domenica 30 agosto 2015

Pepero, 66° Sagra del Peperone di Carmagnola, dal 28 Agosto al 6 Settembre

Siamo a pochi km da Torino, nel paese di Carmagnola, la Sagra che vuole valorizzare uno dei prodotti più noti dell'agricoltura in Piemonte, il peperone di Carmagnola che ha ottenuto il riconoscimento di prodotti tipico locale, infatti si coltiva solo in 26 comuni tra la provincia di Torino e Cuneo.
Per quanto il peperone non sia nativo del Piemonte, è stato introdotto solo al'inizio del '900, ha trovato un terreno vocato per la produzione, tanto che è divenuto parte della cultura eno gastronomica  del territorio.
Un grande evento che dura diversi giorni, bel più di 150 stands di tanti operatori del settore agro alimentare, del piemonte ma anche del resto d'Italia, ogni giorno ci saranno show cooking, degustazioni guidate, assaggi di specialità che hanno il peperone come base di preparazione, le frittate, il risotto, ai primi piatti, ai ripieni, in accompagnamento con carne e pesce, le salse con peperone e perfino nel dessert.
Dal punto di vista turistico Carmagnola è nota per il Castello del XIII° secolo, l'Abbazia di Santa Maria di Casanova del XII° e per l'Ecomuseo della cultura e della lavorazione della Canapa.
Il peperone di Carmagnola deve la sua fama alla dolcezza del sapore, alla croccantezza e alla digeribilità rispetto ad altre varietà
Sono circa 150 i produttori del peperone di Carmagnola delle varietà: Quadrato di Carmagnola, adatto al consumo crudo, ripieno e per preparazioni al forno, Lungo o Corno di bue, ideale per la peperonata e la conservazione, tiene bene la cottura e ha una polpa compatta. Trottola, forma a trottola, con punta leggermente estroflessa o con punta troncata, versatile in cucina. Tomaticot, ibrido di forma tondeggiante schiacciata ai due poli, la forma compatta e la polpa spessa lo rendono adatto in particolar modo alla preparazioni di antipasti .
Arrivare a Carmagnola in treno: da Torino sulle due linee Torino Fossano Savona e sulla linea Campagnola Bra Ceva., il tragitto dura venti minuti al costo di 3,55 euro.
Arrivare a Carmagnola in auto, sull'autostrada Torino Savona, uscita Carmagnola.
Si ringrazia ©  Gusto Channel per la condivisione del video sul canale youtube

9 commenti:

  1. è a mezz'oretta da casa mia, infatti ci vado sempre, ma aspetto gli ultimi giorni c'è meno casino e abbassano i prezzi :-) bravo Carmine (voi ci venite?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci andrei tutti gli anni, ma quest'anno sono a dieta, aspetto il prossimo appuntamento.
      Fai bene a scegliere gli ultimi giorni io farei lo stesso. .

      Elimina
  2. conosco poco quella zona, prima o poi ci voglio andare !

    RispondiElimina
  3. E' BELLISSIMA, MOLTO VICINA A CASA MIA, FINALMENTE!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  4. Mi fai impazzire con le tue sagre, quelli di Carmagnola sono peperoni così buoni ... ! Mannaggia mi sento un po' limitata qui a Pantelleria !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pantelleria non ha uguali, che invidia

      Elimina
  5. inspiegabilmente me la perdo sempre.. son anni che dico che voglio andarci e poi capita sempre nel fine settimana sbagliato, uff!

    RispondiElimina
  6. Immagino quante varietà di peperoni, tutti molto buoni !

    RispondiElimina
  7. Io faccio una salsa di peperoni per la pasta che è squisita. E poi adoro le piantine del peperoncino piccante. Sono anche molto decorative.

    RispondiElimina