venerdì 24 gennaio 2014

Montefeltro Vedute Rinascimentali: i balconi di Piero della Francesca

Ci sono tante modalità per conoscere ed apprezzare un territorio ma quella proposta dal Montefeltro che coinvolge Provincia di Rimini e Provincia di Pesaro e Urbino è decisamente originale.
Sono andati sul territorio a ricercare quei panormai, quelle vedute dipinte nei quadri rinascimentali, che avevano ispirato i grandi pittori dell'epoca.
L'idea è nata intorno all'opera di Piero della Francesca e il territorio del Montefeltro, cosi un gruppo di architetti è andato a caccia dei luoghi e sorpredentemente sono stati identificati.
© Paolo Mini
Nel ritratto del Duca di Montefeltro nella valle del Metauro, i Trionfi nella valle del Metauro, nel ritratto di Battista Sforza la val Marecchia, ritratto di San Gerolamo con un devoto la val Marecchia.
Sembra che la Valle del Metauro e la Val Marecchia siani i due luoghi che più hanno ispirato l'artista, la cosa sorprendete è che nonostante gli anni, nonostante i cambiamenti, si posso ritrovare traccia di questi panorami che tutto il mondo ha imparato a conoscere, ma sopratutto sono quelli che hanno contribuito a creare nell'immaginario collettivo il paesaggio italiano.
Almeno per una volta possiamo parlare di paesaggi ritrovati e non paesaggi dimenticati.
Le visite sono su prenotazione
Info fonte e foto courtesy by : Montefeltro Vedute Rinascimentali

10 commenti:

  1. Ho visto un po' di Montefeltro quando andai a S. Agata, splendide colline con stradine tortuose! Perfetto per una bella gita...ciao, Arianna

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia di paesaggio, da tenere a mente!
    saluti
    Su

    RispondiElimina
  3. Paesaggio mozzafiato Carmine!! Un abbraccio forte e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. ci vivo in zona e tutto è un balcone o sul mare o sul monte. Se vieni a Mondavio,in 1 giorno sereno dal terrazzo della Rocca, vedi il Conero, Fano, il Catria e le colline fino a Urbino...una meraviglia, quando vieni ti guido io!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Carmine, se sono come nella foto
    sono paesaggi mozzafiato!

    RispondiElimina
  6. In fondo è un sollievo se dopo tanto tempo si riescono a ritrovare ancora eleementi presenti , un modo di salvare la memoria.aspettiamo un po' di tempo migliore però.

    RispondiElimina
  7. il profilo (con nasone) del Duca è indimenticabile e quei paesaggi...pure ! Buona domenica!

    RispondiElimina
  8. Un territorio splendido, complimenti per le foto fantastiche!!!

    RispondiElimina
  9. un tour da fare con tanto di dipinti in mano

    RispondiElimina
  10. Sono zone meravigliose, ci sono stata per un week end. mi piacerebbe tornarci con più calma!

    RispondiElimina