sabato 12 maggio 2012

Il Belgio coast to coast in tram, le Fiandre del Belgio da turismo lento



Da De Panne a Knokke 67 km in tram meglio noto come Kusttram, 14 località balneari sul Mare del Nord collegate insieme, il Belgio coast coast dal confine con la Francia al confine con i Paesi Bassi, la declinazione belga al loisir, il piacere della vacanza e del tempo libero.
Immaginiamo solo per un attimo se tutta la costa romagnola fosse percorribile con un tram, probabilmente non sarebbero diventato quello che oggi è, la costruzione di questo percorso tramviario iniziato nel 1885 ha permesso di rimenere preservati alcuni tratti di costa, ha creato una specie di limite e ha permesso di creare intorno piste ciclabili e percorsi da fare a piedi di 67 km vista mare.
Questo ha offerto al Belgio un opportunità magnifica per decongestionare il traffico sia nei giorni lavorativi, nei giorni festivi e durante i mesi che vanno da Giugno a Settembre, tanto che il biglietto di percorrenza nel weekend viene ridotto del 50% per stimolare le persone a utilizzare il treno e non l'automobile, pensate se la stessa cosa avvenisse in Italia
Il tram passa ogni 15 minuti dall 5,30 del mattino l'ultimo corsa parte alle 11 di sera, il percorso di 67 km viene fatto in circa due ore, sono circa 70 fermate, collegate con la rete urbana di servizio pubblico di autobus e alla rete ferroviaria nazionale, il costo del biglietto e di 5 € valido per l'intero giorno, sono previsti anche agevolazioni per biglietti per più giorni e con le altre reti di trasporto .

Nel video il più famoso mercato del pesce di Ostenda, Vistrap


L'attrattiva di questo percorso non è dato solo dal treno, ma anche dalle piacevolezza e dalla ricchezza di storia e arte, dalla piacevolezza del cibo sopratutto pesce come i gamberi grigi e sogliole, patatine fritte che in Belgio considerano una ricetta locale, le gaufres, queste le migliori località dove fermarsi :
La Panne, dove inizia il percorso del treno, ha la più grande riserva naturale del Belgio il parco di Westhoek, una bella stazione balneare con delle dune di sabbia naturali
De Haan una cittadina dall'architettura Belle Epoche.
Oostduinkerke dove da aprile a settembre di svolge la pesca dei gamberi grigi, che vengono trasformati in polpette oppure lessati e ricoperti di maionese.
Ostenda la città collegata con Bruxelles dalla rete ferroviaria, ha uno dei mercati del pesce più noti in Europa, con pochi euro porterete a casa chilo di sogliole, un città ricca di musei tra cui spunta il mu.ZEE il museo d'arte contemporanea.
Blankeberge, è la località più frequentata dai giovani conserva degli edifici dell'Art Noveau.
Knokke- Heist , denominata la Cannes della costa belga, è il posto più "in" è famoso da visiatre il giardino delle farfalle, oltre 300, qui è stato aperto il primo stabilimento balneare nel 1896, in tutto il Belgio è famoso per Mama Siska per la gauffres a forma di cinque cuori.

Sulla mappa troverete alberghi di charme, Bed and Breakfast, Ristoranti; mercato del pesce.


Visualizza Belgio Coast to Coast, De Panne - Knokke Slow Tourism in Belgium in una mappa di dimensioni
Info Turismo Fiandre, Kusttram


De Panne 
Hostellerie Le Fox, Walckierstraat 2, De Panne, 058 41 28 55
Villa Select, Walckierstraat 7, De Panne, 058 42 99 00
Nolo bike Roger, Zeedijk 46

Koksijde 
Tenbogaerde , Ten Bogaerdelaan 10 8670 Koksijde,

Ostenda 
Huyze Elimonica, Euphrosina Beernaertstraat 39 
MathildaLeopold II-laan 1, 059 51 06 70
Ostend QueenKursaal-Westhelling, T. 059 44 56 10

Blankenberge 
Saint Sauveur Hotel, Langestraat 50, T. 050 42 70 00 
Oosterstaketsel 

Knokke Heist
Marie Siska, Zoutelaan 177 T. 050 601764 
EscabecheDumortierlaan 94 T. 050 60 33 50
Cyclo Cars Kurt 2 Zeedjik-het Zoute 674

Ringraziamenti Thank you Merci
Video 1 © hamsterhamster2002
Video 2 © Toerismevlaanderen

Arrivare a indifferentemente si può partire da Knokke Heist o da De Panne, entrambe le località sono collegate con le ferrovie francesi e le ferrovie olandesi, la maggior parte dei visitatori preferiscono partire da Bruxelles e arrivare a Ostenda con il treno e poi farsi tutta la costa belga del Mare del Nord.

Info Turismo FiandreKusttram
Post Correlati: Bruxelles in biciletta, Bruxelles Ommegang

Gli appuntamenti di questo Weekend 11-13 Maggio 2012:
Giardini Aperti in Friuli Venezia Giulia, un iniziativa che seguo tutti gli anni. 
Orticola a Milano, Giardini Pubblici di via Palestro, quest'anno una collezzione di rose storica della Costa Azzurra e di rose indiane di Viru Viraraghavan.
Grandi Giardini Italiani a Bracciano (Roma) Festa delle Rose,a Palazzo Patrizi
Grandi Giardini Italiani a Villa Carlotta . Tremezzo (Como) Festa della Famiglia
Grandi Giardini Italiani a Due Carrare (Padova) al Castello di San Pelagio, la Festa della Mamma

13 commenti:

  1. Che posti incantevoli!!!!Grazie davvero per quesi articoli sempre piu interessanti!!!Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Non solo storia, cultura, arte, dunque! Certo, che con tutte quelle delizie gastronomiche i piaceri dello spirito corrono il rischio di essere dimenticati del tutto!

    RispondiElimina
  3. Wow che bei giardini che ho visto!
    Grazie Carmine visitare e firmare sinistra!
    Vi auguro un buon fine settimana!
    Vi abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Il Belgio non lo conosco proprio, grazie che almeno un pò me l'hai illustrato! buon fine settimana

    RispondiElimina
  5. grazie sempre per le tue splendide informazioni

    RispondiElimina
  6. Quella del tram è stata proprio una splendida idea! Tanti anni fa sono arrivata lì vicino, a Bruges, ma la costa non l'ho visitata. Ci tornerò, spero...

    RispondiElimina
  7. Fai un viaggetto anche sul mio blog, c'è un regalo per te!
    bacio

    RispondiElimina
  8. Ma sai che quest'estate andrò in Belgio? Grazie per tutte le indicazioni, un abbraccio e buon we

    RispondiElimina
  9. Ottimo questo post. Il Belgio non e' lontano da me ed e' un paese molto interessante. Mi fai venire voglia di fare una gita. Ciao!

    RispondiElimina
  10. Che splendidi itinerari proponi sempre ... e completi di ogni informazione.
    Fra l'altro non ricordavo più che c'è Orticola. Grazie a te, ora, no meglio, nel pomeriggio, ci vado.

    RispondiElimina
  11. Che bei video!
    Grazie Carmine per le emozioni che mi hai regalato e grazie per le preziose informazioni!
    Un blog davvero molto interessante!Mi piace!
    Ciao:)
    Luci@

    RispondiElimina
  12. Chissa perche' ma il Belgio non mi attira..o forse si dopo il tuo post..ciao

    RispondiElimina
  13. un'idea fantastica per una prossima vacanza! grazie di avercelo fatto sapere...il tuo blog è veramente "ganzo" come si dice dalle nostre parti in Toscana

    RispondiElimina