sabato 31 marzo 2012

Locarno: 15° Esposizione Internazionale delle Camelie, il Cantone Ticino da Turismo Lento

Il fascino di questa città sulla sponda svizzera del Lago Maggiore è noto, Locarno non è solo Festival del Cinema e Festival del Jazz di Ascona, è una località che è anche molto vicina all'Italia e che offre diverse possibilità di un turismo lento al'insegna della mobilità ecosostenibile. 
Una delle cose più importanti è sicuramente l'accessibilità di una località e Locarno è raggiungibile dall'Italia in Treno fino ad Arona e poi il battello da Arona fino a Locarno, un viaggio sul lago che offre la possibilità di godere della piacevolezza del paesaggio e della tranquillità del lago maggiore.
Dal 28.Marzo al 1 Aprile 2012 si svolge nella cittadina la 15° esposizione delle Camelie, una scelta non casuale in quanto Locarno ha un vero e proprio parco delle camelie, direttamente sul lago, dove le diverse varietà di Camelie, più di 850, ogni anno se ne aggiungono di nuove, garantiscono la fioritura nove mesi all'anno su dodici, un autentica rarità.
Il parco è stato realizzato in modo innovativo con creazione di un percorso che permette durante tutto l'anno di godere della piacevolezza del paesaggio, della piacevolezza della vista e dell'olfatto, che hanno reso questo luogo uno dei parchi più visitati da tutta Europa.
Per agevolare il percorso di mobilità ecosostenibile sia dalla Stazione di Locarno per coloro che arrivano direttamente in treno che dall'arrivo con il traghetto c'è il Bus delle Camelie che conduce fino al Parco, anche se è una distanza percorribile a piedi molto comodamente e direttamente sul lungolago.
Attività outdoor: per i più sportivi Locarno è anche attività all'aria aperta, escursioni a piedi, in bicicletta e in battello + bici,. L'Ente Turistico Lago Maggiore, precursore a livello svizzero con il progetto E-bike Maggiore, dispone di una flotta di 20 biciclette elettriche di ultimissima generazione del tipo Flyer C-5 Premium, proseguendo così il suo impegno a favore della mobilità sostenibile e più in generale dell'ecologia. Tra le escursioni più battute il percorso in bicicletta a  Locarno nelle vicina località di Ascona, di sole 2 h alla scoperta di quella che viene considerata la Saint Tropez del lago maggiore.
Soste golose per i più golosi invece Locarno è anche una sosta gourmand alla scoperta dei sapori tipici locali, come il pesce di lago (nella foto riso con filetti di coregone), la farina bona, i formaggi d'alpeggio, i salumi tipici, ma sopratutto i dolci non dimenticate d'acquistare il cioccolato e  amaretti se fate un giro nel centro storico una sosta piacevole sono la Pasticceria Marnin e Alporto.
Ospitalità: da segnalare la buona qualità dei bed and breakfast da segnalare: nel centro storico 
Luchilli's gestito da Lucie Hilleberg da CHF 50 a 160 in alta astagione, 
Eva & Markus Erny-Altmann in posizione Montia 
Petra Besomi Vanini nel centro storico da CHF 90 a 160.

29 commenti:

  1. Credo che ora i commenti ritornano a funzionare, buon poneriggio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. I am surely among them who loves Italy! Thank you for your invitation.

    RispondiElimina
  3. Che intressante esposizione!!!!!!mi piacerebbe molto esserci!!grazie Carmine!!!buon w.e

    RispondiElimina
  4. Sempre affascinato dal Ticino, interessante post ed esposizione.
    Bravo Carmine

    RispondiElimina
  5. Ciao Carmine grazie per aver condiviso questi magnifici luoghi che risvegliano in me dei
    bei ricordi di gioventù
    buon weekend

    RispondiElimina
  6. Ora caro Carmine credo che ti posso augurarti la buona notte.
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Sono stata sia a Locarno che ad Ascona, ma molto di passaggio e di corsa. Così ho scoperto dal tuo post quante cose piacevoli e rilassanti si possono fare qui.
    E anche l'offerta gastronomica non è niente male!

    RispondiElimina
  8. che bei posti, ci sono stata anni fa, grazie per le info Carmine! buon we....

    RispondiElimina
  9. Locarno l'ho vista molti anni fa e mi è piaciuta. La festa delle camelie per me sarebbe davvero una ghiotta occasione!

    RispondiElimina
  10. Locarno è una cittadina veramente carinissima.....bellissime le foto......

    RispondiElimina
  11. Come sempre i tuoi post sono "invitanti"..
    che nostalgia di questi posti!
    Grazie Carmine e buona domenica

    RispondiElimina
  12. accidenti che bontà. Ti aspetto da me.

    RispondiElimina
  13. Quanto mi piacerebbe quella mostra di Camelie ! e pensare che non conosco neanche Locarno ! Buona domenica !

    RispondiElimina
  14. La Svizzera deve essere un posto incantevole, ancora non sono mai stata ma il tuo tour mette proprio voglia di rimediare il prima possibile :)

    RispondiElimina
  15. La Svizzera viene poco considerata. Forse dovrebbe essere rivalutata. Un saluto.

    RispondiElimina
  16. E' un fiore che su questo lago mi ha colpito molto ma sembra che sia il suo clima a renderle così belle e quindi mi sconsigliarono di portarmene a casa !un caro saluto

    RispondiElimina
  17. Isabella Corsini1 aprile 2012 23:31

    I fiori sono magnifici speriamo che in Italia qualcuno li imiti

    RispondiElimina
  18. stupende quest foto!
    sono dei luoghi meravigliosi!

    RispondiElimina
  19. l'altro giorno ho provato a lasciarti un commento ma blogspot era impazzito...finalmente posso fermarmi di nuovo da te. Locarno è abbastanza vicino alla mia zona, è una gita domenicale..e mi è sempre piaciuta tanto, l'ho sempre sentita molto internazionale...è splendida in primavera
    buona pasqua :)

    RispondiElimina
  20. Locarno è bellissima e mi piacerebbe tantissimo tornare!!!!
    Bellissimo post!!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  21. Sempre bella Locarno! Bei ricordi!

    RispondiElimina
  22. Hai veramente un bel blog interessante! Piacere di conoscerti!

    RispondiElimina
  23. Mi hai dato una bella idea per una scampagnata in terra elvetica. Devo giusto andare a Lugano a trovare la mia amica Christina e Locarno, che gia' conosco, puo' essere una bella deviazione.
    Ti faccio i piu' cari auguri di Buona Pasqua.

    RispondiElimina
  24. che bello qui sento come se fossi a casa mia , io in più consiglio una visita ad ascona anche per fermarsi a mangiare, non sono per nulla di parte :-))

    RispondiElimina
  25. luoghi meravigliosi ma troppo lonatni da casa mia. Serena Pasqua!
    Erika

    RispondiElimina
  26. Ciao Carmine, povera camelia, sembra che all'origine avesse un profumo intenso che le fu tolto dalla dea Venere in un impeto di rabbia.
    Rimane comunque bellissima!
    Buona Pasqua a te e ai tuoi cari!

    RispondiElimina
  27. Stupenda manifestazione, ho trascorso due giorni a Locarno e ho trovato una città bellissima!ciao buona Pasqua

    RispondiElimina
  28. Buona Pasqua Slow allora!

    Ciao
    Alessandra
    http://alessandrazecchini.blogspot.co.nz/

    RispondiElimina
  29. Un ottimo resoconto di una manifestazione molto apprezzata! Quest'anno Locarno Camelie avrà luogo dal 20 al 24 marzo 2013. Più informazioni si possono trovare direttamente sulla pagina della manifestazione: http://www.ascona-locarno.com/Camelie.html.

    Cari saluti da Locarno!

    RispondiElimina