venerdì 11 gennaio 2019

Matera 2019, Capitale della Cultura Europea, inaugurazione 19 Gennaio

Quest'anno il centro dell'attenzione della cultura europea è la Basilicata con la città di Matera, un rivalsa per questa città che per diversi anni, quasi mezzo secolo è stata ritenuta il simbolo della vergogna del sud d'Italia povero e senza risorse.
La capitale della cultura europea offre a Matera la possibilità per la città dei sassi di una rivalsa a livello internazionale, il primo è stato il riconoscimento Unesco di Patrimonio dell'Umanità del 1993, grazie alle sue grotte, chiese rupestri e case troglodite, che ne fanno un vero e proprio museo a cielo aperto.
Contrariamente a quello che si può pensare Matera non è solo sassi ma un insieme di un patrimonio storico e architettonico unico, che oltre ai Sassi, c'è il sistema idrico di raccolta delle acque, i luoghi di culto come la Cattedrale di Sant'Eustachio, le architetture civili come il Palazzo dell'Annunziata, Palazzo Lanfranchi, Palazzo Malvinni Malvezzi.
Per la città di Matera sono previsti eventi che rispecchiamo tutte le forme d'arte dalla Fotografia al Cinema, al Teatro all'Arte Moderna, per il food segnalo dal 31 Maggio al 9 Giungo il Festival del Food e del Design, e dal 7 al 9 Giugno il Laboratorio del Pane ( dalla lavorazione del pane, due prodotti tipici della Basilicata le Panelle  e il Pancotto, la Panella è  un pane con farina e patate mentre il Pancotto sono delle fette di pane abbrustolite messe nel brodo con aggiunta di uova).


La cerimonia d'apertura è prevista per il 19 Gennaio, dove il mattino le bande musicali provenienti da tutta la regione e dall’Europa animeranno le vie della città con più di duemila i musicisti che attraverseranno i quartieri della città (Spine Bianche, Serra Venerdì, La Martella, Serra Rifusa) e raggiungeranno i rioni accolti dagli allestimenti che i cittadini insieme agli studenti delle scuole.
La sera gli orchestrali convergeranno infine sui Sassi, dove suoneranno il proprio repertorio. I Sassi luccicheranno al lume di candela, con tanti elementi luminosi preparati dai cittadini, sarà uno spettacolo unico.
Una nota dolente di questo evento sono i collegamenti con Matera, si poteva collegarla per un bel progetto con la rete ferroviaria italiana, invece ancora oggi è collegata con Bari, con le Ferrovie Appulo Lucane, da dove partono diversi treni (circa 10 corse al giorno) che raggiungono la stazione di Matera Centrale in circa 2h, da Salerno è collegata con la rete ferroviaria con Italobus, quattro corse giornaliere.
Forse in virtù anche di un possibile futuro sarebbe stato meglio finanziare qualche evento meno e fare qualche struttura di viabilità in più, per collegare Matera con il resto dell'Italia, non si può pensare nel 2019 ad solo un collegamento su strada.


9 commenti:

  1. Ciao Carmine, mi piacerebbe visitare Matera, grazie delle info!
    Buon w.end

    RispondiElimina
  2. Grazie ^_^
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Sono giustissime le tue osservazioni. Meno folclore e più fatti concreti per risolvere i problemi reali.
    Felice weekend
    enrico

    RispondiElimina
  4. Sì Carmine, Matera è una bella cittadina ma mal collegata. La si può raggiungere anche con il pullman delle Ferrovie Calabro Lucane. Io ci sono stata due anni fa con il nipotino.Consiglio di alloggiare nei B&B nei Sassi.Sereno 2019!

    RispondiElimina
  5. Mi piacerebbe vederla tantissimo ma ha ragione Erika è collegata malissimo.

    RispondiElimina
  6. ha ragione Erika, è ancora poco collegata. Spero però un giorno di poterla visitare, è splendida!

    RispondiElimina
  7. Condivido pienamente la tua disamina finale. Un anno ho rinunciato di andare a Matera anche se mi trovavo in Calabria sulla costa ionica. Avrei voluto vedere i Sassi che circa 40 anni fa sono stati restaurati dalla ditta dove lavoravo. Recentemente ho visto un documentario francese nel quale si diceva che avrebbero bisogno di un ulteriore restauro. Un amichevole abbraccio.

    RispondiElimina
  8. merci pour me raviver le souvenir.. une ville que j'ai visité ...il y avait presque pas de touristes ...merveilleux!

    RispondiElimina
  9. Uno di quei luoghi meravigliosi che ho in programma di visitare da tempo e che, per una ragione o per l'altra, continuo a rimandare. Spero che si risolvano i problemi di collegamento e che la straordinaria Matera diventi presto più facilmente raggiungibile.
    Grazie, Carmine! Sei sempre preziosissimo!
    MG

    RispondiElimina