domenica 25 settembre 2016

Portogallo: Santa Eulalia, Elvas (Alentejo)

Questa volta vi voglio fare conoscere un paese che io amo molto, distante da tutto il resto d'Europa ma più vicino alla nostra storia di quanto si possa pensare, un paese d'Europa con vista sull'Oceano Atlantico, sto parlando del Portogallo.
Un luogo d'assoluta bellezza a circa due ore d'auto da Lisbona, siamo nell'Alentejo, la regione agricola e ricca di testimonianze del passato del Portogallo, vi accoglierà con una distesa di campi coltivati a querce da sughero alternate ad ulivi, simbolo di piante che si radicano nel tempo, un paesaggio che quasi ricorda la Toscana.
Borghi chiusi in fortificazioni, come Marvão, Entramoz, Monsaraz, piccoli paesi in cime alle colline con case intonacate a calce si alternano a vecchi castelli che evocano un periodo di lotte e conquiste tra cavalieri, mentre le storiche case coperte di Azulejos ci fanno vedere la magnificenza dei giardini e dei cortili interni, ci riportano al periodo della dominazione araba, che ha influenzato il territorio arricchendolo di nuova luce e sapere, tutto a poca distanza dal confine con la Spagna e la città di Badajoz.



Siamo nella città di Elvas, ci dirigiamo verso la piccola frazione di Santa Eulalia. qui c'è una diga che si estende per circa 2000 ettari, una delle più grandi del Portogallo, Albufeira da Borragem do Caia, una riserva d'acqua che ha permesso di creare un microclima unico, è un area protetta dove praticare canoa, kayak, bike e trekking, ma sopratutto bird watching, proprio in questa stagione di migrazione dei volatili.
In mezzo a questa natura incontaminata sorge il piccolo Hotel Casa de Armida de Santa Catarina, con solo sei suites, una piccola oasi di stile, pace e relax.


Courtesy by  © Portugal Visto do Ceu and  © Helder Alfonso 
Punto di partenza per una vista ai borghi storici come Monzaras, definita una delle sette meraviglie del Portogallo, una cittadina rimasta intatta dal secolo XVII° , deve il suo nome dall'arabo sharish che indica una pianta la Cistus Ladanifer che vi cresce spontanea e che veniva adoperata dagli arabi in profumeria per le proprietà olfattive e fissative delle essenze.
Nella visita a Santa Eulalia non dimenticate d'assaggiare il pane ma sopratutto i dolci, come la dobradiça, un dolce tipico, una pasta piegata in due come un tovagliolo fatto con zucchero di canna e cannella.
Vale la pena di fare qualche minuto di viaggio in più per andare a Elvas, con una cinta muraria a forma di stella, che offre una bella vista sulla città: non perdetevi il giro delle mura a piedi con un itinerario di 5 chilometri: la visita alla chiesa Igreja de Nossa Senhora da Consolaçao, una chiesa costruita sui resti di una chiesa fondata dai Templari, interamente ricoperta di Azulejos.
Per mangiare consiglio la taberna do Adro a metà strada tra Santa Eulalia e Vila Viçosa, nella frazione di Vila Fernando, specialità tipiche da non perdere pollo con migas portoghese, e i dolci come la Sericaia e Palo de raja un vecchio dolce che si preparava solo nei conventi della regione con uova, zucchero, limone e mandorle.

Monsaraz PDS2

A 6 km da Elvas esattamente a Vila Viçosa, di grande interesse storico il Palazzo Ducale del '600 oggi museo della Famiglia Reale dei Braganza che regnarono in Portogallo dal 1640 fino al 1910, anno del golpe militare.
Il Palazzo Ducale ospita bel 78 sale arricchite d' Arazzi di Bruxelles, lampadari di vetro di Murano, porcellane cinesi, quello che rimane delle'edificio abbandonato dopo l'uccisione della Famiglia Reale dei Braganza.
Notizie Pratiche:
Per andare a Lisbona in Portogallo: diverse compagnie aeree dalla Tap vettore ufficiale portoghese alle più economiche Easyjet da Milano Malpensa e Ryanair da Milano Bergamo Orio al serio.
Per andare a Santa Eulalia è conveniente noleggiare un auto, potete farlo in loco in arrivo all'aereoporto oppure sui siti del viaggio aereo con le varie compagnie Avis o Herts.
Alloggiare a Santa Eulalia: Casa da Ermida de Santa Caterina
Mangiare: La Taberna do Adro, 
Per saperne di più: Visit PortugalVisit Alentejo


14 commenti:

  1. Il Portogallo è una terra tutta da scoprire!
    Serena domenica.

    RispondiElimina
  2. Eh, magari, ho visto tante foto di quella regione lì ed è splendida! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  3. che bei posti, non conosco il Portogallo ma mi appunto queste preziose info, buona domenica !

    RispondiElimina
  4. Caro Carmine, non ci sono mai stato in Portogallo, ma credo sia un paese molto accogliente e molto interessante.
    Ciao e buona domenica caro amico, un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. anche a me piacerebbe andare,...bei posti!!
    ciaooo

    RispondiElimina
  6. È sicuramente una terra incantevole... Un vero peccato non esserci mai stata!!!

    RispondiElimina
  7. bellissimo post, io ci sono stata due volte e ci ritornerei molto volentieri di nuovo. Grazie per le segnalazioni,buona serata.

    RispondiElimina
  8. bellissimo post, io ci sono stata due volte e ci ritornerei molto volentieri di nuovo. Grazie per le segnalazioni,buona serata.

    RispondiElimina
  9. Buona sera e buona Domenica, ho trovato per caso il tuo blog seguendo il caro Tomaso; mi piacciono i blog che parlano di viaggi e luoghi da visitare, così avrei piacere di seguirti, spero non ti dispiaccia. Un saluto a presto.
    PS se ti fa piacere passa a salutarmi, il mio blog è nato da poco ed è molto semplice. grazie comunque a presto.

    RispondiElimina
  10. Purtroppo conosco questi luoghi splendidi solo per averne sentito parlare, ora che ti leggo sono ancore più convinta di volerli vedere dal vivo... Un abbraccio e grazie come sempre

    RispondiElimina
  11. Non sono mai stato in Portogallo ma guardando i filmati e leggendo il tuo post viene proprio la voglia di partire :-)
    Buona settimana
    enrico

    RispondiElimina
  12. Caro Carmine, il Portogallo che meta meravigliosa! Non stento a credere che sia una delle tue preferite conoscendo i tuoi raffinati gusti :-) sai che è un Paese tra quelli nella mia lista , di quelli da visitare assolutamente in questa vita. Grazie per i consigli, un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Una lettura sempre molto piacevole che invoglia a prendere il primo aereo e scappare via!!!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  14. Mai stata in Portogallo... grazie delle bellissime foto!

    RispondiElimina