranno una delle nostre mete dei nostri prossimi viaggi.

    Riguardo la sauna io personalmente non riesco a starci per piu' di 5 minuti: mi gira la testa e devo uscire..mah.

    In compenso amo le terme d'acqua calda; ce ne sono in Finlandia?

    RispondiElimina
  26. Col raffreddore che ho..mi ci vorrebbe proprio una sauna finlandese !! Ciao Carmine !!!

    RispondiElimina
  27. Relax è una parola magica per me... se potessi, volerei a Helsinki... ma non posso.

    In questo momento non riesco a caricare i video... tornerò
    Un saluto

    RispondiElimina
  28. Relax è una parola magica per me... se potessi, volerei a Helsinki... ma non posso.

    In questo momento non riesco a caricare i video... tornerò
    Un saluto

    RispondiElimina
  29. una capatina in sauna la faccio sempre quando viaggio in paesi dove è un culto, anche se non posso esagerare perché ho la pressione bassa. Le prime esperienze le ho fatte in Italia (Trentino e Alto Adige), prima di spostarmi verso il Nord :D e anche per me è stato imbarazzante scoprire che si deve entrare in sauna nudi: non ho rinunciato al mio mini asciugamano, anche quando ho capito che non c'è alcuna malizia negli sguardi dei presenti. Colpa mia, però, vengo da un paese in cui per la maggior parte delle persone il corpo suscita una curiosità diversa :(

    RispondiElimina
  30. Meraviglioso post! Carmine, grazie per tutte le belle cose che scopro attraverso il tuo blog.
    Ad maiora!

    RispondiElimina
  31. Ciao Carmine,condivido a pieno il tuo pensiero, Helsinki e rimasta anche nel mio cuore, quando vi sono arrivata ho avuto la sensazione di mettere piede su un altro pianeta dove si riesce a vivere con grande civiltà e rispetto per sé stessi e per gli altri!
    Buona domenica!

    RispondiElimina