venerdì 6 novembre 2020

Istanbul, Pera Museum (visita virtuale)


Questa volta voglio farvi conoscere un aspetto diverso d'Istanbul, la maggior parte dei visitatori sono attirati dall'architettura storica delle Mosche e dei Palazzi come il noto Topkapi, Dolmabahçe, Yıldız o dai profumi e colori dei mercati

Lungo la via İstiklal Caddesi, una delle strade più famose di Istanbul, con palazzi che una volta erano sedi delle ambasciate straniere e alberghi per nobili viaggiatori

In uno di questi Palazzi, ex Hotel Bristol costruito del 1893 ha sede il Pera Museum, un faro di cultura e d'arte della città d' Istanbul. Il museo ospita spesso le grandi mostre d'arte internazionali dei Musei Tate di Londra, del Centre Pompidou a Parigi e del Museo di Stato di San Pietroburgo. 

Il museo ha tre grandi collezioni la più importante è sicuramente la Collezione di Pittura Orientale, una serie di dipinti che permette di vedere com'era nel '700 e '800 la città di Istanbul,  è come se questi dipinti ci portassero nella Istanbul dell'Impero Ottomano, l'espressività dei volti, il fascino dei colori, della ricchezza dei dettagli ci permettono d'immaginare un mondo che non c'è più.

Le altre due collezioni non meno importanti sono : la collezione di pesi e misure dell'Anatolia e la collezione di ceramica Kütahya con più di 800 pezzi d'artigianato locale, una manifattura molto pregiata.

Questa Museo molto particolare che sicuramente ai più nel viaggio a Istanbul può essere sfuggito è visitabile on line con Art and culture di Google, potete visitarlo completamente stando seduti a casa.

Per saperne di più:

Pera Museum

Art and Culture Google Pera Museum

4 commenti:

  1. Caro Carmine e così istruttivo leggere il tuo blog, immagino come lo sarebbe avere un dialogo con te. Buona giornata un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Grazie Carmine. In questo periodo di forzata segregazione è bello poter vedere almeno virtualmente cose nuove.
    Buon weekend.
    enrico

    RispondiElimina
  3. Istanbul ... Costantinopoli. Certo una città da visitare visto le tue indicazioni e le belle foto da te scelte. Penso però che, per il momento, chi partisse dalla Francia dovrebbe rinunciarci causa i non buoni rapporti tra il presidente francese ed Erdogan. Ciao e grazie per lavisita da me. Buona settimana.

    RispondiElimina
  4. Luogo fantastico da visitare virtualmente non solo per colpa del covid ma anche per le situazioni di tensione che in Turchia continuano ad esserci. Quindi pronto per il tour virtuale.

    RispondiElimina