sabato 17 marzo 2012

Finale Ligure: 16-18 Marzo VIII ° edizione del Salone Agroalimentare Ligure

Si rinnova anche quest'anno l'appuntamento che caratterizza la valorizzazione dei prodotti agroalimentari della Regione Liguria, turismo lento è molto sensibile a questi eventi che oltre a fare conoscere la tradizione enogastronomica promuovono a destinazioni turistiche delle nuovi territori che meritano di essere conosciuti al grande pubblico sia nelle stagioni di primavera e autunno sia d'estate.

Proprio da Finale Ligure partono strade per conoscere l'entroterra ligure come la strada dell'Olio d'oliva ligure . La proposta di quest'evento vuole essere un invito a scoprire quanto di meglio la Liguria offre in Primavera dai fiori, alle erbe aromatiche, dalle focaccia e dai pani alle salse di noci e basilico, dal vino ai formaggi.






Un ricco calendario di eventi dove tra degustazioni e corsi di cucina ci saranno anche la presentano di alcuni progetti turistici che riguardano Finalborgo, Noli, Borgio Verezzi e Varigotti e Tourval che unisce territori della Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta e Francia 
Per quanto riguarda invece i prodotti tipici diverse aziende proporranno i prodotti da loro stessi realizzati dalle marmellate di agrumi noti come limone, arancia e mandarino ai meno noti chinotto, pernambucco, dei frutti tipici come l' Albicocca Valleggia, Pesca Birindella, Susine balle d'ase

Spicca un area dedicata ai presidi Slow food della Liguria come l'acqua di fior d'arancio amaro, carciofo di Perinaldo, asparago violetto d'Alberga,
L'appuntamento è al Chiostro di Santa Caterina a Finalborgo dal 16 al 18 Marzo, ingresso gratuito
Andare all'evento in treno dalla stazione di Finale Ligure una navetta vi porterà direttamente all'ingresso dell'evento.
Info turismo: Visir Finale Ligure



Da segnalare in questo weekend
Toscana
Sabato 17 marzo
Trekking e Festa delle Camelie nel borgo di S. Andrea di Compito;
Domenica 18 marzo
Trekking a Ripafratta sui Monti Pisani
Storie Pirati lungo la Costa Livornese
Info: Toscana trekking

In Veneto Escursione sul Montello con tosee

21 commenti:

  1. Come sempre ci regali dei servizi splendidi ...
    Qui poi giochiamo quasi in "casa"
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  2. Io sono golosa e a vedere tutte queste bontà mi verrebbe proprio voglia di partecipare ma sono troppo lontana, purtroppo. Bellissima iniziativa. Ciao Carmine.

    RispondiElimina
  3. Caro Carmine, che bei ricordi mi riporti con questo post, Finale Ligure mi ricorda tante cose ci sono stato parecchie volte nel passato, oggi sto sognando leggendo il tuo post, ciao e buone giornata amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Che interessante questo salone!!!L'anno prossimo non me la perderò ;-) Baci

    RispondiElimina
  5. Ciao Carmine anche oggi ci hai portato ha fare un viaggio in mezzo a mille leccornie fortunato chi le può vedere e gustare realmente io virtualmente assaggiò tutto
    buona serata.

    RispondiElimina
  6. Posso consigliare soprattutto i canestrelli di Taggia? Sono tutti prodotti genuini e gustosi, ma i canestrelli rischiano di passare un po'inosservati. Lo dico per pregressa esperienza.

    RispondiElimina
  7. Ciao Carmine un bel viaggio tra i sapori d'Italia.

    RispondiElimina
  8. Buon fine settimana caro Carmine.
    Tomaso

    RispondiElimina
  9. Sono proprio di corsa ma ti lascio almeno un saluto. Buon fine settimana, Carmine. A presto.

    RispondiElimina
  10. Come restare indifferenti di fronte a tanta bontà?Pura ricchezza d'Italia.un saluto

    RispondiElimina
  11. Quanto ben di Dio a portata di mano

    RispondiElimina
  12. ci sono stato lo scorso anno, devo dire che è stato difficile valutare quali fossero le preparazioni artigianali e quali quelle indutriali, c'è troppa confusione e i prezzi sono alti di molti prodotti che non giustificano l'acquisto

    RispondiElimina
  13. Ehi ma qui è casa mia o quasi! Baci a presto

    RispondiElimina
  14. Un bel weekend tra i sapori e la genuinità della Liguria! E...
    ho visto che hai segnalato anche tu la mostra delle camelie della lucchesia... mi sarebbe piaciuto andare ma, tra i vari tentativi, non sono riuscita a trovare un posto in un hotel in centro a Lucca...

    RispondiElimina
  15. ecco.. Finale Ligure è più accessibile (rispetto al Madagascar :-) che peccato è finita la fiera! dovrò andare in liguria nel prossimo futuro, mi sarebbe piaciuto molto visitare questa fiera!
    Carmine ... grande come sempre! buona settimana!

    RispondiElimina
  16. Bello Finale e quante buone cose da portare a casa e gustare!!!!
    Un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  17. Visitare un luogo nuovo senza provare i sapori tipici che lo caratterizzano e' per me tralasciare una parte importante del viaggio o vacanza. Con questo post mi hai fatto conoscere un evento interessante che non conoscevo.

    RispondiElimina
  18. Ciao, ti invito al mio giveaway in regalo ci sono due bottiglie di vino e 3 vasi di confettura di BACCO NON LO SA, da nn lasciarsi assolutamente sfuggire, troppo buoni!
    Cioa e a presto^_^
    http://lacreativitadianna.blogspot.com/2012/03/5-giveaway-vinci-i-deliziosi-prodotti.html

    RispondiElimina
  19. ci sono stato e ho passato una bella giornata soleggiata a finale

    RispondiElimina
  20. in liguria ho dei carissimi amici, tutte le volte è una festa tornarci!Grazie per le preziose informazioni Carmine... buon fine settimana...

    RispondiElimina