martedì 6 settembre 2016

Bellagio, la perla del Lago di Como

Oggi andiamo a Bellagio sul lago di Como, uno delle località più famose, deve la sua nomea alla sua posizione geografica sulla punta della ramificazione dei due bracci del lago quello di Como e quello di Lecco, il panorama spazia a sinistra con Tremezzo, al centro si intravedono le montagne della Valtellina a destra Varenna.
Com'era d'abitudine per le famiglie nobili lombarde costruire residenze sule rive del lago, qui a Bellagio abbiamo due tra i più belli esempi di Ville nobili, Villa Melzi d'Eril e Villa Serbelloni, entrambe le ville dispongono si due giardini visitabili che sono un autentica meraviglia.


La Villa Mezi d'Eril è ottimo esempio di giardino all'inglese adattato al clima del lago di Como, i giardinieri sono gli stessi che hanno realizzato il Parco della di Villa Reale a Monza, la villa è dotata di alcuni reperti d'arte e archeologici, dal busto di Napoleone, un antica statua egizia, una vecchia gondola veneziana, la statua di Dante e Beatrice.  La villa è tutt'ora residenza privata, l'interesse della visita è dato dal Parco sia dalla sua posizione geografica sia per la sua ricchezza botanica è aperto fino la 31 Ottobre, la vista può essere suddivisa in due percorsi, il percorso botanico e il percorso artistico, secondo alcuni esperti è il Parco più bello d'Italia, con piante esotiche e rare che si alternano ad alberi secolari, tra siepi di camelie, rododendri e azalee.

Courtesy  by ©Yuri Palma, Villa Melzi d'Eril

Villa Serbelloni invece ha un altrettanto bel parco ma la villa si è trasformata in uno degli alberghi più lussuosi in Italia che appartiene alla Fondazione Rockfeller, il parco della Villa Serbelloni è aperto al pubblico solo con visite guidate per un minimo di 6 persone ed un massimo di 30 della durata di ca. 1h30 con partenza alle 11.00 ed alle 15.30 dal Ufficio della Promobellagio.
Il fascino di Bellagio però è tra le vie che si inerpicano su e giù per il paese piccoli angoli da sapere apprezzare, il consigli è d'evitare il sabato e la domenica almeno nel mese d'agosto, la cittadina è chiusa al traffico e si invita  a lasciare l'automobile nei parcheggi. Tuttavia la località è organizzata si possono trovare dei momenti di relax anche qui fuori dalla folla e godersi dei momenti di tranquillità seduti al bar sotto un pergolato oppure a godersi la vista del lago.


Come arrivare a Bellagio in battello: è l'arrivo più affascinante da Como partono diverse corse al giorno in direzione Bellagio, parte ogni ora dalle 9 e impiega 2 ore di viaggio, circa 10,40 euro, informazioni Navigazionelaghi, (c'è inoltre anche la possibilità d'arrivare in battello anche con l'auto).
Come arrivare a Bellagio in treno + bus: da Milano Stazione Cadorna con le Trenord si può arrivare fino a Stazione Como lago e poi prendere autobus C 30 delle Asfautolinee  direzione Bellagio. 
Dove mangiare a Bellagio: ci sono molti ristoranti che propongono menù turistico, io indico dove mi sono trovato bene: .
Il Ristorante dell'Hotel Florence proprio di fronte a Villa Serbelloni, alcuni esempi Terrina di lavarello e luccio mantecato con salsa verde leggera, Prosciutto crudo con insalata di frutta, verdura e pesto di avocado, Carpaccio di ricciola marinata al lime e zenzero con emulsione di cavolo rosso e granita di crodino, Risotto mantecato ai piselli, taleggio di capra e salsa di barbabietola arrostita.
Tra i più panoramici è sicuramente il Ristorante la Punta, posto proprio sulla punta del lago, un luogo romantico è un menù semplice con piatti sia tradizionali di carne con un riguardo particolare al pesce di lago, come agone, alborelle, pesce persico e lavarello,




Dove dormire a Bellagio: c'è un offerta molta ampia oltre all' Grand Hotel Serbelloni che offre prezzi speciali duranti i weekend e Hotel Florence, mi permetto di segnalare il B&B Bellagio, nel centro del paese.
Per i più sportivi per coloro che vanno in bicicletta o Mountain Bike segnalo il Bike Hotel Il Perlo, dove oltre a pernottamento propongono diversi servizi come tour in bike per il lago di Como.
Escursioni: io preferisco stare sul bordo della piscina dell'Hotel Serbelloni con vista lago, oppure fare un bagno nelle acque del lago, tuttavia per coloro che rimangono a Bellagio qualche giorno segnalo la possibilità facile di recarsi con il battello a Varenna per vedere Villa Monastero e Villa Cipressi, a Tremezzo per vedere Villa Carlotta a Lenno per vedere Villa Balbianello, oppure si può andare a piedi a scoprire tutte le frazioni di Bellagio oppure per i più pigri c'è il trenino turistico.
Informazioni : PromoBellagio

Post Correlati:




26 commenti:

  1. Merita una visita.
    Ti auguro un sereno pomeriggio.

    RispondiElimina
  2. Grazie per questo reportage su di una splendida località del lago.

    RispondiElimina
  3. acc.. che prezzi.. "giustamente" si adeguano ai vicini Svizzeri :-)
    bellissimi luoghi sicuramente! non ci sono mai stata anche se passo spesso da lì, devo davvero fermarmi un giorno .
    Un caro saluto, bravo come sempre Carmine!

    RispondiElimina
  4. Bello bello bello questo articolo su Bellagio. Voglio provare presto il primo dei ristoranti che hai consigliato.Grazieee.

    RispondiElimina
  5. che incanto....sogno di andare!!

    RispondiElimina
  6. Caro Carmine, hai detto bene! Bellagio è veramente la perla del lago di Como. Ciao e buona serata caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Grazie per la bella e interessante condivisione!!!

    RispondiElimina
  8. Condivi sempre dei luoghi dove ognuno di noi sogna di andare, complimenti. Buona giornata

    RispondiElimina
  9. Ho avuto l'opportunità di visitare Bellagio ed è davvero incantevole, come molte altre città intorno al lago di Como. Abbraccio Carmine.

    RispondiElimina
  10. GRAZIE PER AVERCI FATTO CONOSCERE UN ALTRO POSTO STUPENDO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  11. conosco Bellagio, è un posto incantevole !

    RispondiElimina
  12. Davvero una chicca, prendo appunti per quando andrò a trovare la mia amica di Como!!

    RispondiElimina
  13. Il lago di Como è bello, sebbene i monti intorno gli diano un po' di cupezza...Bellagio purtroppo non l'ho visitata. Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  14. Come sempre ci fai conoscere posti meravigliosi, grazie per la condivisione! Buona serata!

    RispondiElimina
  15. Le ville sono belle ma io sono sempre affascinato dai giardini e sulle rive del lago di Como ce ne sono di stupendi. Stavo, infatti, preparando un post su quello di villa Melzi il vincitore del parco più bello di quest’anno.
    Felice giornata
    enrico

    RispondiElimina
  16. Ho già visitato questi luoghi ma ti ringrazio di avermici riportato con queste meravigliose foto e questo tuo post davvero interessante!
    Un caro saluto!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  17. Bellagio, che incantevole cittadina, e quanto tempo è che non ci facciamo un giretto... Luogo molto affascinate ed è stato riprodotta anche a Las Vegas!

    RispondiElimina
  18. Ci sono stata diversi anni fa e mi è piaciuta molto.

    RispondiElimina
  19. cittadina incantevole e da molto che non ci vado e vedere le tue belle foto mi ha fatto molto piacere !!!

    RispondiElimina
  20. non sono mai stata nemmeno qui, devo prendere nota e rimediare appena possibile!

    RispondiElimina
  21. Hai ragione. Bellagio è proprio una perla. Ogni volta che la guardo dalla riva o all'interno delle sue stradine la trovo sempre incantevole.

    RispondiElimina
  22. Ne ho sempre sentito parlare bene, ma non ci sono mai stata. L'unica Bellagio che ho visitato è stato a LAs Vegas ehehheh Buon weekend Carmine!

    RispondiElimina
  23. Concordo con te, è una perla.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  24. Ho la fortuna di abitarci vicino e ci vado spesso. Bellissimo davvero!

    RispondiElimina