lunedì 4 dicembre 2017

Dimenticare l'inverno: Palermo (il percorso Arabo Normanno e i Mercati Storici)

La città di Palermo è una delle mete preferite dai turisti durante il periodo estivo, ma la città ricca di percorsi d'arte, di cultura e storia può essere un ottima meta anche durante le stagioni d'autunno e d'inverno, difficilmente le temperature scendono sotto i 15 gradi durante il giorno, che è la temperatura media diurna della città nei mesi  più freddi di Dicembre e Gennaio.
Il percorso che personalmente suggerisco è quello denominato "Arabo Normanno" che coincide con lo lo sviluppo dell'importanza di Palermo. Nel IX° secolo la Sicilia, provincia dell'Impero Romano d'Oriente (Impero Bizantino) venne conquistata dagli Arabi e furono proprio gli Arabi a spostare la capitale da Siracusa a Palermo.
Influenza degli Arabi nella cultura siciliana ha lasciato delle tracce ancora oggi non solo nelle testimonianze architettoniche ma nell'economia e nella cultura della vita di tutti i giorni.
Sono gli arabi che introdussero a Palermo gli agrumi la fama della Conca d'oro deriva il nome proprio da quel periodo, agli arabi si succedettero i Normanni (popolo vichingo originario della Danimarca e della Norvegia) che arricchirono e trasformarono le moschee in chiesa ed edifici pubblici.
Forse questo è stato il periodo in cui la città di Palermo si trova per importanza al centro del Mediterraneo, la centro del Mondo.
Il percorso Arabo Normanno della città inizia a Porta Nuova con il Palazzo Reale e la Cappella Pelatina ritenuta tra le chiese più belle del mondo, si prosegue con la Chiesa di San Giovanni degli Eremiti che ancora oggi vista da lontano sembra una moschea, si prosegue sulla via Catalafimi con la Cattedrale di Palermo, ricchissima di storia, si prosegue per le la Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio meglio nota come la Martorana, che appartiene all'eparchia di piana degli albanesi si officia la liturgia per gli italo albanesi residenti in città (magnifici i mosaici bizantini), si prosegue con l'adiacente la Chiesa di San Cataldo, una corsa in autobus n 124 per andare a vedere  il Castello della Zisa, concepito come residenza estiva del Re, si ispirava alle Residenze con giardini dei  Palazzi del Regno di Persia, ancora oggi interessante il sistema d'areazione che garantisce un ambiente fresco nella stagione estiva.
Palermo offre molto anzi moltissimo dai Mercati Storici di Palermo:
- il mercato di Vucciaria prima di tutto in Piazza Caracciolo, vicino la via Roma, impresso nelle tele di Guttuso, illuminato a giorno da lampade per esaltare la freschezza del pesce e della carne; 
- il mercato di Ballarò nel quartiere dell'Albergheria, caratterizzato dall'offerta del pesce dalla più comune Sarda e Alice al pesce più richiesto e simbolo della pesca del mare siciliano il Pesce Spada; 
- il mercato Capo di Porta Carini rinomato storicamente per erbe selvatiche commestibili che si raccoglievano nei monti sopra Palermo ma anche per la verdure come spinaci, carciofi, melanzane e frutta come gli agrumi, in particolare in questo periodo mandarini e clementine.



Per le feste di Dicembre Palermo vi attende con la festa dell'Immacolata 8 Dicembre con la popolare processione, la Palermo Street Food Fest dal 7 al 17 Dicembre e la Mostra a Palazzo Reale Sicilia Gran Tour acquerelli sul viaggio di Goethe in Sicilia.

Arrivare a Palermo in aereo:  da Milano con Easyjet sui 100 euro a/r a secondo delle date di partenza
Arrivare a Palermo in treno:  da Milano con Trenitalia solo andata partenza 5,30 del mattino arrivo 19,10 a 120 euro circa.
Arrivare a Palermo in nave: Palermo è collegata a Genova (tutti i giorni), Livorno (mar., gio., sab. in direzione Palermo; mar., mer., ven. in direzione Livorno), Civitavecchia (lun., merc., ven. in direzione Palermo; mar., gio., sab. in direzione Civitavecchia), da Grandi Navi Veloci; a Salerno da Grimaldi Ferries; a Civitavecchia e Napoli da Snav; a Napoli e Cagliari da Tirrenia
Da Genova 150 euro solo andata a seconda della scelta della cabina si parte alle 23,00 e si arriva il giorno seguente dopo 20 h di viaggio.
Dormire a Palermo Bed and Breakfast: Palazzo Cannata, Chez jasmine, Le terrazze bb, Palazzo Prestipino



Architettura arabo-normanna a Palermo e Monreale from Giuliana Flavia Cangelosi on Vimeo.




14 commenti:

  1. Sarà che mio papà era nato in Sicilia ma questo post mi allarga il cuore. Bellissimo 🤗 grazie

    RispondiElimina
  2. Palermo ! Mai stato. Gran città, dicono. E il tuo post come sempre è molto interessante ed esplicativo. Bravo e grazie. Michael B

    RispondiElimina
  3. Caro Carmine, detto bene, guardando queste foto per un momento si dimentica l'inverno rigido, che abbiamo.
    Ciao e buona notte con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Magari...dimenticare il gelo per qualche giorno sarebbe bello! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  5. sono stata due volte in Sicilia ma Palermo non l'ho ancora visitata, mi hai messo voglia di ritornare per andare proprio lì !

    RispondiElimina
  6. une magnifique ville, malheureusement nous voyageons d'un camping à l'autre, et le camping près de palerme est top éloigné.. résultat:un seul jour de visite..c'est pas assez..

    RispondiElimina
  7. Sono stata a Palermo i primi di Dicembre di tanti anni fa! Effettivamente conservo memoria come se fosse mezza stagione. Città meravigliosa che merita! Bellissimo articolo! Mi ha riportato in quei 3 giorni di vacanza!

    RispondiElimina
  8. Ah quanto mi piace la Sicilia, Palermo ... meravigliosa città. Grazie per questo tour virtuale, devo tornarci presto

    RispondiElimina
  9. Che bel post! Sono stato solo due volte a Palermo ma conservo un ottimo ricordo.
    Felice giornata.
    enrico

    RispondiElimina
  10. Un itinerario ricco di storia, colori e luoghi meravigliosi. Sei sempre fonte di informazioni preziosissime, Carmine. Grazie!

    RispondiElimina
  11. Sto programmando di visitare Palermo non vedo l'ora di esserci. Grazie per le "dritte" :-)))

    RispondiElimina
  12. Mai stata in queste zone.... che meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  13. Bellissima Palermo dove sono stata in viaggio di nozze 43 anni fa.

    RispondiElimina
  14. Ottimo post complimenti Carmine per TUTTO da palermitano doc.
    Anche io ho partecipato a Palermo welcome con uno spot n. 13
    MAurizio

    RispondiElimina