sabato 10 agosto 2013

Gasthof Ansitz Fonteklaus, etape gourmande e ospitalità nelle locande storiche dell'Alto Adige

Circondato dai boschi e dal silenzio della Valle d'Isarco tra le località di Lajon e Gudon, c'è la Gasthof Ansitz Fonteklaus. Luogo dell'ospitalità storico tenuta di una nobile famiglia, poi padiglione di caccia della Famiglia Jenner oggi è un luogo dell'ospitalità un oasi di silenzio, natura e benessere con una locanda storica e una piscina naturale.



Quello che più sorprende è il silenzio e la vista della valle d'Isarco, ma è tutto lontano e distante dai rumori della strada come dallo stress della vita quotidiana.
La Gasthof Ansitz Fonteklaus si può raggiungere a piedi da Lajon e Chiusa, arrivarci in automobile dall'autostrada è molto semplice e una piacevole avventura dall'autostrada del Brennero uscita Chiusa Val Gardena, la strada è tra uscita dell'autostrada, la seconda a sinistra in coincidenza sulla destra dello svincolo di Chiusa, si sale per circa tre km tra masi agricoli e bosco.



I tavoli all'aperto in questa stagione, sono disposti sotto un grande albero secolare, ad attenderci una cucina che vede nella tradizione altoatesina un ponte verso la cucina moderna e innovativa attraverso la valorizzazione degli ingredienti locali. 


Facile da dire più difficile da fare ci vuole professionalità e impegno, qualità che non mancano allo chef della Fonteklaus, ricordiamo nella nostra ultima visita: ravioli di barbabietola con formaggio, ravioli di patate fritti con salsa all'erba cipollina, canederli di grano saraceno con porri arrostiti e come dessert il semifreddo di sambuco.
Un buon rapporto qualità prezzo due piatti (sui 25/30 euro) e una ottima selezione di vini locali.
Gasthof Fonteklaus dispone anche di camere e appartamenti a partire da 38 euro pernottamento e prima colazione e 55 euro a persona in mezza pensione. 

Gasthof Fonteklaus OHG, des Arnold und Andreas
Freins, 4 Lajen
I-39043 Chiusa
Prov. Bolzano
Tel +39 0471 655 654
Fax +39 0471 655 045
info@fonteklaus.it



Visualizza Go Slow Green Alto Adige 2013 Etape Gourmande in una mappa di dimensioni maggiori

16 commenti:

  1. Posti bellissimi e piatti molto invitanti!!!!Buonissimo fine settimana, ciao!

    RispondiElimina
  2. Panorama, relax, cucino, aria buona!

    RispondiElimina
  3. La Val d'Isarco resta sempre uno dei miei luoghi preferiti...peccato avere pochissimo tempo per poter tornare!

    RispondiElimina
  4. Sai che ci sono stata caro Carmine? Che meraviglia , che panorama, che cucina..il Trentino Alto Adige..la mia passione...
    Buon w/e e un abbbraccio forte!

    RispondiElimina
  5. Partirei subito per questo luogo meraviglioso!!!!

    RispondiElimina
  6. Il posto che hai descritto è davvero meraviglioso!un saluto

    RispondiElimina
  7. Che posti meravigliosi! Per fortuna tra pochi giorni sarò a Selva... Buon we!

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia, gli mando un link a mio marito...non si sa mai voglia farmi una sorpresa "poco Pilotata"!!! :-D
    Buona domenica!
    Alice

    RispondiElimina
  9. partirei subito per questi posti fantastici... magari!!!

    RispondiElimina
  10. Que lugar lindo! Com certeza um passeio por aqui será muito prazeroso.
    Um domingo repleto de alegrias e felicidades
    Beijos e carinhos
    Gracita

    RispondiElimina
  11. Passerei volentieri qualche giorno di vacanza in questo
    luogo incantevole. Da segnare sul taccuino dei desiderata.
    Buon Ferragosto!

    RispondiElimina
  12. Che spettacolo!!!da buona foodblogger (mi posso fregiare di questo titolo?) adoro le foto dei piatti!!!! che delizia!!

    RispondiElimina
  13. ho assistito mesi fa alla benedizione delle moto in piazza fiera a TN e c'erano più di 5 mila motociclette quel giorno e poi vuoi mettere la qualità e la bonta dei cibi locali !

    RispondiElimina
  14. Ci siamo stati l'anno scorso e possiamo confermare che si tratta di una destinazione davvero straordinaria: grande ospitalità, si mangia benissimo e il contesto naturale, be'... lascia senza fiato!
    Ciao e complimenti per il bel blog
    Ileana

    RispondiElimina
  15. confesso che soffro un po'.... niente ferie, non un giorno da 3 anni ... ma il post è fantastico, bravo!

    RispondiElimina