venerdì 15 gennaio 2016

Creazzo (Vicenza), la Sagra del Broccolo Fiolaro di Creazzo dal 15 al 17 Gennaio 2016

Torniamo per questo fine settimana alle segnalazioni eno gastronomiche d'Italia, andiamo in Provincia di Vicenza ed esattamente a Creazzo per la Sagra del Broccolo Fiolaro di Creazzo, si tratta di un prodotto agricolo tipico locale che negli ultimi anni diventa sempre più apprezzato.
Questo broccolo di colore verde, era già noto ai tempi dei romani e viene raccolto tra Novembre e Febbraio, tra i suoi estimatori Goethe del 1786 nel suo viaggio in Italia, il Broccolo Fiolaro di Creazzo nell'800 era diffuso in tutto il Nord Italia e all'estero poi la produzione man a mano si è persa per l'abbandono delle campagne e per la facilità di coltivazione di altre varietà provenienti dall'estero, solo negli ultimi anni, su richiesta dei ristoratori è ripresa la coltivazione, di questo Broccolo locale, dal sapore intenso ma più dolce rispetto ad altre varietà di Broccolo. 


Tutti i ristoranti della zona presentano nel menù il Broccolo Fiolaro di Creazzo, viene utilizzato per arricchire le minestre, le zuppe, il risotto (molto famoso il risotto di broccolo con salsiccia mantecato al morlacco), si usa in condimento per le tagliatelle ma sopratutto con i bigoli, sopra alla pizza come i friarielli a Napoli, nelle ripieni delle torte salate, in accompagnamento alle salsicce saltate con vino, molto apprezzato è il pane con il  Broccolo Fiolaro, preparato dai fornai del paese. 
L'evento si tiene nel Pala live del piccolo paese, il Broccolo Fiolaro, grazie alle sue proprietà nutritive è diventato un prodotto a denominazione DE.CO.



Alla degustazione del Broccolo di Fiolaro l'evento unisce organizzazione di musica e spettacoli da cabaret.
Si puà unire la visita alla sagra del Broccolo Fiolaro di Creazzo con una visita della città di Vicenza dal quale confina come la vista alla basilica Palladiana, Palazzo Thiene, Palazzo Braga.
Molto interessanti le colline che circondano il paese, il consiglio è quello di andare a vedere diverse ville storiche come la settecentesca Villa Fadinelli-Suppiej in località Pozzetto; Villa Mocenigo Legrenzi, detta anche Villa del Sole in località Poggian; Villa Scola-Camerini, detta il Castello, risalente al XV secolo, Villa Valmarana, Villa Masiero-Pegoraro-Conti, la Villa Fochesato, la Villa Zamberlan.
Come arrivare a Creazzo: in auto è molto semplice si trova all'uscita dell'autostrada A4 Vicenza 
Come arrivare a Creazzo con il bus: da Vicenza in Piazzale de Gasperi Bus AIM Vicenza linea 1214 che in 30 minuti porta a Creazzo. 
Dove alloggiare a Creazzo: Hotel Vergilius

Programma della Sagra del Broccolo Fiolaro di Creazzo
Venerdì 15 Gennaio 2016
Ore 18.30: stand gastronomico “incontri a tavola con i sapori di Creazzo” specialità della serata: Gnocchi con Broccolo Fiolaro di Creazzo
Sabato 16 Gennaio 2016
Ore 12.30: a pranzo con i nonni (su prenotazione) con animazione dei ragazzi della scuola media A. Manzoni di Creazzo
Ore 18.30: stand gastronomico “incontri a tavola con i sapori di Creazzo” specialità della serata. 
Domenica 17 Gennaio 2016
Durante la giornata sarà presente un’esposizione di prodotti tipici.
Ore 12.30: stand gastronomico “incontri a tavola con i sapori di Creazzo” specialità della serata. Assaggi a Base di Broccolo Fiolaro di Creazzo
Ore 15.30: esibizione del Corpo bandistico “G. Verdi” e le Majorettes “Le Stelline” di Creazzo
Ore 18.30: stand gastronomico “incontri a tavola con i sapori di Creazzo”.


10 commenti:

  1. Ma cos'è questo Broccolo Fiolaro!!?? Ma non l'avevo nemmeno mai sentito nominare in vita mia. Che ignorante!
    E invece vedo che si possono preparare dei piattini prelibati. Una scoperta (grazie a te, Carmine).

    RispondiElimina
  2. In genere il broccolo mi piace tanto, ma questo tipo non l'ho mai sentito parlare, devo informarmi di più al riguardo !

    RispondiElimina
  3. j'aime toutes les sortes de broccoli.. cette sorte je ne connaissais pas..merci pour ce reportage très complet!

    RispondiElimina
  4. Caro Carmine, qui da te, trovo sempre delle cose nuove, ora so da dove viene il Broccolo
    Fioraio.
    Ciao e buon fine settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Assomiglia molto alle nostre cicorie con cui noi prepariamo uno dei tipici piatti pugliesi: Fave e cicorie.
    Da noi i broccoli sono i cavoli.Buona domenica!

    RispondiElimina
  6. Non lo conoscevo ma a vederlo sembra una sorta di catalogna, tipo quella che usano per le puntarelle a Roma ... molto interessante

    RispondiElimina
  7. adoro questi ortaggi, fanno tanto bene alla salute!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  8. grazie per questa preziose info, non conoscevo questo tipo di broccolo ! Buona settimana

    RispondiElimina
  9. I tuoi reportage, sono sempre cosi meravigliosi e ricchi di argomenti interessanti!
    Io adoro i broccoli, ma questo tipo non lo conoscevo. Grazie per tutti questi preziosi consigli, é sempre un piacere farti visita!
    Un caro abbraccio e felice settimana!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  10. Non sapevo di questa sagra Carmine...... Avrei fatto volentieri un giretto, non sono tanto distante!!!

    RispondiElimina