venerdì 1 febbraio 2013

Salvador de Bahia, un sogno dolce e piccante dal sapore d'Africa e d'America

In questi giorni di fine Gennaio mi è venuta voglia di sole, caldo e d'allegria, in sintesi di Brasile, dall'altra parte del mondo il periodo più caldo coincide con i preparativi del carnevale, non vi voglio portare a conoscere Rio de Janeiro ma Salvador di Bahia la prima capitale del Brasile che vide lo sbarco di Amerigo Vespucci nel 1549.
No non ci sono stato recentemente manco da dieci anni ma il ricordo è vivo come se fosse ieri, sembra di sentire una dolce brezza che ti accarezza i capelli sotto gli alberi di cocco su una della spiaggie di sabbia dello stato di Bahia.


Video 1 Salvador de Bahia, canale Vimeo Gwegner,  gwegner.de
Anche se l'Africa è lontana non si può capire Salvador de Bahia senza pensare all'Africa la maggior parte dei suoi abitanti ha origini dall'altra parte dell' Oceano Atlantico, che ha lasciato una traccia incredibile nella cultura della città, nella religione il culto del candomblè ma sopratutto nella musica e nella danza, note che ricordano i suoni del Senegal, della Costa d'avorio e del Malì ma che in Brasile si è arricchita di note e ritmo trasformandosi in una musica piena di vitalità e molto coinvolgente.


Video 2 Pelourinho, Salvador, You tube andhowfarwilligo.
Il quartiere più originale e storico è sicuramente Pelourinho con le sue case colorate non sembra nemmeno di essere in una metropoli ma in un villaggio, al centro la chiesa de  Igreja de São Francisco, un esempio di Barocco Coloniale, merita una visita anche la Nosso Senhor do Bonfim, anche se perdersi tra queste via tra i negozi è il passatempo preferito dei turisti ma anche dei brasiliani, si può trovare di tutto, dai prodotti aritigianali ai quadri di pop art, per chi ama i mercati con i prodotti dell'artigianato può andare al Mercato Modelo, situato nella città bassa, potete accedere tramite un ascensore come a Roma in piazza di Spagna, Elevador Lacerda, che collega città alta e città bassa.

I prossimi eventi a Salvador di Bahia:

2 Febbraio la Festa del Lemanja
Si tratta di una festa legata alla mitologia del popolo yorupa, proveniente da una regione africana tra il fiume Niger e il Malì, importati come gli schiavi, hanno tramandato questa "religione" fino ai nostri giorni, che vede l'adorazione dei spiriti della natura, con questo rito del Lemanja ci si vuole ingraziare l'oceano, visto come una grande madre che da frutti per i suoi figli, un rito che coinvolge pescatori, devoti e le donne del Candomblè un atmosfera molto particolare vi inebrierà con il canto e con il ballo.
Foto delle Festa de Lemanja / Yemanja 2012 su Flickr


Video 3 Festa de Llamanja, Canale You Tube AfratusAlessandra Fratus.

Carnevale de Salvador de Bahia
Dal 7 al 13 febbraio il carnevale di Bahia, mentre Rio è un carnevale per ricchi il carnevale di Bahia è un carnevale popolare nel bene e nel male, ultimo giorno dalle 17 fino all'alba sfilano i fruppi carnevaleschi e i  Trios Electricos dei camion super accessoriati intervallati dalle compagnie in costumi e dalla musica, tutti ballano è difficile da spiegare ma tutti sanno ballare e muoversi bene anche se non sono dei professionisti.
Tre i percorsi ufficiali del carnevale:  Trio Osmar do Campo Grande và dalla piazza Castro Alves al centro città; il Trio do Dodô, dal Farol da Barra fino a Ondina, sul lungo mare; e il Trio Batatinha passa dal Pelourinho.
Foto del Carnevale di Salvador de Bahia Qui su Flick
Video 4 Carnaval em Salvador de Bahia, canale Vimeo Puuh., il video qui

Il cibo di  strada di Bahia: 
Questo video racchiude un pò lo spirito degli abitanti di Salvador di Bahia, nel filmato la baiana vende Acaraje, una polpetta di fagioli che una volta fritta nell'olio di Dendè, viene divisa in due e farcita con gamberi, salsa piccante di peperoncino e cipolla, ben documentato nei libri di J.Amado, alcuni anni fà insieme con la figlia Paloma J. Amado pubblicò un libro la cucina di Bahia.
Altro ricetta tipica è i Vatapà, d'origine africana, proviene dal rituale del Candomblé. Gli ingredienti sono: olio di Dendê, farina di riso, cocco, gamberi, pesce, noccioline americane tostate, cipolla, aglio, peperoncino, zenzero, coriandolo, mollica di pane a volta viene utilizzato proprio per guarnire l'Acarajé.
Carurù, secondo la leggenda è il cibo degli dei del Candomblè, a base di Gombo un ortaggio che proviene dall'Africa, con gamberi, cipolla, peperoncino, olio di dendè. 


Video 5 Bahia, Canale Vimeo Realejo filmes Bahia Tursa
Le spiagge più belle nello stato di Bahia
Le spiaggia della città sono molto affollate per trovare spiagge molto belle e isolate meglio andare verso Nord, tra le più belle:
Praia d'Itapua / Itapoa, a qualche chilometro da Salvador, raggiugibile con bus, è la spiaggia resa nota dalla Bossa Nova con la canzone "Tarde im Itapua", il tramonto del sole, il luogo prediletto da J. Amado.
Praia do Forte, è una località a circa 50 km a Nord di Salvador lungo la strada do coco , un villaggio di pescatori con una delle chiese più antiche del Brasile, le sue magnifiche spiagge richiamano anche le tartaruge, questa località è sede del progetto Tamar per lo studio e l'assistenza delle tartarughe marine.
Costa do Souipe: a una settantina di chilometri da Salvador, diverse possibilità di ecoturismo, uscite in canoa, pescaturismo, gite in mare per ammirare le balene.

Ho selezionati i video che meglio potevano dare l'idea dell'atmosfera che si respira in città, si ringrazie per la condivisione.

Informazioni : Bahia Tursa, Bahia Ecoturismo,  


Visualizza Salvador de Bahia e le migliori spiagge di Bahia in una mappa di dimensioni maggiori

34 commenti:

  1. Oh Carminee.. io quasi quasi partoo! Che meraviglia.. mi hai fatto venire voglia di scappare da qui! :) Un abbraccio caro, forte forte!

    RispondiElimina
  2. è una delle mete della mia lista di posti da visitare!

    meraviglia!!

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. non ci sono mai stata ma è un viaggio che prima o poi farò!!!grazie per le belle foto e per le descrizioni....un saluto...

    RispondiElimina
  4. Questo tuo post mi ha incuriosito molto, i posti sembrano veramente meravigliosi e tu hai fatto venir voglia di partire....ma devo rimandare!!!..per ora!! Ciao a presto

    RispondiElimina
  5. Carmine questo è un colpo basso!!! Qui fa freddo e siamo anche tutti malati e tu cosa mi proponi? Brasile e Carnevale!!!! Non si può, non no no... :-D
    beato te che ci sei stato, anche se 10 anni fa, comunque un bel viaggio ed una bella esperienza!
    Un abbraccio
    alice

    RispondiElimina
  6. non è colpo basso è bassissimo, fa un freddo cane se sapevo che eri anche li ti avrei strozzato... intanto in ufficio stiamo spostanto i mobili e ci prepariamo per una samba ...riscaldante

    RispondiElimina
  7. Sicuramente caro Carmine per me!!!
    inizio subito a sognare quei luoghi bellissimi:) Buona serata amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. Che bei posti!!! prima o poi incomincerò ad andare un po' più a giro!!! ...intanto possiamo sognare con i tuoi post....buona giornata!

    RispondiElimina
  9. Veramente ci hai fatto sognare...Grazie a te di aver condiviso, buona serata...

    RispondiElimina
  10. Un sogno Carmine.Grazie.Ci voleva proprio oggi!
    A presto
    Monica

    RispondiElimina
  11. Mamma mia Carmine che posto magnifico, quasi quasi mi faccio la valigia e parto!!! Complimenti e grazie!

    RispondiElimina
  12. Un luogo meraviglioso, da sogno!!! Grazie per tutte le utilissime informazioni!!! Buona serata

    RispondiElimina
  13. Carmine, mi hai fatto venire un desiderio pazzesco di Bahia, di sole, di musica, di colore.

    RispondiElimina
  14. Io odio il freddo, e vedere queste immagini mi fanno venire ancora di più la voglia dell'estate. Quanto mi piacciono questi posti, poi a Carnevale son il massimo. Ciao.

    RispondiElimina
  15. Ma che posti meravigliosi, Carmine, viene proprio voglia di partire! Un abbraccio a presto

    RispondiElimina
  16. Hola, genial pasar por tu blog, es bien interesante, un gusto estar aquí, te invito cordialmente a visitar el Blog de Boris Estebitan y leer un poema cómico mío titulado “El baile de Snoopy”

    RispondiElimina
  17. circolando sul web sono capitata su questo blog, grazie alle immagini sembra di stare li, come fare un viaggio a salvador de bahia in 10 minuti, che se non leggevo qui nemmeno sapevo che esisteva

    RispondiElimina
  18. che bello viaggiare con i tuoi post dato che non posso farlo direttamente

    RispondiElimina
  19. Non sono mai stata in Brasile ma è uno di quei posti che sogno di poter visitare nella mia vita.
    Che meraviglia dev'essere, che colori, profumi e musica.
    Mi hai fatto sognare!
    Grazie mille
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  20. Che bello viaggiare stando fermi il massimo senza mal dìaereo o altro ...buona fine settimana ciaoo

    RispondiElimina
  21. Sono mete tanto lontane quanto belle.

    RispondiElimina
  22. Complimenti: i tuoi post sono sempre completi, circostanziati e soprattutto ispiratori. :)

    RispondiElimina
  23. Carmine, vien davvero voglia di partire per godere di questo sole, delle spiagge e del ritmo indiavolato ma anche malinconico della musica brasiliana.

    RispondiElimina
  24. che meraviglia....ho voglia di partire...grazie per queste meravigliose immagini ^_^

    RispondiElimina
  25. Ciao Carmine e il posto lideale
    per riscaldarsi un po in questa stagione.

    RispondiElimina
  26. Grazie per essere passato da noi...da viaggiatrice in pausa ti seguirò, tanto per tenere la testa allenata. Cri

    RispondiElimina
  27. In Brasile non ci sono mai stata! Mi fai venire voglia di mollare tutto e partire.... magari!!!!

    RispondiElimina
  28. Questo credo sia un viaggio indimenticabile... se penso che sono giorni che viviamo nella nebbia mi vien voglia di partire subito!

    RispondiElimina
  29. eh si anche io tanta voglia di caldo e di sole e di sognare :)

    RispondiElimina
  30. Come al solito mi fai venire voglia di viaggiare. E' una vita che cerco di andare in Brasile, ma non ci sono mai riuscito e penso che ormai non potrò più soddisfare questo sogno, visto l'attuale corso della mia vita.
    Grazie a te di farci sognare con le tue foto ed i tuoi filmati. Buona settimana.

    RispondiElimina
  31. ecco che mi fai sognare.... qui fa un freddo che un posto del genere invoglia alla grande !!! Buona settimana !!

    RispondiElimina
  32. Ciao Carmine, bisognerebbe andarci solo per l'emozione che sprigiona il tuo ricordo!
    Lieta settimana!

    RispondiElimina
  33. che bel reportage, mi hai messo voglia di partire ! Un abbraccio !

    RispondiElimina
  34. quanto ho amato / amo Amado e il tuo meraviglioso post mi riconduce ai suoi scritti: personaggi, riti, luoghi indimenticabili...

    RispondiElimina