venerdì 13 ottobre 2017

Genova, Rolli Days sabato 14 e domenica 15

Un fine settimana a Genova di Porta Aperte per visitare i Sistema dei Palazzi del Rolli a Genova, che racchiudono ben otto secoli di storia della città di Genova, in cui la città è stata una delle città più importanti del Mediterraneo e del mondo, il sistema dei Palazzi dei Rolli, sono il simbolo del periodo d'oro di Genova. con dimore di gusto rinascimentale e barocco costruite da nobili, banchieri, armatori e mercanti.
I Palazzi dei Rolli occupano il centro storico di Genova, hanno ridisegnato il piano della città, una delle prime esperienze di pianificazione guidata e gestita dal potere pubblico con l'apporto dei privati, che in questo caso erano sia la classe dei nobili che dei ricchi borghesi che avevano l'interesse di dare una nuova immagine della città .
Il 14 e il 15 Ottobre rappresenta un' occasione speciale per visitare questo patrimonio storico ed architettonico nella sua completezza, in parte perché dimore private in parte perchè ospitano banche o istituzioni pubbliche o private dove le visite  turistiche non sono previste. 
L’edizione 2017 vuole mettere in luce un aspetto poco noto di Genova e del suo periodo d'oro, un vero  e proprio percorso guidato sulle Tracce dei benefattori e mecenati genovesi, l’apertura dell’Albergo dei Poveri, massima espressione della filantropia genovese voluta da Emanuele Brignole che custodisce al suo interno opere d’arte di altissimo pregio, e la visita dell’Archivio Storico della Fondazione Magistrato di Misericordia, che conserva i registri contabili delle opere di beneficenza organizzate dalla Repubblica di Genova.
Il secondo tema dei Rolli Days 2017 è legata al monde dell'arte e più precisamente alla figura di Domenico Piola, titolare di una delle più importanti botteghe della città, diede alla città quell'immagine d'arte che la nuova classe sociale si aspettava. Le sue opere si possono ammirare presso Villa del Principe, Museo di Palazzo Reale, Galleria di Palazzo Spinola di Pellicceria, Accademia Ligustica di Belle Arti, Museo di Sant’Agostino, Museo Diocesano, Palazzo San Giorgio. Proprio in questi giorni a Genova presso Palazzo Lomellino è in corso la mostra Domenico Piola (1628-1703). 
Ricordate che a Genova arte e cultura si esprime anche a tavola magari con un bel aperitivo con pezzi di focaccia semplice, focaccia con le cipolle o al formaggio di Recco, acciughe all’ammiraglia, stecchi di panissa e cucculli, assaggi di pasta al pesto al basilico genovese, pomodori secchi all’olio, verdure grigliate, verdure ripiene, quadretti di frittata e di torte salate, pezzetti di cima alla genovese, frittelle di baccalà, salumi speciali, scaglie di formaggio e persino le cozze, i calamari e polpo, in modo particolare suggerisco la zona di Boccadasse, da cui si gode una bella vista e tramonto.
Ecco l'elenco dei palazzi visitabili nell'edizione di ottobre 2017 dei Rolli Days: 
Palazzo Pantaleo Spinola
Palazzo Franco Lercari (Parodi)
Palazzo Tobia Pallavicino
Palazzo Angelo Giovanni Spinola, 
Palazzo G. Battista Spinola
Palazzo Nicolosio Lomellino (ingresso a tariffa ridotta)
Palazzo Nicolò Grimaldi
Palazzo Ridolfo Maria e Gio Francesco I Brignole Sale (Musei di Strada Nuova - Palazzo Rosso)
Palazzo Luca Grimaldi (Musei di Strada Nuova - Palazzo Bianco)
Palazzo Gerolamo Grimaldi (Palazzo della Meridiana) Salone del Cambiaso (visitabile sabato e domenica dalle ore 12 alle 19 - ingresso 3 Euro)
Palazzo Gio Carlo Brignole (Palazzo Durazzo) una novità
Palazzo Stefano Lomellini (Palazzo Doria Lamba)
Palazzo Giacomo Lomellini (Patrone)
Palazzo Nicolò Lomellini (Palazzo Lauro)
Palazzo Giacomo e Pantaleo Balbi (Università degli Studi di Genova)
Palazzo dell’Università (ex Collegio dei Gesuiti) - Orto Botanico visitabile
Palazzo Stefano Balbi (Museo di Palazzo Reale) con orari: sabato 9 - 19; domenica 13.30 - 19.
Palazzo Cesare Durazzo
Palazzo B. Invrea (Palazzo del Cardinale Cybo)
Palazzo Gio Battista Centurione (Palazzo Andrea Pitto) accessibile solo con visita guidata
Palazzo Giorgio Centurione accessibile solo con visita guidata
Palazzo Francesco Grimaldi (Galleria Nazionale di Palazzo Spinola) con orari: sabato 8.30 - 19.30; domenica 13.30 - 19.30
Palazzo Nicola Grimaldi, Palazzo G.B. Grimaldi accessibile solo con visita guidata
Palazzo Ambrogio Di Negro
Palazzo De Marini Croce
Palazzo Gio Vincenzo Imperiale con orari: sabato 12 - 17, domenica 13 - 18, 
Fondazione Casa America solo il sabato ore 10-19
Palazzo Cattaneo della Volta.

9 commenti:

  1. Caro Carmine, un post bello da vedere per tutti!!!
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Il barocco non lo amo molto, come tu sai, il Piemonte ne è uno dei capisaldi, però apprezzerei senza dubbio quella focaccia 😂 (scusami 😘)

    RispondiElimina
  3. focaccia <3

    a me genova sarebbe piaciuta molto di più se solo fosse un po' più pulita

    RispondiElimina
  4. ritornerei in Liguria per ritrovare gli amici e per la focaccia !

    RispondiElimina
  5. Bella manifestazione! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  6. Qui gioco in casa. ho già visitato molti di questi posti e consiglio anch'io a tutti di approfittare di queste giornate per vedere una Genova nascosta ma molto affascinante.

    RispondiElimina
  7. Bellissimi luoghi spesso sconosciuti, non pubblicizzati. Anche Genova non scherza con le sue specialità- Buona Vita!

    RispondiElimina
  8. Amo la Liguria e Genova la conosco abbastanza bene. Purtroppo dentro non sono mai riuscita a visitarli. Spero prima o poi di riuscirci.

    RispondiElimina
  9. combien de fois je passais devant et regardais dans la cour... ces palais sont magnifiques!

    RispondiElimina